«Ecco grazie a chi Festinquota si riconferma un successo»

Festinquota da 27 anni mostra e fa scoprire il territorio di Ferriere a migliaia di persone regalando a tutti due giorni carichi di emozioni. Quest’anno ha fatto ancora di più, dimostrando che le meraviglie dei nostri monti costituiscono un rifugio sicuro anche rispetto ad eventi che sembrano sconvolgere tutto e ci incoraggiano a superare le difficoltà. E’ stata una Festinquota particolare e unica della quale abbiamo già nostalgia, realizzata grazie all’aiuto di istituzioni, associazioni e amici che a vario titolo hanno contribuito alla perfetta riuscita della festa, e intanto già si guarda all’edizione del 2017.
Ecco i ringraziamenti da parte degli organizzatori:

- il Comune di Ferriere che da sempre sostiene e promuove l’evento fornendoci la massima collaborazione; - la Provincia di Piacenza che in un’edizione così particolare ha concesso alla manifestazione il proprio patrocino;
-  il Comunello di Pertuso che da anni accoglie con entusiasmo le nostre iniziative a Prato Grande e quest’anno ha ospitato Festinquota con la consueta generosità;
- il Comunello di Canadello che ha sempre supportato la festa e che ci ha in più occasioni assicurato la propria disponibilità per la realizzazione dei lavori di ripristino necessari a ritornare il prossimo anno a Lago Moo;
- la Croce Rossa di Farini e i suoi volontari per la concreta disponibilità e solidarietà;
- la Pro Loco di Settima, con il suo presidente Oreste Guglielmetti, indispensabile nella risoluzione dei problemi dell’ultimo minuto e la Pro Loco di Grazzano che ci ha prestato il palco;
- Daniele Ronda, che ha scelto proprio Festinquota per il terzo raduno nazionale della sua Community, scommettendo con noi su questa limited edition ed ha arricchito la nostra festa con un concerto magnifico e coinvolgente in quota, realizzato, tra le difficoltà di un evento così singolare, con professionalità e sensibilità, senza fronzoli;
- Gli sponsor Trattoria Rio Verde, Emmeeffe di Marchionni Fabrizio, Progetto 8 e i F.lli Baldini i quali, oltre ad aver supportato l’iniziativa, hanno festeggiato con noi, nonché  Sovendi e Omni Bike che hanno arricchito il pacco gara della Ciclo Moo;
Infine un grazie di cuore a tutti voi che tra fatica e sorrisi avete raggiunto Prato Grande e trascorso con noi due giorni di festa, ai tanti bambini che hanno giocato con Gasparino e i folletti del bosco riempiendo la festa di stupori e gioia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento