Educatori di Strada, il nostro impegno per la comunità

Gli Educatori di Strada sono impegnati da martedì 10 marzo in iniziative rivolte ai piacentini, sia adulti che adolescenti o bambini. La promozione avviene tramite le pagine social di FB e Instagram nonchè i contatti raccolti durante gli interventi effettuati nel corso dell'anno.

Le iniziative sono:
- Telefonate/Videochiamate gratuite. Sono stati già svolti più di 30 colloqui telefonici, dando la possibilità di contattare diversi professionisti che si sono resi disponibili.
- Oratorio Virtuale. Dal lunedì al venerdì, tutti i pomeriggi dalle 15.00, in diretta sulla pagina Facebook, giochi, attività manuali, canzoni e storie dedicate alle famiglie e bambini.
- vir(TU)al game - quando il gioca si fa serio... tu gioca! Si tratta di un appuntamento per ragazzi dai 13 ai 19 anni. Un gioco sulla pagina Instagram (educatoridistrada) dove tutti i lunedì, mercoledì, venerdì e sabato vengono creati post-domanda ai quali i ragazzi possono dare la loro risposta.
Lunedì 6 aprile si proclamerà il primo vincitore.

Sulle pagine social degli Educatori di Strada vengono inoltre pubblicati video su come affrontare al meglio questo particolare momento, filmati con descrizioni di attività artistiche manuali e consigli su film d'animazione da vedere con tutta la famiglia (indicando il messaggio educativo del film e un paio di attività collegate, da poter svolgere insieme ai propri figli)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli Educatori di Strada sono convinti che ora più che mai l'unione fa davvero la forza, nella consapevolezza che i sacrifici che ognuno di noi è chiamato a fare sono finalizzati al bene comune 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento