menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferragosto 2016 dalla pianura all’Appennino in Castello

Dal 13 al 16 agosto nei Castelli del Ducato aperitivi gourmet, cene romantiche, visite guidate a lume di candela. Per i bambini la caccia al tesoro tra i bambù in un labirinto e il Parco delle Fiabe

Perchè non trascorrere il Ferragosto nei Castelli e nei borghi tra Parma e Piacenza? Si inizia con l’aperitivo di sabato 13 agosto alla Rocca Sanvitale di Fontanellato alle ore 19, seguito da una visita guidata speciale alla scoperta delle figure affrescate dal Parmigianino nella Saletta di Diana e Atteone. Nel buio gli oggetti assumono contorni nuovi e si rivelano storie particolari da raccontare.

La prenotazione è obbligatoria. Fontanellato è Cittaslow, Città d’Arte e Cultura, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, tra i Borghi più Belli d´Italia e sede dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

Sempre sabato 13 agosto si può salire al Castello di Scipione dei Marchesi Pallavicino sulle colline di Salsomaggiore Terme. Alle 21.30 e alle 22.30, su prenotazione, il Castello aprirà le sue porte per due visite guidate notturne a lume di candela. Verranno inoltre aperti il loggiato Seicentesco affacciato sul cielo e le stelle, la scala dei cavalli con il suo giardino segreto, nonchè il grande giardino ai piedi della torre, dove sarà possibile soffermarsi fino alla mezzanotte per guardare lo spettacolo del cielo stellato e, con un po’ di fortuna, per osservare la magia delle Perseidi che sfrecciano nella notte buia ed esprimere un desiderio.

Chi preferisce l’Appennino piacentino troverà al Castello di Gropparello sabato 13 agosto una romantica cena in  giardino a lume di candela con banchetto composto di buffet di antipasti e primo e secondo serviti al tavolo. Alle 22 visita guidata notturna al castello.

Nel Borgo di Vigoleno, entra La letteratura nei luoghi della storia,sabato 13 agosto alle 21.15 in piazzetta della Fontana. Si tratta di una lettura recitata, ad una o più voci, con sottofondo musicale: in scena “La Peste” da I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni. 

Lunedì 15 agosto dalle 11 alle 19 tutti al Castello di Varano de’ Melegari dove va in scena l’evento In Taberna: la taverna, nel medioevo, era il principale luogo di ritrovo per svagarsi in compagnia, bere, mangiare e giocare d'azzardo. Ma quali erano i giochi più popolari e come funzionavano? Quali le bevande e le pietanze che venivano servite agli avventori? E come si manteneva l'ordine in un luogo in cui birra e vino scorrevano a fiumi? Un evento tematico, a fianco della visita guidata all'interno dell'antico Castello, che vi trasporterà in un remoto passato, con allestimenti, approfondimenti storici e curiosità, per scoprire il fascino senza tempo delle taverne medievali.

Sempre il 15 agosto il Labirinto della Masone a Fontanellato, a pochi chilometri dalla Rocca Sanvitale, ospiterà adulti e bambini per una giornata divertente tra i Bambù. I bambini da 6 a 12 anni potranno "perdersi” insieme a noi nei viali del Labirinto per partecipare a una Caccia al Tesoro. I genitori potranno partecipare a una visita guidata alle collezioni d’arte e di libri di Franco Maria Ricci. 

Gran Ferragosto lunedì 15 ancora al Castello di Gropparello con il Parco delle Fiabe, tra personaggi fantastici del mondo medievale e avventure in costume per i bambini dai 3 ai 12 anni. Buffet di Ferragosto all'aperto. La Taverna Medievale è aperta tutte le domeniche e festivi a pranzo e per gli eventi a calendario organizzati dal maniero.

Martedì 16 agosto da non perdere la Festa d’Estate al Castello di Gambaro a Ferriere in Alta Val Nure nel cuore dell'appennino emiliano, dove viene proposto alle ore 22 un tour guidato in notturna a lume di lanterna negli interni del Castello Malaspina del 1500. In questa serata estiva il villaggio di Gambaro si anima per fare festa sul sagrato della chiesa parrocchiale ai piedi del secolare Castello Malaspina.

Gli stand enogastronomici allestiti dai volontari locali del circolo Anspi offriranno piatti della gastronomia locale innaffiati da vivaci vini tipici a prezzi popolari.  Una tradizionale "balera” sarà allestita per dare sfogo agli appassionati di ballo "liscio”, allietati da musiche dal vivo, e fino a mezzanotte si ballerà e si mangerà in allegra compagnia. Esaurito il tour delle ore 22,00 se vi fossero altre richieste, si ripeterà un secondo tour a partire dalle ore 23.

Per visitare gli altri manieri del circuito e per informazioni www.castellidelducato.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento