rotate-mobile
Eventi Ferriere

Ferriere solidale: dopo Amatrice e Assofa, venerdì 18 cena e danze a favore di Amop

L’estate ferrierese è prodiga anche di appuntamenti benefici

L’estate ferrierese è prodiga anche di appuntamenti benefici. Venerdì 18 agosto in Piazza delle Miniere dalle ore 20, cena e serata danzante a favore di Amop, l’Associazione Piacentina Malato Oncologico. Stand gastronomico della Proloco. Con il patrocinio e il sostegno del Comune di Ferriere.

Il 12 agosto aveva segnato il tutto esaurito (200 posti), la cena “stellata” con protagonisti ai fornelli gli chef Ezio Santin, Filippo Chiappini Dattilo e la pasticceria di Aldo Scaglia, il cui ricavato verrà devoluto alla popolazione di Amatrice colpita dal terremoto dell’agosto 2016.

Martedì  scorso l’Assofa (Associazione solidarietà famigliare) che opera con tanti volontari a favore di giovani “diversamente abili” ha voluto vivere un giorno in alta Valnure, animare la messa con la diretta partecipazione da protagonisti di tali ospiti e vivere un momento di festa con la tradizionale polentata in piazza. Significativa l’adesione del Salumificio Ferrari, che ha offerto i prodotti base per la cena. Tutti i momenti della giornata sono ruotati attorno alla famiglia Bianchini che nonostante i primi e naturali acciacchi di Giancarlo e Rosetta, hanno trovato nei figli Francesco e Lucia (con le loro famiglie) quell’entusiasmo e quella carica umana necessari in momenti del genere. Numerose le signore che si sono prestate per dare “una mano”, per essere utili e per dire che in tanti hanno bisogno di attenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriere solidale: dopo Amatrice e Assofa, venerdì 18 cena e danze a favore di Amop

IlPiacenza è in caricamento