Festa grande per la Finale di Bellacoopia Piacenza

Due classi del Romagnosi e una del Casali si sono sfidate sui loro progetti di simulazione di impresa cooperativa

Tre progetti cooperativi in gara per altrettante classi. E’ giunta a conclusione venerdì 26 maggio, presso la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, la seconda edizione del concorso di simulazione d’impresa Bellacoopia Piacenza. In una sala gremita e festante, le classi 3° C dell’Istituto “Gian Domenico Romagnosi” (indirizzo di studi “Amministrazione Finanza e Marketing”) con il progetto “Space Trap”, la 4° B dell’Istituto “Gian Domenico Romagnosi” (indirizzo di studi “Amministrazione Finanza Marketing”) con il progetto “Contabilità e Tecnologia” e la 4° D dell’Istituto professionale “Alessandro Casali” (indirizzo di studi “Servizi commerciali”) con  il progetto “CA.S.A. coop” si sono alternati sul palco per presentare con vivacità e convinzione le loro idee messe a punto durante l’anno scolastico, grazie al corso promosso da Legacoop Emilia Ovest.

Dalla teoria alla pratica, gli studenti hanno sperimentato la costituzione di una cooperativa in tutte le sue fasi, partendo dai principi cooperativi. L’evento finale, moderato dal noto conduttore televisivo Patrizio Roversi, ha visto la partecipazione del vicepresidente Legacoop, Maurizio Molinelli, e delle istituzioni locali: l’Assessore comunale alla Cultura e Turismo Tiziana Albasi, l’Assessore provinciale alla scuola e lavoro Annalia Reggiani, l’Assessore comunale alle politiche scolastiche e giovani Giulia Piroli e la viceprefetto Roberta De Francesco. Ad inizio lavori, i ragazzi hanno potuto apprezzare i gioielli custoditi nella Galleria presentati dalla direttrice Maria Grazia Cacopardi.

Una mattinata intensa e molto partecipata, in cui le classi in gara, accompagnate dai docenti tutor Liliana Cattani, Giovanna Catelli, Maurizia Nani e dalla responsabile Bellacoopia Piacenza Miriam Vallisa, affiancata dal collega tutor di Legacoop, Roberto Meglioli, si sono sfidate su più fronti. Il premio per la miglior comunicazione è andato al progetto SpaceTrap della classe 3°C, quello per la migliore presentazione a CA.S.A. coop della classe 4° D e il premio speciale “Coraggio!” al progetto Contabilità e Tecnologia della classe 4°B.

La classifica finale dei progetti invece ha visto il seguente posizionamento sul podio: primo premio a CA.S.A. Coop (progetto per l’integrazione e l’accoglienza dei minori stranieri), secondo premio a SpaceTrap (luogo di aggregazione giovanile) e terzo a Contabilità e Tecnologia (coop. di servizi amministrativi alle imprese). Tutti i premi consistono in somme di denaro a disposizione delle classi per le gite. La varietà dei progetti, dei temi sviluppati, dell’impegno profuso e della serietà espressa in questi mesi di lavoro è stata sottolineata da professori e tutor, a testimonianza della bontà di questa esperienza, sia in termini di acquisizione di nuove competenze che di condivisione dello spirito cooperativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento