PiacerEstate, chiusura con la Festa della Partecipazione

Ai giardini di padre Gherardo venerdì 14 settembre dalle 16.30 la Festa della Partecipazione chiude l’edizione 2018 di PiacerEstate

Sarà la Festa della Partecipazione, nel pomeriggio di venerdì 14 settembre, a concludere le attività di animazione di PiacerEstate, che hanno accompagnato il periodo delle vacanze per bambini e famiglie tra i Giardini Margherita e l’area verde dedicata a padre Gherardo Gubertini.

Sarà proprio quest’ultima a ospitare gli eventi in programma, tra le 16 e le 20.30. Alle 16.30, il parco giochi sarà teatro dell’inaugurazione dell’opera di street art realizzata, per l’edizione 2018, dai ragazzi che hanno seguito le iniziative proposte dagli educatori della cooperativa sociale Aurora Domus. Alla presenza dell’assessore alle Politiche Giovanili e alla Partecipazione Luca Zandonella, sarà svelata l’ispirazione creativa di quest’anno, incentrata sull’obiettivo di ridare vitalità e colore alle tinte ormai sbiadite dei pali.

Dalle 17.30 alle 19, protagonista sarà l’associazione Siraba, tra percussioni e danze dell’Africa occidentale, con Marco Patanè e Lalla Aicha Trahore che si esibiranno ne “I linguaggi dell’incontro”. Tra spettacolo – frutto della collaborazione tra Siraba Italia e Siraba di Bobo Dioulasso, in Burkina Faso – ci sarà spazio anche per il coinvolgimento degli spettatori, con una lezione gratuita aperta a tutti.

Dalle 19, apericena multietnico seguendo il filo conduttore de “Il giro del mondo in un piatto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento