rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Eventi

Festa patronale alla Parrocchia di San Paolo

Giovedì riflessione sulla conversione di San Paolo, domenica Messa solenne, consegna del Paliotto e agape fraterna 

Giovedì 25 gennaio i calendari ricordano l’anniversario di San Paolo Apostolo che nella nostra città ha la sua chiesa all’incrocio tra via Scalabrini e via Torta: ne è parroco mons. Bruno Perazzoli, già dal 1985 all’età di 47 anni. La comunità parrocchiale si compone di 2200 unità circa; una popolazione non certo numerosa ma unita negli ideali religiosi che annualmente la domenica successiva alla ricorrenza patronale, sono rinsaldati da una celebrazione solenne alla quale, da 11 anni, si è aggiunta l’agape fraterna. Prima ancora, martedì 23 gennaio alle ore 16 nel salone parrocchiale “Mons. Adriano Dozza”, mons. Perazzoli proporrà una riflessione sul versetto “Tutti voi infatti siete Figli di Dio per la fede in Cristo”, dalla lettera di San Paolo ai Galati, narrazione della conversione di Paolo alla religione. Domenica 28 gennaio alle 10,30 parrocchiani ed ex “Sanpaolini” si incontreranno alle 10,30 nel cortile della Parrocchia. Seguirà alle 11 l'Eucarestia presieduta dal vescovo Mons. Gianni  Ambrosio. Nel corso della funzione saranno ricordati i 40 anni del servizio educativo pastorale del soggiorno estivo di Codogno sull’Appennino parmense, e sarà consegnato il “Paliotto” ai membri della “San Vincenzo” per il costante e discreto servizio espresso in tante forme di umanità e carità. Alle 12,30 agape fraterna presso il refettorio del Seminario vescovile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa patronale alla Parrocchia di San Paolo

IlPiacenza è in caricamento