Festival del Diritto 2015, "Il Futuro"

Mai come quest’anno il tema portante del Festival del Diritto offre l’opportunità di una riflessione approfondita e condivisa sulla società contemporanea, in tutte le sue sfaccettature.

“Il futuro”, titolo dell’ottava edizione, racchiude infatti l’implicito interrogativo sulle conseguenze delle nostre scelte – etiche, politiche, economiche, culturali, ambientali – e sulle prospettive che si aprono, a breve e lungo termine, dallo sviluppo di riforme legislative, progetti pubblici e privati, innovazioni tecnologiche che hanno un impatto significativo sulla collettività. 

Dal 24 al 27 settembre 2015, Piacenza vive dunque un’altra intensa avventura nel segno del dialogo e del pluralismo, dell’ascolto e della partecipazione. Nei giorni del Festival la Segreteria organizzativa e l'InfoPoint sono attivi in piazza Cavalli, mentre la Sala stampa si trova sede presso la Sala del Consiglio comunale. Presente inoltre un MediaCenter in piazza Cavalli, a cura di Cravedi Produzioni Immagini e Zerocinque23.tv

Sito del Festival: www.festivaldeldiritto.it
Gli eventi principali del Festival sono trasmessi in diretta streaming su pc, tablet e smartphone sui siti: www.festivaldeldiritto.it – www.piacenzasera.it – festivaldeldiritto.zero523.tv 

L’ingresso a tutti gli eventi è libero e gratuito fino a esaurimento posti. La prenotazione è prevista esclusivamente per le scuole e solo fino al raggiungimento di un quarto della capienza della sala.

I prossimi appuntamenti
Domenica 27 settembre 2015

TEMI E CONFRONTI
15.00
Palazzo Rota Pisaroni Salone d' Onore

IL FUTURO DELLE UNIONI GAY, TRA PROSPETTIVE DI UGUAGLIANZA E PROMESSE INADEGUATE
a cura di L.’A.T.OMO.

intervengono
DOMENICO ALFARONE, VINCENZO MIRI, NICOLETTA PACI, VALERIANO SCASSA

Con le ultime proposte per regolamentare le unioni di fatto, in un contesto globalizzato che richiede un riconoscimento urgente delle nuove relazioni sociali e famigliari, la situazione è in continuo aggiornamento. L’incontro si propone di fare il punto sulla situazione attuale, per capire meglio il futuro di fronte a noi.

TEMI E CONFRONTI
15.00
Villa Braghieri, Castel San Giovanni

IL FUTURO DEL WELFARE: COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO, PRIVATO E IMPRESE
a cura del Comune di Castel San Giovanni

intervengono
EMANUELE CAVALLARO, FRANCESCA CAVALLINI, FEDERICA FERRARI, LUCIA FONTANA, GUENDALINA RULLI, DOMENICO TOSCA

Presentazione di un esempio innovativo di collaborazione pubblico-privato nel settore educativo, nell’ambito della disabilità e del disagio giovanile in un momento storico di contrazione delle risorse. Saranno illustrate politiche di collaborazione tra privati sul territorio e il ruolo di coordinamento delle pubbliche amministrazioni con esperienze realizzate nel territorio piacentino.

TEMI E CONFRONTI
15.30
Auditorium Santa Maria della Pace

IL DIRITTO AL LAVORO PER LE PERSONE CON DISABILITÀ PSICHICA
a cura dell’Unità Operativa di Psichiatria di Collegamento – Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, AUSL di Piacenza

coordina CORRADO CAPPA
I disabili psichici possono realmente inserirsi nei normali contesti di lavoro e quali percorsi sono oggi a loro disposizione? Il lavoro è terapeutico, riabilitativo e preventivo di disagi peggiori. Testimonianze di persone con disabilità che lavorano regolarmente o in cerca di occupazione, di operatori e di datori di lavoro.

TEMI E CONFRONTI
15.30
Auditorium Sant’Ilario

LA RIEDUCAZIONE TRA LE SBARRE: COME PASSARE DA UNA PENA RABBIOSA A UNA PENA RIFLESSIVA
a cura del Garante dei diritti delle persone private della libertà personale, Comune di Piacenza e di Verso Itaca Onlus

intervengono
DESI BRUNO, ALBERTO GROMI, VANNA IORI, ALFIO MAGGIOLINI

L’evento prevede un tavolo di confronto tra i due Garanti dei diritti delle persone private della libertà della Regione e del Comune di Piacenza e due esperti in materia. Partecipano con una testimonianza anche alcuni redattori detenuti della redazione di “Ristretti Orizzonti”.

VISIONI
16.00
Auditorium Fondazione di Piacenza e Vigevano 

PIER PAOLO PORTINARO

IL FUTURO DELLO STATO 
introduce GEMINELLO PRETEROSSI

Nel corso degli ultimi decenni la teoria politica ha intensamente discusso tre assunti: 1) Lo Stato è una figura storica dell’organizzazione del potere. Come tale, al pari dell’ordine tribale, della polis o della società feudale non può che essere destinato alla trasformazione e all’estinzione, trapassando in ordinamenti con diversi caratteri strutturali. 2) Lo Stato non è adeguato alle logiche della società complessa. La teoria sistemica ha ampiamente insistito sul tema dell’impossibilità di governare gerarchicamente una società a partire dal centro e dal vertice. 3) Lo Stato non è adeguato alle logiche della globalizzazione. Nell’età della deterritorializzazione della ricchezza e della digitalizzazione il potere degli Stati non poggia ormai più sull’estensione territoriale e sulla densità della popolazione bensì su risorse a-territoriali, quali il capitale e il sapere tecnologico. Quali conseguenze implica tutto ciò per le democrazie costituzionali?


TEMI E CONFRONTI
16.00
Associazione Amici dell’Arte

LEGALIZZARE L'EPISTEMOLOGIA
a cura di Casa Editrice EGEA 

intervengono
ELISABETTA LALUMERA, GIOVANNI SARTOR, GIOVANNI TUZET

Partendo dal libro Legalizzare l’epistemologia di Susan Haack, si discuteranno i temi della verità, della prova e della probabilità nel diritto processuale, rivolgendo una particolare attenzione al rapporto tra scienze empiriche e diritto.

FOCUS
16.30
Salone Palazzo Gotico

ABDALLAH MASSIMO COZZOLINO, STEFANO ALBERTO, CLAUDIA SHAMMAH, VALDO SPINI

IL CONTRIBUTO DELLE RELIGIONI AL LEGAME SOCIALE TRA DIRITTI E DIRITTO
introduce FRANCESCO MARGIOTTA BROGLIO

Sempre più frequentemente le religioni sono percepite nell’immaginario collettivo e sono veicolate nei canali della comunicazione come fattori di instabilità politica e sociale, cause di disuguaglianza, pretesti per guerre e scontri ideologici e non. Delle religioni, insomma, viene enfatizzata la dimensione conflittuale che purtroppo caratterizza una delle più difficili emergenze del nostro tempo. Ma le religioni da sempre offrono anche un contributo fondamentale al legame sociale e   possono essere veicolo di solidarietà e coesione, a servizio della collettività e del bene comune. La valorizzazione della dimensione religiosa come parte essenziale della democrazia, e dei diritti confessionali come strumenti per un dialogo giuridico tra gli ordinamenti è una delle sfide del futuro delle società multireligiose.

LA VOCE DELLE SCUOLE
16.30
Villa Braghieri, Castel San Giovanni

CYBERBULLISMO. COME SI DIFENDONO LE SCUOLE, QUALI LE SFIDE PER IL FUTURO
a cura dell’Istituto Comprensivo “Card. Agostino Casaroli” di Castel San Giovanni

intervengono
MAURIZIO ALBERTINI, FABIO ARIGONI, CARLO CAVALLINI, CLARA CAVALLINI, CLAUDIA JASMINE MARELLI, VALENTINA TIRELLI

Psicologi, dirigenti scolastici e sviluppatori di nuove risorse web affrontano il problema del cyber bullismo, con l’obiettivo di inquadrare il fenomeno, mostrare un modo concreto per intervenire e presentare il progetto di un social network che prevenga il fenomeno.

TEMI E CONFRONTI
17.30
Associazione Amici dell’Arte

QUALI NUOVE FORME DI RELAZIONE TRA SENSO DEL SACRO E LEGAME SOCIALE PER LE GENERAZIONI FUTURE?
a cura del Cenacolo Rosminiano Emiliano-Romagnolo

coordina PIERPAOLO TRIANI
intervengono
FERNANDO BELLELLI, PAOLO HERITIER

La questione delle generazioni future spinge a interrogarsi sulle trasformazioni del senso del sacro e sulla sua funzione nella riproduzione del legame sociale, per giungere ai temi della coscienza e del superamento della modernità nella teologia filosofica.

VISIONI
18.30
Salone Palazzo Gotico

ENZO CHELI

VI SARANNO ANCORA LE COSTITUZIONI?
introduce STEFANO RODOTÀ

Quando e come nascono le costituzioni? E a cosa servono? Attraverso il passaggio dallo Stato di diritto allo Stato costituzionale, si sono realizzati gli sviluppi del costituzionalismo promosso dalle grandi rivoluzioni dell’età liberale. Oggi la globalizzazione riduce lo spazio delle costituzioni nazionali e impone una dimensione sovranazionale e internazionale dei poteri di governo. Ma sul terreno delle libertà le costituzioni nazionali restano ancora essenziali se sostenute dalla presenza di un forte potere giurisdizionale integrato da un autorevole controllo di costituzionalità. Mentre sul terreno delle forme di governo le costituzioni e la democrazia sono unite da un legame che il futuro potrà modificare ma non scindere
 

IL FESTIVAL IN PIAZZA

LE MOSTRE E GLI  EVENTI COLLATERALI DEL FESTIVAL

MOSTRE

DAL 15 AL 30 SETTEMBRE
Associazione culturale Amici dell’Arte

GIOVANARTE - UNDER 35 A CONCORSO
a cura dell'Associazione culturale Amici dell'Arte

Obiettivo degli “Amici dell'arte” è valorizzare gli artisti piacentini under 35 che non hanno mai esposto o che non usufruiscono della meritata visibilità, ma dotati di un linguaggio originale. Pittori, scultori, video-maker, fotografi e altri, purché dimostrino creatività e fantasia. Scopo ultimo è ridare centralità all'arte come negli intenti del fondatore Giuseppe Ricci Oddi.


DAL 24 AL 26 SETTEMBRE
Liceo “B. Cassinari”

MEMORIE LIBERATE
a cura del Liceo “B. Cassinari” di Piacenza

curatori
ROSSELLA GROPPI, CRISTINA MARTINI, ANTONIO ROMANO, PATRIZIA VEZZOSI 
 
Un gruppo di studenti ha effettuato un laboratorio di ricerca storica volto, attraverso documenti inediti e testimonianze dirette e indirette, al recupero della memoria del periodo del secondo conflitto mondiale, al fine di gettare un ponte significativo fra passato, presente e futuro.
Apertura:
giovedì 24 settembre: tutto il giorno
venerdì 25 e sabato 26 settembre: dalle ore 8.00 alle ore 17.30

NEI GIORNI E NEGLI ORARI DEL FESTIVAL

Salone Palazzo Gotico

 UN FUTURO PER TUTTI? IL SORRISO TRISTE DEL NEPAL
a cura dell’Istituto “G.D. Romagnosi” di Piacenza

Una mostra fotografica per conoscere un popolo giovane, provato ma ottimista, che non si lamenta, lavora e non chiede. Tre diverse realtà: la vita poverissima degli ultimi fra gli ultimi, gli spaccapietre dell’Agara Kola, la quotidianità di 16 bambini di strada ospiti di una casa famiglia a Kathmandu e la realtà scolastica all’interno dell’Everest College.
Presentazione sabato 26 settembre, ore 17.00: interverranno Silvia Antonini, Giuseppe Braghieri, Laura Fusconi e il Laboratorio Teatrale "Follemente".

Palazzo Galli

PIACENZA A NASO IN SU... LA NOSTRA CITTÀ A PASSO DI BAMBINO
a cura di Legambiente “Circolo Emilio Politi” di Piacenza

Piacenza a naso in su... mette in mostra le illustrazioni dell’omonima guida per bambini della nostra città, scritta da A. Bonomini e illustrata da A. Repetti: piazze, chiese, palazzi sono rappresentati come scatole di carta che si possono aprire e smontare per capire come sono fatte. In ogni immagine i bambini devono cercare la lupa capitolina: è uno dei tanti giochi del libro.

RACCONTI DI STORIE MOBILI
a cura di Cooperativa Des Tacum - Emporio Intrecci

In un salotto composto da mobili di recupero, ascolto in cuffia di racconti incentrati sul tema delle scelte necessarie per curare la terra e rispettarne lo sviluppo ecosostenibile, all’insegna della riduzione della produzione a favore del recupero e riutilizzo di quello che già esiste.
L’installazione, commissionata al collettivo internazionale Cassiopeia, fa parte della restituzione di un progetto di attività svolte in rete in collaborazione con Centro Servizio per il Volontariato SVEP, Ass. Carmen Cammi, Caritas, Piccolo Mondo, Pecora Nera, Quantic Art. 2.


EVENTI COLLATERALI

25 SETTEMBRE 2015: A SPASSO CON LA LUPA: ALLA RICERCA DELLE ORIGINI DELLA NOSTRA CITTÀ
Visita guidata per ragazzi 9-12 anni a cura di Legambiente di Piacenza
Prenotazioni al 338-6877131 oppure 347-4278719
dove: partenza dall’Infopoint in Piazza Cavalli
ore: dalle 17.00 alle 18.30


25 SETTEMBRE 2015: MIGRAZIONI: RIFLESSIONI SUL DIALOGO INTERRELIGIOSO. CONFRONTO TRA DUE ESPERIENZE DI VITA QUOTIDIANA
La testimonianza di una famiglia di cristiani di rito Melkita che vive a Damasco e che porterà la propria esperienza di dialogo tra la comunità islamica e quella cristiana sarà seguita da quella di un rappresentante della comunità senegalese in Italia, il tutto con intermezzi musicali con brani tratti dalle tradizioni cristiane e musulmane del vicino Oriente.
dove: Sala Mostre Museo civico di Storia naturale (Via Scalabrini, 107 - Piacenza)
ore: 18.00    


26 SETTEMBRE 2015: RITAGLIATI IL TUO SPAZIO IN CITTÀ: COSTRUISCI LA TUA PIAZZA CAVALLI A COLLAGE
Laboratorio per ragazzi 6-12 anni (portare colla, stick e forbici!) a cura di Legambiente di Piacenza
Prenotazioni al 338-6877131 oppure 347-4278719
dove: Portici di Piazza Cavalli 
ore: 1° laboratorio alle 15.30 - 2° laboratorio alle 17.00

FUTURO IN TAVOLA 

IL PUNTO RISTORO DEL FESTIVAL

La Pecora Nera e Taberna Movida apparecchiano per tutto il pubblico del Festival la tavola del futuro. Ad ogni pasto piatti preparati con gli ingredienti provenienti dal commercio equo e solidale e dal territorio piacentino per sostenere solidarietà e artigianalità a tavola. Menù vegetariani, paella di diversi tipi e buffet dei dolci.

piazzetta Pescheria
giovedì 24 settembre: 18.00-23.00 
da venerdì 25 a domenica 27 settembre: 12.00-15.00 e 18.00-23.00


LA LIBRERIA DEL FESTIVAL

TUTTI I GIORNI DEL FESTIVAL
in piazza Cavalli
Orario: 10.00-20.00

A cura delle librerie del Festival:

BOOKBANK
FAHRENHEIT 451
TIBER SRL - LIBRERIA BERTI


LE LIBRERIE IN CITTÀ
 
BookBank
via San Giovanni 4
tel. 340 2354083
info@bookbankpiacenza.it
 
Centro Librario Romagnosi
via Romagnosi 31/33
tel. 0523/338474
professionale@libreriaromagnosi.com
 
Fagnola
piazza del Borgo 34
tel. 0523/321620
info@cartolibreriafagnola.com
 
Fahrenheit 451
via Legnano 4
tel. 0523/335725
fahrenheit.451@libero.it
 
Feltrinelli Libri e Musica
via Cavour - XX Settembre
tel. 0523/315548
piacenza@lafeltrinelli.it
 
Libreria Coop - c/o C. Comm.le Gotico
via Emilia Parmense 155/9 - Loc. Montale
tel. 0523/609672
lorella.demicheli@librerie.coop.it
 
Mondadori Franchising
corso Vittorio Emanuele II 101
tel. 0523/327601
 
Postumia
via Emilia Pavese 105
tel. 0523/489984

Remainder Books
corso Vittorio Emanuele II 103
tel. 0523/335807
 
Stucchi
corso Garibaldi 103
tel. 0523/321877
 
Tiber Srl - Libreria Berti
via Legnano 1
tel. 0523/321322
info@bertilibri.it
 
Torre dei Libri
via Sopramuro 45
tel. 339/5003025
info@torredeilibri.it


COS’ALTRO C’È A PIACENZA… E DINTORNI

IN CITTÀ

24-27 SETTEMBRE 2015: SEMI DI CARTA: CULTURA AGRARIA ED ENOGASTRONOMICA A PIACENZA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO
Mostra diffusa nei vari locali della Biblioteca con materiale storico-bibliografico di grande valore per la conoscenza e la ricostruzione della memoria del territorio, con particolare attenzione all’agricoltura piacentina e al suo sviluppo nel periodo a cavallo del Novecento.
dove: Biblioteca Passerini-Landi – via Carducci 14
orario: in orario di apertura della Biblioteca
web site: passerinilandi.biblioteche.piacenza.it


24-27 SETTEMBRE 2015: ECCE VITA
Percorso di vita da Antonello da Messina e Medardo Rosso.
dove: Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi – via S. Siro 13
orario: in orario di apertura della Galleria
web site: www.riccioddi.it


24-27 SETTEMBRE 2015: I FASTI DI ELISABETTA FARNESE
Esposizione nella sala della Pinacoteca dedicata ad Elisabetta Farnese dei quadri di I. Spolverini realizzati per il fastoso matrimonio di Elisabetta con Filippo V di Spagna.
dove: Musei Civici di Palazzo Farnese – Piazza Cittadella 29
orario: in orario di apertura dei Musei
web site: www.palazzofarnese.piacenza.it


25-27 SETTEMBRE 2015: PIACENZA IN QUOTA
Visita panoramica della città con percorso in quota alla base del cono del campanile della Cattedrale, veduta panoramica della città dalla terrazza dell’Osservatorio Astronomico del Collegio Alberoni e percorso virtuale degli affreschi della cupola di Santa Maria di Campagna.
dove: sedi varie
orario: 10.00-12.30/17.00-20.00 (sabato e domenica); 10.00/12.30/17.00/23.00 (venerdì)
web site: www.comune.piacenza.it


25 SETTEMBRE 2015: IL TEMPO GRANDE SCULTORE
Nell’ambito del ciclo di conferenze e concerti sul tema del Tempo.
dove: Chiesa di San Bartolomeo – via San Bartolomeo
orario: ore 21.00
web site: www.comune.piacenza.it

 
25-26 SETTEMBRE  2015: 47a SETTIMANA ORGANISTICA INTERNAZIONALE 2015
18a RASSEGNA CONTEMPORANEA “GIUSEPPE ZANABONI”
62a EDIZIONE ORGANISTICA CURATA DAL GRUPPO CIAMPI (1953-2015)
L’unico evento in Italia, a carattere religioso, ispirato ad Expo e in particolare alle quattro tematiche evidenziate dalla Santa Sede per Expo. Sono stati creati 26 sonetti religiosi la cui composizione è stata affidata a 11 compositori, tra giovani emergenti e grandi icone della musica che, con vari linguaggi e derivazioni culturali di vari paesi, hanno teso cantare alla pace e alla fratellanza.
Accompagnati da due percorsi di luce e d’ombra su pitture di Guido Morelli e Bruno Missier.
Presentazione musicale della serata a cura di Claudio Saltarelli.
Coro Polifonico Farnesiano diretto da Mario Pigazzini.
Anna Maria Chiuri – mezzosoprano
Corrado Calda – attore
Wladimir Matesic, Véra Nikitine – organo Orchestra Filarmonica Italiana
Stefano Chiarotti – direttore concertatore
dove: basilica di S. Savino
ore: 21.00


26 SETTEMBRE 2015: ALLESTIMENTO MUSEO DELLE CARROZZE E SERATA PER ETTORE ASPETTI
Serata dedicata a Ettore Aspetti nella Sala delle Portantine.
dove: Musei Civici di Palazzo Farnese, Piazza Cittadella 29
orario: dalle ore 21.00
web site: www.palazzofarnese.piacenza.it

IN PROVINCIA

26-27 SETTEMBRE 2015: FESTIVAL DEI GUFI
Mostre d’arte, grande mercatino per collezionisti, temi fantasy, pittura, scultura, fotografia, musica, artigianato italiano, libri, didattica, gastronomia, convegni e tavole rotonde, tutto rigorosamente a tema Gufo.
dove: Grazzano Visconti
web site: www.festivaldeigufi.it 

27 SETTEMBRE 2015: MERCATINI DELLE MERAVIGLIE
Maestri artigiani che all’interno del borgo medievale di Vigoleno espongono le loro ultime creazioni.
dove: Vigoleno
orario: 10.00-18.30


27 SETTEMBRE 2015: MOSTRA MERCATO – RICORDI DEL PASSATO
Mercato di antiquariato lungo la via principale del paese.
dove: Caorso
web site: www.comune.caorso.pc.it


24-27 SETTEMBRE 2015: MUSEUM IN MOTION
Scrigno straordinario che racchiude oltre 1000 opere di artisti contemporanei, esposte a rotazione.
dove: Castello di San Pietro in Cerro
orario: su prenotazione (0523/839056)
web site: www.castellodisanpietro.it


24-27 SETTEMBRE 2015: STRUMENTI DI TORTURA TRA MEDIOEVO E INQUISIZIONE
Mostra dei principali strumenti di tortura utilizzati tra il Medioevo e il periodo della Santa Inquisizione per far confessare una persona sospettata di delitti, stregoneria o congiure.
dove: Rocca Viscontea di Castell’Arquato
orario: 10.00-13.00/14.00-18.00 (24 e 25 settembre); 10.00-13.00/14.00-19.00 (26 e 27 settembre)
web site: www.castellarquatoturismo.it


27 SETTEMBRE 2015: ANTICHI ORGANI UN PATRIMONIO DA SALVARE
Rassegna della Provincia di Piacenza, con una particolare attenzione al repertorio e ai luoghi verdiani, a rimarcare il legame del compositore bussetano con la città di Piacenza.
dove: Chiesa di S. Giacomo Maggiore – Ponte dell’Olio
orario: ore 21.00


Questi sono solo alcuni degli eventi in programma in città e in provincia. Per l’elenco completo è possibile chiedere all’infopoint del Festival del Diritto.


I MUSEI

MUSEI CIVICI DI PALAZZO FARNESE
MUSEO CIVICO E PINACOTECA, MUSEO ARCHEOLOGICO, MUSEO DELLE CARROZZE E RISORGIMENTO
piazza Cittadella 29
tel. 0523/492658 (biglietteria)
fax 0523/492659
web site: www.palazzofarnese.piacenza.it
e-mail: musei.farnese@comune.piacenza.it

Orari
lunedì chiuso
da martedì a giovedì 10.00-13.00/15.00-18.00
venerdì, sabato e domenica 10.00-13.00/15.00-19.00
prima domenica del mese ingresso gratuito

GALLERIA D’ARTE MODERNA “RICCI ODDI”
via San Siro 13
tel. e fax 0523/320742
web site: www.riccioddi.it
e-mail: info@riccioddi.it

Orari
lunedì chiuso
da martedì a venerdì e domenica 9.30-12.30/15.00-18.00
sabato 9.30-12.30/16.00-22.00
prima domenica del mese ingresso gratuito

GALLERIA E COLLEGIO ALBERONI
via Emilia Parmense 67
tel. 0523/577011 – 349/4575709
web site: www.collegioalberoni.it
e-mail: uffici@operapiaalberoni.it

Orari
da martedì a sabato 15.30-18.30
Visita libera Galleria, percorso accompagnato Collegio 15.30, 16.30, 17.30; domenica 15.30-18.00 (visita libera Galleria Alberoni, visita guidata ore 16.00)


MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE
via Scalabrini 107 (presso Urban Center - ex macello)
tel. 0523/334980 
web site: www.msn.piacenza.it
e-mail: museoscienze@comune.piacenza.it

Orari
lunedì chiuso
da martedì a domenica 9.30-12.30/15.00-18.00

MUSEO CAPITOLARE DELLA BASILICA DI SANT’ANTONINO – Musei Diocesani
via Chiostri Sant’Antonino 6
tel. 0523/320653
web site: www.basilicasantantonino.it
e-mail: basilicasantantonino@libero.it

apertura: venerdì a richiesta


MUSEO AMBIENTALE, PALAZZO COSTA – FONDAZIONE HORAK
via Roma 80
Marco Horak 338/7451756
web site: www.piacenzamusei.it
e-mail: marcohorak@virgilio.it

apertura: visite gratuite guidate per gruppi, su prenotazione


MUSEO DELLA STAMPA MARCELLO PRATI
via Benedettine 66 (presso sede quotidiano “Libertà”)
tel. 0523/393939

Orari: aperto in occasione di esposizioni


ISTITUTO GAZZOLA, SCUOLA D’ARTE, PINACOTECA
via Gazzola 9 
tel. 0523/322754
web site: www.istitutogazzola.it/museo.asp
e-mail: istitutogazzola@tin.it

Orari: visite guidate per gruppi su prenotazione


MUSEO ORNITOLOGICO FOI
via Caorsana 94 - Loc. Le Mose
tel. 0523/591522
web site: www.museofoi.it
e-mail: info@museofoi.it

Orari
da lunedì a venerdì 9.00-11.00/14.30-17.30
domeniche da settembre a maggio 10.00-12.00/15.00-17.30
sabato chiuso


ANTIQUARIUM DI SANTA MARGHERITA
Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano
via Sant’Eufemia 12
tel. 0523/311116
web site: www.lafondazione.com/antiquarium/antiquarium.htm 
e-mail: info@lafondazione.com

Orari: da lunedì a venerdì 9.00-13.00/14.00-18.00 (si consiglia prenotazione)


MUSEO SCALABRINI – Musei Diocesani
via Francesco Torta 14
tel. 0523/348611
web site: www.scalabrini.org/it/fondatore/museo-scalabrini

Orari: aperto su prenotazione

MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA G. RAINERI
strada Agazzana 35
tel. 0523/0523.458929

Orari
da lunedì a sabato 8.30-12.30 (periodo scolastico)
su appuntamento nel periodo di chiusura dell’anno scolastico


PIACENZA OIL & GAS MUSEUM – POGaM
Via Scalabrini 107
e-mail: piacenza@maestrilavoro.it

Orari
sabato 9.30-12.30/15.00-17.30
domenica 15.00-17.30


KRONOS – MUSEO DELLA CATTEDRALE – Musei Diocesani
Via della Prevostura
tel. 0523/308351
e-mail: ufficiobeniculturali@curia.pc.it


PICCOLO MUSEO DELLA POESIA – INCOLMABILI FENDITURE
Via Pace 5
tel. 345/7175217
web site: www.piccolomuseodellapoesia.it
e-mail: info@piccolomuseodellapoesia.it

Orari
da mercoledì a sabato 11.00-19.00
domenica aperto su prenotazione nei mesi di maggio, giugno, luglio, settembre e ottobre
agosto aperto solo la domenica su prenotazione

BIGLIETTO UNICO
È possibile acquistare un unico biglietto di ingresso per i seguenti musei: Musei Civici di Palazzo Farnese + Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi + Pinacoteca Collegio Alberoni (validità del biglietto: 3 mesi dall’acquisto).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento