Lultimaprovincia, quando il Teatro è a "chilometro zero"

Il festival Lultimaprovincia - firmato Manicomics - si muoverà tra Piacenza e provincia nel periodo che va dal 18 agosto al 10 settembre. Il via a Bobbio con Circo Zoe e Ass.Longuel/Trio Trioche

Un'immagine della conferenza stampa

Un festival che porta la cultura tra la gente, un teatro che abbandona le abituali location per 'invadere' con i suoi spettacoli piazze e cortili. privilegiando il contatto ravvicinato con gli spettatori. Un teatro itinerante, che si muove, che va verso un pubblico che a volte per limiti territoriali non ha possibilità di frequentare ed apprezzare spettacoli teatrali professionali di qualità.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Si tratta della XXVI edizione del Festival LULTIMAPROVINCIA, curato da Manicomics Teatro e articolato tra Piacenza e provincia nel periodo che va dal 18 agosto al 10 settembre. Il Festival vede la partecipazione di 15 compagnie teatrali impegnate nella rappresentazione di 17 spettacoli in diverse località, tra cui Bobbio, che si avvicina alla rassegna per la prima volta.
I Comuni della provincia piacentina coinvolti sono: Bobbio, Castell'Arquato, Gragnano Trebbiense, Podenzano, Ponte dell'Olio, Rivergaro, Rottofreno, Travo, Vigolzone.

Il Festival cercherà di mettere in primo piano tutte quelle commistioni di linguaggi che in questi anni hanno segnato la programmazione del festival e che vanno dal teatro comico al teatro acrobatico, dal clown al circo, al teatro per ragazzi, anche per celebrare le ultime esperienze della compagnia nell’ambito del nuovo circo e nell’ambito di una ricerca teatrale che sperimenta commistioni di linguaggi e nuove vie narrative.

Bobbio aprirà la programmazione con la compagnia francese Circo Zoe, che torna al festival dopo il grande successo nella passata stagione, e lo spettacolo “Opera Guitta” de Ass. Longuel con il Trio Trioche, uno dei migliori gruppi di teatro comico musicale  che sarà il giorno seguente a Travo con lo spettacolo cult “Troppe Arie”.

Oltre la compagnia francese. altri spettacoli di teatro circo saranno presentati da Onarts (Travo), Giulio Lanzafame (Castell’Arquato), Nando e Maila (Ponte dell’Olio).

I 3Chefs, clown che vantano la collaborazione con il Cirque du Soleil, saranno in scena a Rivergaro, e aprono una nutrita squadra di clown presenti al festival: i provocatori Madame Rebinè (S.Nicolò), Michele Cafaggi con la poesia delle sue bolle di sapone (Castell’Arquato), gli ingenui Claudio&Consuelo con il loro circo “riciclato” (Rottofreno) ed i giovani ed atletici di Colletivo Clown (Vigolzone). Chiude la squadra lo spettacolo/studio con Bossi e Pisi di Manicomics (Gragnano) a conferma che Lultimaprovincia è sicuramente punto di riferimento nazionale per il teatro clown.

Il teatro di prosa è presente con due spettacoli dedicati ai ragazzi che vedranno in scena i divertentissimi Fratelli Caproni (Podenzano) e i poetici Lagru Ragazzi (Gragnano), mentre due spettacoli sono dedicati ad un pubblico più grande:  il coinvolgente “Promessi” di Teatro Invito e Il Tempo di Agnese spettacolo fortemente emotivo di Officna M.

IL PROGRAMMA COMPLETO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento