Fiera di Sant’Antonino, istruzioni per l’uso

Saranno 327, le bancarelle che animeranno l’edizione 2018 della Fiera di Sant’Antonino, dislocate tra viale Palmerio, viale Beverora, piazzale Genova, corso Vittorio Emanuele, Pubblico Passeggio, via Giordani, via Alberici, via Cavaciuti e piazzale Libertà. La manifestazione si svolgerà dalle 7 alle 23 con possibilità, per gli ambulanti, di prolungare l’attività di vendita sino alle 24.

Saranno a disposizione dei cittadini interessati due bus navetta gratuiti di Seta, entrambi operativi dalle 7 alle 23 con frequenza ogni 10 minuti. Il primo partirà dal parcheggio dello stadio Garilli, con arrivo al parcheggio del Cheope, lungo il percorso via Martiri della Resistenza, via Damiani, via Nasolini, via IV Novembre; in uscita, dal parcheggio del Cheope transiterà in via Genova, via Poggi, viale Dante, via Damiani e via Martiri della Resistenza, sino a tornare allo stadio. Il secondo partirà dal parcheggio di via Caduti sul Lavoro (ex Lidl), percorrendo via Panini e via Colombo per arrivare in piazzale Roma (con tragitto inverso in uscita).

Si ricorda inoltre che, in linea con le direttive in materia di sicurezza per le manifestazioni pubbliche, dalle 7 alle 24 di mercoledì 4 luglio sarà in vigore il divieto assoluto di somministrazione, consumo, vendita e detenzione di bevande e alimenti in contenitori di vetro di qualunque genere. Il provvedimento varrà sia per i commercianti partecipanti alla Fiera (titolari di posteggio o spuntisti), nonché agli esercenti attività in sede fissa o ambulante, commerciali, di ristorazione, di produzione artigianale e vendita di beni alimentari operanti all’interno del centro storico.

Si confermano le limitazioni al traffico già comunicate. Dalle 15 di martedì 3 luglio, sino alle 4 del mattino di giovedì 5, divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in piazzale Libertà (a partire dal civico 79 del Pubblico Passeggio), lungo lo stesso viale Pubblico Passeggio, in via Alberici, piazzale Genova – tra via XXIV Maggio e il Facsal – nonché in viale Palmerio, vicolo Edilizia e nel tratto di corso Vittorio Emanuele tra viale Palmerio e via Venturini. Dalle ore 20 di martedì 3, sino alle 5 del mattino di giovedì 5, sarà vietata la sosta con rimozione forzata nell’area di parcheggio di viale Malta delimitata dall’apposita segnaletica, fatta eccezione per i veicoli degli espositori.

Dalle ore 17 di martedì 3 luglio, sino alle 4 del mattino di giovedì 5, divieto di circolazione in via Alberici, viale Pubblico Passeggio e piazzale Libertà (nel tratto adiacente al Facsal), mentre scatterà alle 20 di martedì 3 il divieto di circolazione in viale Palmerio, corso Vittorio Emanuele (tra via Palmerio e via Venturini), nel tratto di viale Beverora tra via Mirra e viale Palmerio, nonché in piazzale Genova tra l’intersezione con via XXIV Maggio e quella con il Pubblico Passeggio.

Dalle ore 20 del 3 luglio, sino alle 4 del mattino di giovedì 5, revoca del senso unico di marcia in vicolo Edilizia, con la possibilità per i residenti di percorrere la strada con ingresso e uscita da via Santa Franca.

Per quanto riguarda infine la rassegna di musica dialettale “Piacenza nel cuore”, dalle 15 alle 24 di mercoledì 4 luglio sarà vietata la sosta, con rimozione forzata, in piazzetta Grida e piazza Mercanti, mentre dalle 20 alle 24 sarà vietata la circolazione lungo l’intero perimetro di piazza Cavalli.

Anche i mezzi del trasporto pubblico subiranno deviazioni, come dettagliato nelle schede di Seta allegate.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Massimo Ranieri in "Sogno e son desto" al Politeama

    • 11 dicembre 2020
    • Teatro Politeama
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento