rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Eventi

Centro Commerciale Gotico, week end dedicato alla buona cucina

Sabato 22 e domenica 23 febbraio appuntamento al Centro Commerciale Gotico per "Fior fiore cooking Show", spettacolare evento che propone due giorni in compagnia dei cuochi stellati Gianni Tota ed Andrea Mainardi

Per tutti gli appassionati di gastronomia è in programma un intero weekend dedicato alla buona cucina, dove due chef d’eccezione si sfideranno e proporranno una serie di ricette interpretate in base alla tradizione e all’innovazione. L’evento si terrà nella Piazzetta del Gusto, all’interno del Centro Commerciale Gotico, dove sarà allestito un palco per gli chef, corredato di posti a sedere.

Nella giornata di sabato 22 febbraio, dalle 11,00 alle 12 e dalle 16,30 alle 18,30, sarà la volta dello chef Gianni Tota, che presenterà le sue ricette affiancato da Maria Grazia Picchi, cuoca e nutrizionista, nonchè creatrice del blog “Il salotto culinario”. Sarà possibile assistere alla preparazione delle ricette e fare tesoro dei consigli di Gianni Tota, uno dei cuochi più famosi d’Italia.

Domenica 23 febbraio, dalle 16,30 alle 18,30, Gianni Tota si confronterà invece con l'illustre collega Andrea Mainardi. I due chef si sfideranno in una gara di creatività e sapori, in un Cooking Show da non perdere. Con gli stessi ingredienti i due cuochi daranno vita a piatti dalle sfumature diverse. Le quattro ricette realizzate da Tota e Mainardi saranno poi donate a tutti i presenti.

Gianni Tota

A soli 14 anni entra nella sua prima cucina per non uscirne più. Il suo primo maestro è stato lo Chef Gianfranco Cucciari, all’epoca primo Chef d’Italia, che lo ha cresciuto e accompagnato nei suoi primi passi nella sua lunga carriera. Per due stagioni hanno lavorato fianco a fianco per il Ristorante Villaggio all’interno dell’autodromo di Monza. A 16 anni parte per Morcote in Svizzera, destinazione Hotel Posta, per affiancare lo Chef Giordano Ponti grande maestro dell’Arte Culinaria. L’anno trascorso a Morcote si rivelerà un’esperienza importantissima per la crescita professionale di Gianni Tota, infatti al suo ritorno in Italia entra come Chef Executive al Ristorante Romani, noto locale milanese frequentato dal jetset. La sua bravura è riconosciuta e premiata dalla clientela del Romani, tanto che alcuni VIP lo ingaggiano personalmente e così la stampa lo soprannomina “Chef dei VIP”. Nel 2010 è entrato a far parte dell’Ordine dei Maestri di Cucina dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, la più alta onorificenza che si può ricevere nell’ambiente culinario. Nello stesso anno vince la medaglia d’oro per il concorso “Cuoco dell’anno” organizzato dalla Federazione Italiana Cuochi. Nel 2011 riceve il premio “Stelle della Ristorazione” nell’ambito dei riconoscimenti nazionali che l’Associazione Professionale Cuochi Italiani rilascia agli Chef che si sono distinti nel loro lavoro. Dopo numerose esperienze nei migliori ristoranti di Milano e dell’hinterland e partecipazione a diversi concorsi culinari, lavora presso l’Hotel Exedra Boscolo 5*Lusso di Milano come Chef Executive Manager.

Andrea Mainardi

Si è formato alla Scuola Alberghiera di San Pellegrino Terme (BG). Alle spalle ha una gavetta che l’ha visto collaborare con i nomi della ristorazione che conta, da Paolo Vai a Corrado Fasolato, da Paolo  Frosio ad Andrea Berton, fino ad arrivare ad Erbusco, alla corte di Gualtiero Marchesi, dove ha lavorato per tre anni. Con i soci Paolo, Cesare e Felice ha aperto a Brescia Officina Cucina, un progetto che vuole essere l’espressione massima della sua personalità. Il ristorante ha un solo tavolo, e il menù degustazione cucito su misura del cliente prevede un percorso di 10 portate. La cucina di Mainardi bandisce i grassi, abbina qualità totale delle materie prime alle nuove tecniche per un’esperienza irripetibile, di puro divertimento. Nella sua “Officina”, Mainardi cucina a vista e travolge i commensali con la sua verve contagiosa. Li sorprende con presentazioni estrose ed effetti speciali come il gambero che vola, la lumaca con il guscio che si mangia o con abbinamenti inediti come il ghiacciolo di ostrica, limone e liquirizia. Andrea Mainardi collabora per diverse strutture: l’Agriturismo in Toscana “l’Ozio in Collina”, la Scuola di Cucina “Officina-Scuola Cucina” a Brescia. Dal 2012 fa parte dello staff della trasmissione televisiva di Rai 1 La Prova del Cuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Commerciale Gotico, week end dedicato alla buona cucina

IlPiacenza è in caricamento