Galleria Alberoni, apertura straordinaria per Pasquetta

Chiusura totale della Galleria Alberoni nel giorno di Pasqua, ma apertura straordinaria lunedì 2 aprile con entrata dalle ore 15.30 alle ore 18. Visita guidata alla Galleria e al Collegio alle ore 16

L'Ecce homo di Antonella da Messina

In occasione delle imminenti Festività Pasquali la Galleria Alberoni effettuerà un’apertura straordinaria lunedì 2 aprile 2018 dalle ore 15.30 alle ore 18, con visita guidata alla Galleria e al Collegio alle ore 16. Per l’occasione l’ingresso sarà ridotto. La Galleria sarà invece chiusa il giorno di Pasqua domenica 1 aprile 2018.

Di seguito le modalità di apertura e visita della Galleria Alberoni lunedì 2 aprile

GALLERIA ALBERONI, LUNEDI’ 2 APRILE, ore 15.30 – 18
Visita libera alla Galleria Alberoni con ingresso ridotto €. 3,50

Si potrà vedere liberamente la collezione di arazzi fiamminghi e la sovrastante pinacoteca con una parte della quadreria del cardinale Giulio Alberoni.

GALLERIA ALBERONI, LUNEDI’ 2 APRILE, ore 16 - Visita guidata alla Galleria e al Collegio Alberoni a ingresso ridotto €. 4,50

L’itinerario conduce attraverso i suggestivi ambienti del Collegio, nell’appartamento del Cardinale dove si trovano i dipinti più antichi della collezione alberoniana e i capolavori fiamminghi; la visita guidata permetterà di vedere l’Ecce Homo di Antonello da Messina, la biblioteca monumentale, il museo degli strumenti scientifici e l’aula di fisica.

Ingresso ridotto €. 4,50

L’Ecce Homo di Antonello da Messina

Nell’ultimo giorno delle festività pasquali sarà ancora più significativo vedere la vera perla della collezione artistica alberoniana e cioè l’Ecce Homo o Cristo alla colonna. Siamo infatti al cospetto di uno dei più alti capolavori di Antonello da Messina (1430-1479 ca) e a un’opera fondamentale per la storia dell’arte.

In questa tavoletta, così come nella “Madonna annunciata” di Palermo, Antonello rivoluziona infatti l’iconografia del dipinto di soggetto sacro e il sentire religioso del suo tempo. Il Cristo rivolge gli occhi allo spettatore, esprime intensamente i suoi sentimenti; la ripresa ravvicinata conferisce alla rappresentazione una forte carica drammatica, provocando in chi osserva un forte coinvolgimento emotivo.

Un’opera da scoprire, vedere o rivedere proprio nel periodo di Pasqua.

N.B. Per accedere al Collegio e vedere l’Ecce Homo di Antonello da Messina è necessario partecipare alla visita guidata delle ore 16.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento