menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata delle Forze Armate e dell'Unità Nazionale, le iniziative a Piacenza

Cerimonia ufficiale domenica 4 novembre alle 10.30 in Piazza Cavalli e inaugurazione della mostra sulla Grande Guerra. Lunedì 5 apertura al pubblico della caserma Nicolai e inaugurazione della mostra "In fuga dalla guerra" all'Archivio di Stato

Si celebra il 4 novembre, giorno in cui ebbe termine nel 1918 la Prima Guerra Mondiale,  la Giornata delle Forze Armate e dell'Unità Nazionale. In questa ricorrenza si rende omaggio al ruolo storico che l’Esercito italiano e tutti i nostri Corpi militari hanno avuto nel tempo, non solo sotto il profilo dell’impegno per la difesa e la sicurezza del territorio, ma anche come presenza e punto di riferimento nei momenti di difficoltà che il Paese ha dovuto affrontare.

Fu proprio durante la Prima Guerra Mondiale che gli italiani si trovarono per la prima volta fianco a fianco, legati sotto la stessa bandiera nella prima drammatica esperienza collettiva che si verificava dopo la proclamazione del Regno. Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa nazionale.

Il programma

Domenica 4 novembre

  • Ore 10 Basilica San Francesco - Santa Messa

  • Ore 10.30 - Piazza Cavalli

Cerimonia Ufficiale
Al termine, presso il salone di Palazzo Gotico: inaugurazione della mostra La Grande Guerra per il centenario della 1° Guerra Mondiale

Lunedì 5 novembre

  • ore 12 - Archivio di Stato, Palazzo Farnese

Inaugurazione mostra “In fuga dalla guerra. I profughi della Grande Guerra in Emilia Romagna. La realtà piacentina”

Caserme aperte
Apertura al pubblico dalle 9 alle 12.30
Caserma Nicolai del 2° Reggimento Genio Pontieri - Piazza Casali

 Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, le limitazioni al traffico

Per consentire lo svolgimento delle celebrazioni per la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, domenica 4 novembre dalle 8 alle 12 – e in ogni caso sino al termine della manifestazione – sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata lungo l’intero perimetro di piazza Cavalli, nonché in piazzetta Plebiscito e in piazza delle Grida, dove potranno posteggiare unicamente i mezzi operativi e a servizio della cerimonia.

Dalle 10.30 alle 12 – o sino al termine delle celebrazioni – sarà vietata la circolazione in tutta l’area di piazza Cavalli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

Ultime di Oggi
  • Economia

    Elezioni del CdA Terrepadane: Coldiretti contro Coldiretti

  • Economia

    Coldiretti: «Al Consorzio Agrario chiediamo più trasparenza»

  • Cronaca

    Covid-19: 24 nuovi casi e nessun decesso nel Piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Isa Mazzocchi è la "chef donna 2021" per Michelin

  • Cronaca

    «Quando permetti alla mafia di entrare in casa tua, hai già perso tutto»

  • Attualità

    Un premio di laurea per ricordare Fausto Zermani

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento