Giovedì 31 maggio la Giornata Mondiale senza Tabacco

Il teatro contro le dipendenze dei ragazzi. Ausl, Lilt e Teatro Trieste Trentaquattro propongono agli studenti in occasione della Giornata Mondiale senza Tabacco lo spettacolo teatrale "Life styles, safe lives"

 Sono oltre 11 milioni, pari al 23% della popolazione italiana, i fumatori rilevati nel corso del 2017: tra questi è significativamente aumentato il numero delle donne che da 4,6 milioni dell'anno 2016 sono salite a 5,7 milioni. Come ogni anno LILT sarà presente alla GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO che si celebra il 31 maggio.

Il tema di quest'anno, indicato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, è “Tabacco e malattie cardiache”. A Piacenza, LILT in collaborazione con AUSL e Teatro Trieste 34, ha organizzato uno spettacolo teatrale per gli studenti delle scuole superiori piacentine “Life styles, safe lives” con Filippo Arcelloni e Enzo Valeri Peruta. Obiettivo del progetto: sensibilizzare i ragazzi sui rischi del fumo e sulla correlazione tra uso di tabacco e salute.

I due attori guideranno il giovane pubblico lungo un percorso chiaro e diretto senza ipocrisie e falsi moralismi utilizzando un linguaggio divertente e ironico. Tra i giovani spettatori 40 “peer” in maglia rossaopportunamente formati da LILT come educatori paritari per i corretti stili di vitaconcludono il loro percorso per diventare ambasciatori della “Giovane LILT” a favore della prevenzione e degli stili di vita sani.

“Benessere chiavi in mano”, è lo slogan LILT della Campagna Nazionale 2018, perché aprirsi alla salute significa fare attenzione alle scelte che compiamo ogni giorno: non fumare, seguire una corretta alimentazione, moderare il consumo di alcolici e fare attività fisica. 

Appuntamento giovedì 31 maggio al teatro Trieste 34, in via Trieste 34 a Piacenza, con due spettacoli dalle 9 alle 10.30 e dalle 11 alle 12.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento