rotate-mobile
Eventi

Giorno della Memoria, martedì 27 gennaio la cerimonia istituzionale

Presso il Giardino della Memoria la cerimonia istituzionale dedicata al ricordo delle vittime della Shoah. Previsti gli interventi delle Autorità civili e di due studenti che hanno partecipato ad un viaggio a Norimberga e Flossenburg

Si celebra il 27 gennaio di ogni anno "Il Giorno della Memoria", a perenne ricordo del 27 gennaio 1945, il giorno in cui le Forze Alleate giunsero presso la città polacca di Oswiecim (nota con il nome tedesco di Auschwitz), scoprendo il campo di concentramento che vi aveva sede. La scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono al mondo l'orrore del genocidio nazista e l'inferno dei lager.

Anche Piacenza partecipa alla commemorazione, innanzi tutto con la cerimonia istituzionale, che verrà celebrata presso il Giardino della Memoria martedì 27 gennaio alle ore 11. Lo spazio verde dedicato alle vittime della Shoah – con ingresso dal civico 6 di stradone Farnese – ospiterà gli interventi del sindaco Paolo Dosi e del presidente della Provincia Francesco Rolleri. I discorsi ufficiali delle Autorità civili, alla presenza delle associazioni combattentistiche, dei reduci e dei familiari dei Caduti, saranno seguiti dalle riflessioni di due studenti – Luca Villa dell’Isii Marconi e Jasmine Faouzi del liceo Colombini – che hanno preso parte, l’anno scorso, al viaggio organizzato con l’Istituto storico per la Resistenza, a Norimberga e Flossenburg.

TUTTE LE INIZIATIVE PER IL GIORNO DELLA MEMORIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno della Memoria, martedì 27 gennaio la cerimonia istituzionale

IlPiacenza è in caricamento