Gospel Fest, la "musica dell'anima" tra concerti e beneficenza

Giovedì 10 dicembre è stato presentata in Comune l'ottava edizione del Gospel Fest, la rassegna organizzata da Fedro che si articolerà in alcuni appuntamenti di musica live nei territori di Piacenza, Parma, Lodi e Brescia

The Gospel inspirations

Torna il Gospel Fest: tra i tanti appuntamenti anche due concerti benefici con un coro gospel italiano che si esibirà per raccogliere fondi destinati alla scuola Due Giugno di Piacenza e a progetti educativi dell'associazione genitori "Tra Voi" di Travo.

Giovedì 10 dicembre è stato presentata in Comune l'ottava edizione del Gospel Fest, la rassegna organizzata da Fedro che si articolerà in alcuni appuntamenti di musica live nei territori di Piacenza, Parma, Lodi e Brescia. Quest'anno parteciperanno al festival due nuovi Comuni: Rivergaro e Codogno.

«Abbiamo allargato il festival – spiega Davide Rossi, presidente di Fedro e direttore artistico della rassegna - ospitando un'anteprima nel salone di palazzo Gotico di un gruppo che arriva dalla Bulgaria. Fedro vuole portare proposte non banali e cerare di far conoscere cose poco conosciute. Piacenza ha al suo interno una popolazione ortodossa numerosissima». 

«Nel calendario sono presenti anche due eventi collaterali – continua - organizzati con un’associazione di Travo e una della scuola elementare di Piacenza II Giugno. Questa scuola si impegna da tanto nell'integrazione con risultati straordinari. Ci è stata chiesta una collaborazione per raccogliere fondi e noi siamo felici di farlo con il coro di Zermani». 

Il Gospel fest "Musica nell'anima" è organizzato da Fedro, che ne cura la direzione artistica, in collaborazione con le amministrazioni locali ospitanti e il supporto della Regione Emilia Romagna.

«Spirit Gospel Choir – afferma Andrea Zermani, direttore dello Spirit Gospel Choir - si esibirà nella chiesa parrocchiale di Travo. Aiutare un'associazione di genitori ci rende orgogliosi». 

I biglietti sono prenotabili via mail scrivendo all'indirizzo prenotazioni@fedrocooperativa.it oppure si potranno acquistare prima dei concerti (a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo). Per il concerto dei Focus The sound of Victory i biglietti saranno disponibili a Dj70 a Fidenza.

«Brescia e Lodi – dice Tiziana Albasi, assessore alla Cultura di Piacenza - sono città che rientrano nel circuito delle città d'arte della pianura padana. Si tratta di vedere l'offerta culturale in un'ottica allargata». 

A Piacenza, nella splendida cornice del Salone Monumentale di Palazzo Gotico, affacciato su una Piazza Cavalli già vestita a festa per le celebrazioni natalizie, si terrà il concerto-evento, organizzato da coop Fedro, che offrirà al pubblico un affascinante spaccato sulla cultura ortodossa e sulle tradizioni di uno dei paesi europei più ricchi di storia, dal glorioso passato ai giorni nostri.

Nella serata di domenica 13 dicembre, a partire dalle ore 21.15, per la rassegna "Musica dell'Anima", si esibiranno dal vivo le Biesserov Sisters, una corale bulgara composta da sei artiste che si sono a lungo esibite con la prestigiosa "Filip Koutev" National Folk Ensemble, un'esperienza utile per imparare sempre più canzoni da tutta la Bulgaria, oltre a quelle della loro regione natale, che conoscevano e cantavano sin da piccole, grazie alla radicata usanza di tramandare oralmente, in forma cantata, storia e leggende del popolo bulgaro. 

Alla presentazione dell’iniziativa è intervenuta anche Elisa Molinari, assessore alla Cultura di Rivergaro.

Ecco l'elenco degli eventi: 

13 dicembre – 21.15 – Piacenza, salone monumentale di palazzo Gotico - Apertura festival – canti tradizionali e musica sacra ortodossa. Biesserov Sisters (Bulgaria) – costo biglietto: 10 euro

19 dicembre – 21.15 – Travo, chiesa parrocchiale – Joyful, The Spirit of New Orleans (Luoisiana) - costo biglietto: 10 euro

22 dicembre – 21.15 – Niviano di Rivergaro, chiesa parrocchiale – The Christmas bells (Italia) – ingresso gratuito

25 dicembre – 21.15 – Piacenza, basilica di Santa Maria di Campagna – The Gospel inspirations (South Carolina) - costo biglietto: 12 euro

25 dicembre – 21 – Nave (BS), chiesa parrocchiale Santa Maria Immacolata – June and the Sionettes (New York) – Ingresso gratuito

30 dicembre – 21.15 – Codogno (Lo), chiesa delle Grazie (Chiesa dei Frati) – Tony Washington gospel singers (South Carolina) – ingresso gratuito

1 gennaio – 17.30 – Fidenza, teatro Magnani – Focus The sound of Victory (South Carolina) - costo biglietto platea, I e II ordine di palchi 15 euro, III ordine di palchi e galleria 10 euro.

Eventi collaterali:

12 dicembre – 21 – Travo, chiesa parrocchiale – Spirit Gospel choir (Italia) – ingresso ad offerta libera in favore dell’associazione Genitori Tra voi (per progetti educativi)

21 dicembre – 21 – Piacenza, chiesa della Nostra Signora di Lourdes – Spirit Gospel choir (Italia) – ingresso ad offerta in favore della scuola primaria "Due Giugno" di Piacenza

Da sinistra: Zermani, Rossi, Albasi e Molinari -2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento