Casalinghe piacentine si sfidano in cucina, ecco il Gran Galà del Tortello

Chef e casalinghe fianco a fianco per decretare il tortello d'oro 2012: appuntamento lunedì 16 luglio alla Tosa di Vigolzone con la seconda edizione. Nomi d'eccezione comporranno la giuria

La presentazione dell'iniziativa

Torna per il secondo anno consecutivo il “Gran galà del tortello” all'azienda vitivinicola La Tosa di Vigolzone. L'evento, promosso dall'associazione culturale Futuro Valnure con il patrocinio della Provincia di Piacenza e del Comune di Vigolzone, andrà in scena lunedì 16 luglio alle 20 e decreterà il miglior tortello con la coda del piacentino.

A sfidarsi saranno cinque casalinghe selezionate, provenienti da tutta la provincia, che si cimenteranno nella preparazione di un chilo di tortelli. La giuria che decreterà il “Tortello d'Oro 2012” sarà composta dagli chef d'eccezione Filippo Chiappini Dattilo (Osteria del Teatro), Daniele Repetti (Nido del Picchio), Carla Aradelli (ristorante Riva), Ettore Ferri (La Colonna) oltre ai due giornalisti di Libertà Giorgio Lambri e di Telelibertà Nicoletta Bracchi che presenteranno la serata. «Quest'anno – hanno spiegato questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa Alessandro Cordani, Fabio Callegari e Gianluca Marchesini – sarà inoltre possibile contribuire agli aiuti per le popolazioni emiliane colpite dal sisma acquistando una confezione di vino arricchita dal volume del compianto giornalista piacentino Roberto Mori “I tortelli di Petrarca”».

«Il motore dell'iniziativa – ha sottolineato il presidente della Provincia Massimo Trespidi – sono i giovani piacentini che hanno ideato la manifestazione. Il dinamismo culturale dimostrato ha permesso da un lato di coinvolgere diversi soggetti e dall'altro di promuovere l'identità e le tradizioni del territorio. L'accordo stipulato tra la Provincia di Piacenza e Autogrill pone al centro diverse eccellenze gastronomiche tra cui i tortelli piacentini e rappresenta un veicolo decisivo per l'importante appuntamento di Expo 2015 dedicato appunto al tema dell'alimentazione». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La manifestazione – ha rimarcato il giornalista Lambri – promuove un piatto bandiera del Piacentino, evidenziando così il valore culturale della tradizione culinaria locale». Durante la serata, come ha ricordato l'esperto gastronomico Franco Ilari, verrà proiettato un filmato dedicato alla prima edizione del Galà già trasmesso sulla tivù argentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento