Galleria Ricci Oddi, Hölderlin, la bellezza e il 'tempo di privazione'

ROMANTICISMO. Espressioni artistiche e culturali agli albori dell'Ottocento è il titolo del ciclo di conferenze in programma presso la Galleria Ricci Oddi, Via San Siro 13, nella Sala Sidoli.  

Nel 1816 Giovanni Berchet scrisse la "Lettera semiseria di Grisostomo al suo figliolo" - il più famoso manifesto del Romanticismo italiano, - mentre Goethe pubblicò il primo dei due volumi del "Viaggio in Italia", resoconto del Gran Tour compiuto dall'autore tra il 1786 e il 1788.

A duecento anni di distanza, la Galleria Ricci Oddi prende spunto da tali eventi e propone un ciclo di incontri sulle espressioni artistiche e culturali nate dallo spirito romantico di inizio Ottocento.

Si tratta di cinque conversazioni con l’intento di approfondire la poetica e le categorie espressive del movimento che nella prima metà dell'Ottocento permeò tutta la cultura europea, diffondendosi dalla Germania all'Inghilterra, dalla Francia all'Italia, secondo un “modo di sentire” che si ritrova in tutte le manifestazioni del pensiero e dell'arte.

Venerdì 15 aprile 2016 ore 17,00 - Hölderlin, la bellezza e il 'tempo di privazione', a cura di Franco Toscani, saggista a docente di filosofia del Liceo Colombini.

La conferenza si svilupperà a partire dalla nozione di bellezza nella poesia e nel pensiero del poeta romantico tedesco Friedrich Hölderlin, considerato tra i più grandi della letteratura mondiale, per poi riflettere criticamente, anche in riferimento al nostro tempo,sulle caratteristiche peculiari di quello che il poeta chiama "tempo di privazione" (Dürtfige Zeit).

I prossimi appuntamenti

Venerdì 6 maggio 2016 ore 17,00 - Tra "antico" e "moderno". Alle fonti della sensibilità romantica.

A cura di Attilio Finetti, autore di saggi e testi critici e docente di lettere del Liceo Gioia. 
Il discorso si snoderà a partire dall'idea di Romanticismo come modernità attraverso il recupero 
dell'antico; verrà poi sviluppato il tema della nostalgia dell'armonia perduta come nucleo etico-emotivo del Romanticismo; infine si toccherà il tema dell'eredità e dell'attualità del Romanticismo.

Venerdì 20 maggio 2016 ore 17,00 - Venticinque ambitissimi lettori. Sguardo al target della letteratura romantica

A cura di Marta Rutigliano, docente di lettere del Liceo Respighi.
Partendo dalla Lettera semiseria di Berchet, che individua nel popolo i lettori della poesia romantica, si tratterà del rapporto scrittore/lettore agli esordi del boom dell'editoria.

L'ingresso è gratuito. Non è necessaria la prenotazione.

Info:

Segreteria organizzativa Galleria Ricci Oddi:        0523/320742     info@riccioddi.it  www.riccioddi.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Otto incontri online per imparare a leggere, ma con il cuore

    • dal 12 gennaio al 9 marzo 2021
    • Onlne su Meet

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento