menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La storia del Tondo di Botticelli anche su @Igers.piacenza

Trasmessa su @Igers.piacenza la visita guidata di venerdì 19 giugno a Palazzo Farnese, dedicata al Tondo di Botticelli. Affiancheranno la direttrice Antonella Gigli Eleonora Squeri e Giulia Golino, local manager della community Igers Piacenza

Saranno presenti anche Eleonora Squeri e Giulia Golino, local manager della community Igers Piacenza, venerdì 19 giugno a Palazzo Farnese, alle 21, nell’ambito dell’iniziativa “Da Firenze a Piacenza: il viaggio e la storia del Tondo di Botticelli”.

Durante la visita guidata il direttore dei Musei civici Antonella Gigli illustrerà storia e vicende di questa opera, una delle più prestigiose tra quelle conservate a Palazzo Farnese.

L’iniziativa sarà trasmessa in diretta Instagram sul profilo @Igers.piacenza, che rappresenta una costola territoriale di IgersItalia, l’associazione nazionale che racchiude i professionisti specializzati nella produzione di contenuti digitali.

Spiega l’assessore Papamarenghi: “Eleonora Squeri e Giulia Golino mi hanno proposto di mettere a disposizione la forza e l’esperienza di Igers a sostegno della valorizzazione delle bellezze e delle risorse culturali, enogastronomiche, ambientali e sportive della nostra città ed io ho accolto molto volentieri la loro idea. La presenza di Igers è assolutamente gratuita. Ho voluto che la più grande Community italiana legata al mondo della comunicazione visiva fosse presente, per proporre attraverso la comunicazione digitale, l’evento di domani, considerato che a seguito dei provvedimenti post Covid, potrà essere presente un numero limitato di persone”.

Commentano Eleonora Squeri e Giulia Golino: “La nostra piattaforma di riferimento è Instagram, il social network visuale per eccellenza che conta 19 milioni di utenti attivi in Italia. Da questa piattaforma i contenuti e le progettualità della community raggiungono i canali web e social e sono visti da milioni di persone, per questo vogliamo promuovere il territorio e le sue eccellenze attraverso i media digitali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento