Prosa al Municipale, Umberto Orsini ne "Il Prezzo"

Umberto Orsini e Massimo Popolizio insieme per l’ultimo appuntamento del cartellone Prosa al Teatro Municipale di Piacenza. Lo spettacolo che li vede in scena è “Il prezzo” di Arthur Miller, di cui Popolizio firma la regia e la Compagnia di Orsini la produzione, in programma lunedì 3 e martedì 4 aprile alle ore 21 per la Stagione di Prosa “Tre per Te” 2016/2017 organizzata da Teatro Gioco Vita, direzione artistica di Diego Maj, con la Fondazione Teatri di Piacenza, il Comune di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Gli attori in scena con "Il prezzo" incontreranno il pubblico martedì 4 aprile alle ore 18 al Teatro Comunale Filodrammatici. Si chiude così la quattordicesima edizione di “Ditelo all’attore”, il ciclo di incontri con i protagonisti della Stagione di Prosa del Teatro Municipale di Piacenza curato dal giornalista e critico teatrale Enrico Marcotti

Il testo di Miller (nella traduzione di Masolino d’Amico) fotografa con spietata lucidità e amara compassione le conseguenze della devastante crisi economica avvenuta negli Stati Uniti nel ‘29. Figli di un padre che ha subito drammaticamente il tracollo finanziario, due fratelli si incontrano dopo alcuni anni dalla sua morte per sgomberare un appartamento, che sta per essere demolito, in cui sono accumulati i mobili e gli oggetti raccolti dal padre nel corso della vita. Un vecchio broker è chiamato per stabilirne il prezzo. Da questo semplice spunto emergono tutte le incomprensioni e le menzogne che la paura della perdita improvvisa del benessere può esercitare su chi si dibatte nella crisi.

Una commedia costruita per quattro caratteri (con Umberto Orsini e Massimo Popolizio, in scena Alvia Reale ed Elia Schilton), che rappresentano uno spaccato di una società che non è solo americana ma nella quale ognuno di noi, oggi più che mai, può riconoscersi e perciò interrogarsi. Personaggi tondi, vivi, vulnerabili che, grazie alla sublime scrittura di Miller, ci trascinano in un mondo dove l’ironia livida, i dubbi, la cattiveria e l’incertezza riempiono lo spazio scenico che, nella sua immobilità, si presenta come un ring dove lo scontro avviene attraverso un intreccio di parole che rimbalzano da un lato all’altro e ti tolgono il respiro.

«Ho accolto con grande entusiasmo – scrive Massimo Popolizio nelle sue note di regia – la responsabilità di dirigere questa commedia di Arthur Miller che è stata scritta nel 1968 e che in Italia è praticamente inedita. È un’opera a mio avviso molto importante (…) perché riprende argomenti cari a Miller e ad altri autori americani della seconda metà del Novecento che hanno focalizzato sul tema della famiglia e del disagio legato a mutamenti storico-economici il loro interesse più appassionato. In questa commedia tutto ha un prezzo: le scelte, i ricordi, gli errori, le vittorie e le sconfitte. Ma quello che mi ha colpito di più in questo lavoro così ben strutturato nella sua alternanza di momenti divertenti e di momenti drammatici è stata la consistenza e lo spessore dei quattro personaggi che animano la storia».

«Sei anni fa – sono le parole di Umberto Orsini – nella libreria del National Theatre di Londra mi capitò tra le mani “The Price" di Arthur Miller e la memoria mi riportò ad uno spettacolo interpretato da Raf Vallone negli anni Sessanta. Cominciai la lettura e fui catturato dal dialogo e dall’attualità della vicenda. Cercai una traduzione italiana ma era inesistente. Decisi che avrei portato in scena la commedia solo se avessi trovato tre bravissimi attori nei ruoli principali e in tal caso per me avrebbe avuto un senso interpretare Gregory Solomon, un mediatore di mobili di novant’anni. I miei desideri si sono avverati: ho tre splendidi compagni e finalmente “Il Prezzo” gode di una traduzione italiana che viene a colmare una lacuna nell’opera omnia di Miller».

LOCANDINA

Teatro Municipale - PROSA

lunedì 3 aprile 2017 - ore 21
martedì 4 aprile 2017 - ore 21

Compagnia Umberto Orsini presenta

IL PREZZO

di Arthur Miller

traduzione Masolino d’Amico

regia Massimo Popolizio

con

Umberto Orsini Gregory Solomon

Massimo Popolizio Victor Franz

Alvia Reale Esther Franz

Elia Schilton Walter Franz

scena Maurizio Balò

costumi Gianluca Sbicca

luci Pasquale Mari

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Massimo Ranieri in "Sogno e son desto" al Politeama

    • 11 dicembre 2020
    • Teatro Politeama

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Massimo Ranieri in "Sogno e son desto" al Politeama

    • 11 dicembre 2020
    • Teatro Politeama
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento