menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La videointervista a Oscar Luigi Scalfaro

La videointervista a Oscar Luigi Scalfaro

Al via il Festival del Diritto. Reggi: «Orgoglioso di inaugurare questo evento»

Inaugurazione del Festival del Diritto presso il Salone del Palazzo Gotico. Gli interventi del sindaco Roberto Reggi, di Anna Maria Fellegara, di Giuseppe Laterza e del responsabile scientifico Stefano Rodotà. 97 gli eventi in programma e chiusura il 25 settembre

Nello splendido scenario del Salone di Palazzo Gotico, incantevole nella luce del tardo pomeriggio, ha presso ufficialmente il via il Festival del Diritto 2011. Dal 22 settembre, a domenica 25 saranno ben 97 gli eventi che si susseguiranno ad un ritmo incalzante nelle più belle e prestigiose location di Piacenza; 42 eventi sono appartenenti alla struttura portante del festival, ma altri 43 "partecipati", vale a dire proposti da enti, associazioni, scuole che hanno voluto unirsi idealmente e concretamente alla grande kermesse, che quest'anno ruota intorno al filo conduttore di un tema quanto mai attuale: Umanità e tecnica. Completano il quadro 12 spettacoli, a cominciare da stasera, quando andrà in scena presso il Teatro Comunale Filodrammatici "MAFIE IN PENTOLA. LIBERA TERRA, IL SAPORE DI UNA SFIDA", a cura della Coop Spettacolo.

 

Festival del Diritto, "Mafie in pentola, Libera terra" alla Filo il 22 settembre 2011

IN APERTURA IL DISCORSO DI ROBERTO REGGI - "Sono orgoglioso di inaugurare questo evento, che riesce a coinvolgere la città e il territorio piacentino ogni anno di più, un evento - ha dichiarato il Sindaco Roberto Reggi, dopo i ringraziamenti di rito - che rappresenta una vetrina in cui vengono presentati i frutti del lavoro e della collaborazione di tutte le forze sociali e istituzionali della città, coese intorno ad un comune ideale. Saranno tante le occasioni di dialogo e di confronto offerte da questa manifestazione - ha proseguito il primo cittadino di Piacenza - e ritengo particolarmente significativo che a tale confronto partecipino quest'anno anche gli istituti scolastici".

ANNA MARIA FELLEGARA - Ha fatto seguito all'intervento di Reggi il saluto di Anna Maria Fellegara, in qualità di presidente del Comitato promotore del festival, che ha ricordato come il lavoro del Comitato ricominci ogni anno con immutato entusiasmo all'atto della chiusura della manifestazione da parte del responsabile scientifico, Stefano Rodotà, e del contemporaneo annuncio del tema portante dell'anno successivo. "Questo Festival è voluto e richiesto dalla gente - ha aggiunto Anna Maria Fellegara - la mia speranza è che il dialogo che si instaurerà tra i tanti relatori e il pubblico presente serva a rimettere al centro la verità, perchè una cultura non è veramente grande se non si basa sulla verità".

GIUSEPPE LATERZA - "E' un'occasione di conoscenza condivisa, una conoscenza che non è più patrimonio di pochi, e come tale suscettibile di offrire privilegi e di escludere altre persone, ma una cultura che viene messa al servizio degli altri - ha esordito Laterza - Questo festival è tutto questo, ed è anche una grande sfida, perchè non è facile per un festival dedicato al diritto raccogliere tanta gente intorno a sè. Il successo di questa manifestazione è in massima parte di Stefano Rodotà, che ha saputo dare ad essa un'impronta di apertura e di largo respiro".

IL RESPONSABILE SCIENTIFICO, STEFANO RODOTA' - Ultimo ad intervenire durante la cerimonia di inaugurazione del Festival, Stefano Rodotà, responsabile scientifico, ne ha suggellato lo spirito attraverso un dotto excursus storico che ha riguardato straordinari personaggi del passato, come Francis Bacon, che ha arditamente - e tragicamente, visto la sorte che gli è toccata in seguito - anticipato l'idea della tecnica come strumento di liberazione dell'umanità, fino ad un rappresentante del mondo tecnologico odierno spinto all'eccesso estremo, vale a dire l'inventore di Facebook, Mark Zuckenberg. "Il diritto non certo come forma di controllo e di immobilismo nei confronti dei progressi tecnologici - questa è la visione di Rodotà - ma solo come strumento flessibile e intelligentemente applicato per garantire la libertà personale e la fruizione consapevole dei vantaggi offerti dalla tecnologia".

INAUGURAZIONE SCIENTIFICA PRESSO LA SALA DEI TEATINI - Il dialogo tra due grandi studiosi, il filosofo Remo Bodei e il giurista Gustavo Zagrebelsky, condotto nella suggestiva location della Sala dei Teatini, ha ulteriormente definito il tema portante del Festival. Particolarmente suggestivo l'intervento del giurista, che ha ricordato attraverso la lettura di un brano di Dostoevskij  la grande e affollatissima Esposizione Universale di Londra del 1862, che il grande scrittore russo aveva visitato, rimarcando la drammatica contrapposizione tra tutti i prodigi della tecnica che vi erano esposti e i drammi che si consumavano quotidianamente poco lontano, nei quartieri poveri della grande metropoli.

Festival del Diritto, la inaugurazione ufficiale presso la Sala dei Teatini


 



Leggi tutto: https://www.ilpiacenza.it/eventi/teatro/festival-diritto-spettacolo-teatro-filodrammatici-22-settembre-2011.html
Diventa fan: https://www.facebook.com/ilPiacenza.it
Festival del Diritto, "Mafie in pentola, Libera terra" alla Filo il 22 settembre 2011
presso il Teatro Comunale Filodrammatici, la rappresentazione dello spettacolo: "MAFIE IN PENTOLA. LIBERA TERRA, IL SAPORE DI UNA SFIDA", a cura della Coop Spettacolo.


Leggi tutto: https://www.ilpiacenza.it/eventi/teatro/festival-diritto-spettacolo-teatro-filodrammatici-22-settembre-2011.html
Diventa fan: https://www.facebook.com/ilPiacenza.it
Festival del Diritto, "Mafie in pentola, Libera terra" alla Filo il 22 settembre 2011
presso il Teatro Comunale Filodrammatici, la rappresentazione dello spettacolo: "MAFIE IN PENTOLA. LIBERA TERRA, IL SAPORE DI UNA SFIDA", a cura della Coop Spettacolo.


Leggi tutto: https://www.ilpiacenza.it/eventi/teatro/festival-diritto-spettacolo-teatro-filodrammatici-22-settembre-2011.html
Diventa fan: https://www.facebook.com/ilPiacenza.it
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento