Famiglia Piasinteina, incontri presso le Case di Riposo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Dopo le rappresentazioni delle opere liriche “Boheme” e “Cavalleria Rusticana”, che si sono svolte al Teatro President, prosegue il Progetto “Generazioni all’opera per costruire ponti”,  a cura della Famiglia Piasinteina e realizzato in collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano. In programma un primo ciclo di incontri che si svolgeranno nelle case di riposo. 

“La nostra Associazione – ha affermato il razdur Danilo Anelli - si chiama Famiglia Piasinteina. Ciascuno di noi è figlio, qualcuno di noi ha ancora i genitori, oppure qualcuno non più… e andare nelle case di riposo è andare a trovare negli anziani che incontreremo nostro padre, nostra madre è quindi fare ‘famiglia’, con altri modi di prendersi cura: cantare, raccontare e divertirsi con scenette e canzoni delle nostre tradizioni”. 

Interverranno gli attori della Compagnia Teatrale della Famiglia Piasinteina, i partecipanti al saggio del corso di dialetto appena concluso, cantanti e musicisti della nostra terra.

Ecco il programma 

Sabato 23 aprile, ore 15,30 - Pieve Dugliara
Sabato 30 aprile, ore 15,30 – Maruffi di via Roma
Sabato 14 maggio,  ore 16,00 - Madonna della Bomba
Sabato 21 maggio, ore 15,30 – Maruffi di via Lanza
Sabato 2 luglio (Festa di Sant’Antonino), ore 17 – Vittorio Emanuele
Sabato 3 settembre, ore 17 – Vittorio Emanuele;
Sabato 10 settembre ore 15,30 – Maruffi via Roma.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento