rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Eventi

"Letti di notte" 2017, alla Galleria Alberoni letteratura, arte e musica

"Sogni e sognatori" il tema degli eventi previsti per sabato 17 giugno alla Galleria Alberoni: visite guidate, letture, gioco a premi e un concerto della Banda Ponchielli

SABATO 17 GIUGNO 2017 va in scena la sesta edizione dell’iniziativa nazionale LETTI DI NOTTE, la notte bianca del libro e della lettura alla quale aderisca anche la Galleria Alberoni,  proponendo a tutti i cittadini una notte di eventi: visite guidate, letture, domande a premi e musica, con la presenza, per la prima volta, della Banda Ponchielli in concerto nella Sala degli Arazzi.

Il tema dell’edizione 2017 è “Sogni e sognatori”: ideali, visioni, utopie, prospettive, passioni, desideri e tanto altro ancora. Protagonisti, oltre alle persone, non sono solo libri, parole, voci, ma anche suoni, profumi, colori e immagini.

Lla Galleria Alberoni aprirà le sue porte per una nuova notte bianca, con un originale e denso programma che avrà inizio alle ore 20.30 e si concluderà a mezzanotte, con ingresso gratuit

Ecco il programma

Galleria Alberoni, ore 20.30
Sogni, sognatori, visioni e racconti
Visita guidata
alla scoperta del sogno in alcuni capolavori della collezione artistica alberoniana
Si inizia alle 20.30 con una originale visita guidata intitolata Sogni, sognatori, visioni e racconti, un itinerario alla scoperta dei capolavori della collezione alberoniana che raffigurano sogni, visioni.

Il percorso, a cura di Maria Rosa Pezza, animato dalle letture di Romano Gromi, che sveleranno le radici e le sorgenti letterarie dei capolavori, permetterà di scoprire e riscoprire alcune straordinarie opere facenti parte della raccolta artistica del cardinale Alberoni, che narrano, per immagini, di sogni, sognatori, visioni e apparizioni.

Si potrà pertanto scoprire il racconto dell’apparizione di Mercurio ad Enea, narrato per trame e orditi in uno splendido arazzo fiammingo del XVII secolo appartenente alla serie di Enea e Didone, ma anche entrare nelle suggestioni della visione di San Giovanni a Patmos, capolavoro dall’atmosfera vaporosa, dipinto su tavola da Henri Met de Bles (circa 1510-1540); i visitatori potranno lasciarsi portare dal delicato impasto cromatico del sogno di San Giuseppe, opera di Pier Francesco Mola (1612-1658), farsi coinvolgere dalla apparizione dell’angelo a San Francesco nella grande tela di Sebastiano Martinez (1602-1667), uno dei più importanti artisti della scuola di Siviglia, o dal mistero dello sguardo di San Giuseppe nella bella tela di Giuseppe Ribera, detto lo Spagnoletto (1588-1656), attratto da un’apparizione che resta però solo evocata.

Sala degli Arazzi, ore 21.30
Musiche da sogno
La Banda Amilcare Ponchielli in concerto tra colonne sonore, musiche tradizionali e marce

Alle ore 21.30 nella suggestiva cornice della Sala degli Arazzi
il sogno si fa musica con il concerto del Corpo bandistico Amilcare Ponchielli di Piacenza, per la prima volta chiamato ad esibirsi sul palco della Galleria Alberoni, con un ricco programma composto da marce, le più eseguite dai Corpi bandistici, musiche della tradizione popolare italiana, ebraica e afroamericana e colonne sonore. La Banda Ponchielli è diretta dal Maestro Ivano Fortunati.

Durante il concerto Romano Gromi eseguirà alcune letture connesse ad alcuni componimenti musicali

PROGRAMMA DEL CONCERTO

Maestro Petrillo Gran varietà
Compositore inglese Marcia delle guardie del palazzo
Jerry Lordan Apache
A. Califano – E. CannioO surdato ’nnamurato
Ennio Morricone Morricone’s Melody
Francis Lai Love story;
Mirujambrunner (tradizione ebraica)
Astor Piazzolla Oblivion
Jerry Herman Hello Dolly;
J.P. Sousa The thunderer;
Pietro Deiro Pietro ritorna;
Gianni Levoni T’al digh in piasintëin
Calipso
(tradizione afromaericana)
M. Consiglio – M. Panzeri, Maramao perché sei morto

Il Concerto della Banda Ponchielli sarà animato anche da un quiz a premi. Durante l’esecuzione del programma saranno sottoposte al pubblico  domande connesse ad alcuni brani. I primi spettatori che riusciranno a trovare la risposta esatta riceveranno in premio alcuni libri e dvd della Galleria Alberoni, per sognare con i capolavori dell’arte.

Parco del Collegio Alberoni - ore 23-24
Visite guidate alla Specola Astronomica

Il fascino notturno del grande e antico parco del Collegio Alberoni e della Specola astronomica, costruita al centro di quest’ultimo, è certamente indiscutibile.
Al termine del concerto ci sarà pertanto la possibilità di attraversare il parco per raggiungere e visitare l’antica Specola e conoscerne la storia e continuare così a sognare tra natura e scienza.

Le guide del Collegio racconteranno l’interessante storia dell’osservazione del cielo al Collegio Alberoni condotta tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento e condurranno all’interno di questa splendida architettura; attraverso una bellissima e stretta scala a chiocciola, s’approderà al primo piano della stessa per osservare la cupola girevole.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Letti di notte" 2017, alla Galleria Alberoni letteratura, arte e musica

IlPiacenza è in caricamento