Eventi

"Libere di scegliere", in corteo contro la violenza sulle donne

Proposta da Manrico Maglia la manifestazione "Libere di scegliere": appuntamento sabato 26 ottobre alle ore 15 davanti al Liceo Scientifico per un corteo pacifico e senza slogan fino a Piazza Sant'Antonino

La libertà di scelta è il principio a cui si ispira la manifestazione contro la violenza sulle donne in programma sabato 26 ottobre dalle 15 a Piacenza, un corteo pacifico, senza slogan, simboli o bandiere di partito da Barriera Genova a Piazza Sant'Antonino. Tutti sono invitati a partecipare, per rendere le donne "libere di scegliere".

“Vogliamo diffondere – scrivono inoltre gli organizzatori dell'iniziativa - un percorso di presa di coscienza ed allontanamento dalle figure dei maschi violenti sessisti, stalkers, stupratori e purtroppo a volte assassini, un percorso volto a colmare l’abisso tra universi femminile e maschile che si crea tra noi, ogni giorno, nella quasi normalità sociale, fino ad addirittura fagocitarci, e che rende la vittima-donna quasi complice del suo carnefice, complici l’omertà di famiglie, amici e vicini; per sensibilizzare gli esponenti del sesso maschile a dare in ogni forma il proprio sostegno alle donne come segno di desiderio di cambiamento, contro il retrogrado sessismo per un futuro migliore nel segno del rispetto totale verso le donne”.

Adesioni ufficiali all'evento (dato in costante aggiornamento)
Cgil, Cisl, Uil di Piacenza
Donne Democratiche di Piacenza
Arcigay Piacenza Lambda
Associazione Libellula - Liberi per Crescere di Milano
Centro Antiviolen
za - La Città delle Donne -
Telefono Rosa di Piacenza
Anpi sezione Medina Barbattini di Piacenza
Articolo21

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Libere di scegliere", in corteo contro la violenza sulle donne

IlPiacenza è in caricamento