Al via a Piacenza la 7° edizione de "Il Maggio dei Libri"

"Il Maggio dei Libri", la campagna nazionale per la promozione della lettura, inizierà a Piacenza venerdì 28 aprile con una serie di incontri che si susseguiranno fino a sabato 27 maggio

Si riaccendono i riflettori su “Il Maggio dei Libri”, la campagna nazionale per la promozione della lettura, avviata nel 2011 e arrivata alla sua settima edizione. Come per gli anni passati, Piacenza partecipa all'iniziativa, promossa dal Centro per il libro e la Lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in coincidenza con la Giornata mondiale del Libro, con proposte realizzate in collaborazione tra la biblioteca Passerini-Landi, il Museo civico di Storia Naturale e il circolo “Non ti scordar di me”.

Il tema centrale dell’edizione 2017 è quello della lettura come benessere al quale si affiancheranno altri due filoni tematici: il paesaggio, per scoprire come è raccontato dagli scrittori e con quali modalità tutti noi siamo chiamati a difenderlo, e la legalità.

Il primo appuntamento, in programma venerdì  28 aprile alle 16.30, presso la sede del circolo “Non ti scordar di me” in via Corneliana 82, sarà il reading sul filo della memoria “Ti ricordi l’usignolo?” con testi di Cesare Zilocchi, Umberto Fava e Mario Favari letti dall’assessore alla Cultura Tiziana Albasi, Graziano Villaggi e Daniela Morsia.

Giovedì 11 maggio, alle 16.30, presso il salone monumentale della biblioteca Passerini-Landi, sarà la volta invece di “La piuma e la montagna: storie degli anni Settanta”, conversazione con Manlio Milani, presidente dell’Associazione Familiari Vittime della strage di piazza della Loggia e Francesco Barilli, sceneggiatore lombardo che con il disegnatore Matteo Fenoglio ha realizzato i graphic novel “Piazza Fontana” e “Piazza Loggia”, condotta dalla giornalista Carla Chiappini.

A seguire, sempre presso la biblioteca Passerini-Landi, sabato 13 maggio alle 17, lo scrittore Gherardo Bortolotti presenterà “Tecniche di basso livello” edito da Lavieri (2009), mentre giovedì 25 maggio, alle 17, si terrà “Pietre, piume, insetti: l’arte di raccontare la natura”, reading di brani di grandi scrittori che descrivono paesaggi. Il salone monumentale, dal 25 maggio al 30 giugno, ospiterà la mostra omonima con tavole tratte da opere delle collezioni bibliotecarie e cassette entomologiche e botaniche messe a disposizione dal Museo Civico di Storia Naturale di Piacenza, nella cui sede, venerdì 26 maggio alle 17.30 e sabato 27 maggio a partire dalle 16.30 si terranno due laboratori: il primo per adulti dal titolo “Dentro la crisalide - Viaggio alla scoperta della metamorfosi degli insetti” a cura dell’entomologa Valeria Todeschini, il secondo per ragazzi e ragazze dagli 8 ai 13 anni, “Alchimia degli insetti: le loro incredibili metamorfosi”, a cura di Giulia Mazzocchi e Linda Mazzoleni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento