Spazio Rosso Tiziano, mostra degli ex-voto del Santuario di Roveleto

Presso la Galleria Spazio Rosso Tiziano verrà inaugurata sabato 22 ottobre 2016 alle ore 17.30 la  mostra degli ex-voto del Santuario di Roveleto di Cadeo.

La mostra vedrà la presenza di circa 50 ex voto, in prevalenza dipinti, restaurati da Dino Molinari, e resterà allestita fino al 9 novembre. Le opere sono state scelte fra le tantissime che per più di duecento anni i sopravvissuti ad ogni genere di disgrazia hanno dedicato alla Madonna ritenendo di dovere la loro salvezza alla Beata Vergine del Carmelo.

La mostra, nata dalla collaborazione fra la parrocchia, il comune di Cadeo e la galleria ROSSO TIZIANO di Piacenza darà la possibilità a migliaia di visitatori di fruire – tutti i giorni dalle 15,30 alle 19,15 - di questo “tesoro” finora visibile-con qualche difficoltà dovuta all’inevitabile collocazione sulle alte pareti- unicamente ai frequentatori del santuario.

FRAMMENTI ( dal volume dedicato alla mostra)

Gli ex voto appartengono alla Religiosità popolare (Rp) e non sono un prodotto esclusivo del cristianesimo perché affondano le loro radici nella notte dei tempi. La Rp è un fenomeno magmatico, multiforme, trasversale, ambiguo quindi di difficile definizione, che ha dato luogo a molteplici interpretazioni, tutte legittime e tutte relative agli interessi parziali degli osservatori. Così a livello sociologico si sottolinea spesso il rapporto con l’istituzione religiosa di riferimento, rinvenendo nella Rp un caso classico di conflitto tra potere ecclesiale e classi subalterne…

Roberto Tagliaferri

… L’ex voto diviene attestazione dell’irruzione del divino nella vita dell’uomo. L’uomo sofferente, in preghiera, cerca nel divino il gesto misericordioso salvifico. Per la sua immediatezza l’ex voto rappresenta uno dei modi di mediazione con il soprannaturale più antichi e diffusi, segno di fede che diviene immagine… meritevole è la volontà della galleria Rosso Tiziano di organizzare una mostra sugli ex voto del santuario, occasione unica per riscoprire questi testimoni silenziosi di una devozione trascorsa, documenti di una sensibilità religiosa che forse solo in apparenza sembra non appartenere più all’uomo d’oggi…

Manuel Ferrari

E’ da tempo che Maurizio Sesenna pensa a una mostra sugli ex voto del santuario della Madonna di Roveleto, che conosce da sempre e sente familiare; ora è giunta l’occasione di riunire e mettere in evidenza questa particolare raccolta di testimonianze devozionali, di notevole significato umano e sociale,ma anche di rappresentazione pittorica artigianale e popolare… la mostra degli ex voto nella chiesa dei SS. Nazzaro e Celso di Rosso Tiziano acquista un ulteriore peso culturale per la sua unicità e la sua importanza socio-culturale, umile settore della rappresentazione pittorica poco conosciuto o trascurato…

Stefano Pronti

… In base ai soggetti, è possibile distinguere diversi tipi di ex voto dipinti presso il santuario. Vi sono quelli realizzati in seguito a guarigioni, secondo canoni iconografici ripetitivi in cui l’ammalato appare a letto in un interno piuttosto spoglio; gli scarni riferimenti d’arredo si limitano a cenni di pavimentazione in cotto o di soffitti lignei, a rare suppellettili o quadretti devozionali appesi alle pareti, secondo un cliché che si mantiene invariato tra Sette e Novecento. Talvolta l’infermo è presentato in atto di ricevere l’estrema unzione, per lo più è ritratto assistito da familiari oranti. La Madonna del Carmelo, grazie alla quale il miracolo ha avuto luogo, è spesso mostrata tra nubi o entro un alone di luce, col Bambino in grembo e gli scapolari secondo l’usuale iconografia; in alcuni casi è accompagnata da San Giuseppe e San Francesco d’Assisi, venerati a Roveleto sin dalle origini del santuario…

Susanna Pighi

Invito ex voto-3

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento