Angeli e cortigiane: le sculture di Tirelli al Farnese

Contaminazioni Farnesiane - Angeli e Cortigiane - Fino al 10 gennaio sono esposte presso la Pinacoteca dei Musei Civici di Palazzo Farnese tredici opere dello scultore Giuseppe Tirelli, opere ispirate a personaggi e situazioni presenti nei dipinti esposti in Pinacoteca. 
In particolare il percorso espositivo presenta  una crocefissione, una cometa, alcune cortigiane ed un gruppo di angeli. Tutte le sculture sono di dimensioni  e materiali diversi (bronzo, terracotte policrome, resine policrome) e  riprendono lo stile neofigurativo dell'artista, che si colloca da sempre tra classicismo e contemporaneità.

Le opere esposte 
Cometa, resina policroma, 2015. 
Crocefissione, la terra resuscita, terracotta, resina policroma e legno, 2015. 
Armato, terracotta policroma, 2015. 
Angelo severo, bronzo, 2015.
Angelo con una sola ala (versione femminile), bronzo, 2013.
Angelo ebbro, resina policroma, 2014.
Principe tuareg prigioniero, bronzo, 2004.
Pensatrice e la rana, bronzo, 2013.
Acqua, vento e sole, bronzo, 2014.
Cortigiana bendata, bronzo, 2015.
Figura alata ebbra ,resina policroma, 2010.
Angelo che ha rubato la luna , resina policroma, 2015.
Angelo con una sola ala , marmo statuario di Carrara con venature verdi, 2015.

Giuseppe Tirelli è nato in Tanzania nel 1957, vive e lavora a Piacenza dove ha frequentato l’Istituto d’arte “Gazzola” alla fine degli anni ’80. L’artista ha iniziato il suo percorso attraverso una ricerca molto personale, fondendo i caratteri della scultura classica con atmosfere contemporanee, futuribili e cibernetiche .Il critico internazionale  d’arte Edward Lucie-Smit ha collocato Tirelli tra i più interessanti artisti della “scultura neofigurativa italiana”. Tirelli collabora con importanti gallerie e negli ultimi anni il suo lavoro è apprezzato anche all’estero: alcune sue opere sono state acquistate da musei italiani e da diversi collezionisti in Europa, India, Brasile, Stati Uniti, Russia e Australia. Una sua scultura “Capitan America ha mangiato troppi hamburger” è attualmente esposta al padiglione Eataly all'interno dell' EXPO a Milano (Tesori d'Italia ).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone - EVENTO ANNULLATO

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento