BOT – Barbieri Oswaldo Terribile, I futurismi di un giocoliere

Prorogata fino al 10 gennaio la mostra con cui Piacenza rende omaggio a BOT, uno dei protagonisti più affascinanti del Futurismo: oltre 400 opere raccontano l’originale percorso creativo di un inesauribile sperimentatore,  passato dalla pittura alla scultura, dal ready made alle avveniristiche contaminazioni con il graphic design, la fotografia, la poesia visuale.

Premiata da un grande successo di pubblico, viene prorogata fino al prossimo 10 gennaio 2016 la mostra che la Fondazione di Piacenza e Vigevano dedica all’estro geniale di Osvaldo Barbieri (1895-1958), noto nel mondo dell’arte con l’acronimo BOT, sintesi dello pseudonimo Barbieri Oswaldo Terribile che egli stesso scelse una volta avvicinatosi al futurismo. 

Ideata e organizzata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano con il patrocinio del Comune di Piacenza, curata da Elena Pontiggia, I futurismi di un giocoliere conta su circa 400 opere in arrivo da importanti raccolte pubbliche (Galleria Ricci Oddi di Piacenza, MART di Rovereto, MIM di San Pietro in Cerro) e private, oltre che dalle collezioni di diversi enti territoriali del piacentino. Era dal 1980 che il lavoro di BOT non era oggetto di una ricognizione tanto puntuale, volta a restituire all’artista il ruolo di figura di primo piano nell’ambito del secondo Futurismo e della sperimentazione successiva.Il percorso espositivo dà conto in modo esaustivo della ricca ed eclettica produzione di BOT, mettendo ordine all’interno di una dirompente energia creativa, declinata secondo standard e linguaggi in molti casi tanto innovativi da risultare quasi profetici. Come nel caso del legame che partendo dalla dichiarata fascinazione per Fortunato Depero e dalla passione per la poesia futurista anticipa soluzioni proprie del moderno graphic design, proponendo inedite connessioni tra la poesia visiva, il calligramma e vere e proprie tecniche pubblicitarie. Lo conferma la stessa scelta di una firma, l’acronimo BOT, resa in una veste grafica affine a quella di un logo commerciale. 

Piacenza | 18 settembre 2015 – 10 gennaio 2016
BOT – Barbieri Oswaldo Terribile - I futurismi di un giocoliere - Opere scelte 1924 – 1958 - A cura di Elena Pontiggia

Fondazione di Piacenza e Vigevano – Spazio Mostre - Via Sant’Eufemia 13
Orari: da martedì a domenica 9.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00. Lunedì chiuso - Ingresso libero
Info: info@lafondazione.com | www.lafondazione.com | tel. 0523.311111
Catalogo edizioni Scritture, Piacenza | 30 euro (20 euro in mostra)

Mercoledì 25 Novembre 2015 - ore 18:00 - Salone d’onore di Palazzo Rota Pisaroni

Presentazione del video di Roberto Dassoni e Laura Bonfanti sulla mostra "Barbieri Oswaldo Terribile. I futurismi di un giocoliere"
Intervengono:
Massimo Toscani, presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano
Giorgio Milani, membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento