Al Tuxedo Beer House e in Ricci Oddi l'esordio del Music Lab

Venerdì 19 presso il Tuxedo Beer House e sabato 20 maggio presso la Galleria Ricci Oddi le prime iniziative del Music Lab. In Ricci Oddi verrà realizzata l'installazione "Soundgrid: griglia di significati, contenuti e memoria".

Prima iniziativa targata Music Lab del Conservatorio Nicolini nelle serate del 19 al Tuxedo Beer House e del 20 maggio alla Galleria Ricci Oddi, rispettivamente alle 21.30 e dalle 21 alle 24.

“Il Music Lab – commenta Paola Pedrazzini, presidente del Conservatorio - è un progetto che si sviluppa all'interno dell’Urban Hub, promosso dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con vari soggetti della città e con il "Nicolini”.

A questo proposito – prosegue - è in corso di predisposizione nella sala concerti del nostro conservatorio un impianto video-audio di registrazione per la musica live. Tutto ciò offre una opportunità importante agli studenti del conservatorio e della città, e di possibili startup che potranno nascere in questo ambito grazie al nuovo spazio tecnologicamente avanzato per i  concerti dal vivo. Intanto, in attesa che vengano terminati i lavori infrastrutturali al conservatorio, Music Lab inaugura la sua attività con due iniziative importanti e suggestive”.

Aggiunge: “La prima serata al Tuxedo Beer House alle 21.30 docenti e studenti del Nicolini saranno impegnati nella realizzazione di un audiovisivo live promozionale durante il concerto di Paul Roland  in collaborazione con l’Associazione  Novecento; la seconda serata dalle 21 alle 24 in occasione della Notte dei Musei alla Galleria Ricci Oddi vedrà invece la realizzazione di una installazione medinterattiva “Soundgrid: griglia di significati, contenuti e memoria”.

Inoltre, Paola Pedrazzini e Lorenzo Missaglia, direttore del Conservatorio, sottolineano come, grazie ad una iniziativa proposta dall’Amministrazione Comunale e sostenuta dalla Regione Emilia Romagna, il Nicolini offrirà in futuro una eccellente piattaforma tecnologica per lo sviluppo di iniziative giovanili, che prevedono anche corsi accademici di tecnico audio e video sempre all’interno del conservatorio.

Il vicesindaco Timpano mette in evidenza che questo ulteriore tassello importante del progetto Urban Hub viene alla luce in modo significativo e suggestivo: “Il Nicolini – conclude - è un’eccellenza per questa città, e lo sforzo ha riguardato la connessione di un'attività artistica di notevole livello con l'acquisizione di una strumentazione che sarà messa a disposizione della città e, in particolare, delle startup che potranno nascere in questo ambito anche come spinoff dell'attività del conservatorio".

LOCANDINA cnp - musiclab-page-001-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento