Villa Sforza Fogliani, Cent’anni di Romanticismo con il Trio Johannes

Padroneggiano il repertorio cameristico da fuoriclasse. Accompagneranno il pubblico attraverso Cent’anni di Romanticismo, a Villa Sforza Fogliani nella frazione di Castenuovo Fogliani ad Alseno, mercoledì 6 luglio alle 21.30, nell’ambito della rassegna Musica in Castello, che arriva molto attesa, come ogni anno, anche in provincia di Piacenza: sono i musicisti del Trio Johannes, nato nel 1993 dall'incontro del violoncellista Massimo Polidori con il duo composto da Francesco Manara e Claudio Voghera, già da alcuni anni impegnato nell'approfondimento del repertorio cameristico ed ospite delle principali istituzioni concertistiche.

La serata, organizzata da Piccola Orchestra Italiana, in collaborazione con il Comune di Alseno è ad ingresso libero.

Il repertorio sarà dedicato a Schubert e Brahms e vedrà dialogare violino, violoncello e pianoforte.

I tre musicisti anche individualmente sono molto affermati: Francesco Manara è stato scelto da Riccardo Muti per ricoprire il posto di Primo violino solista nell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e nel 1993 ha vinto il Primo Premio al Concorso Internazionale di Ginevra; Massimo Polidori dopo aver vinto il Primo Premio di Virtuosité del Conservatorio di Ginevra ricopre il posto di Primo violoncello nell'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano; Claudio Voghera, docente di pianoforte principale presso il Conservatorio di Torino, già allievo di Aldo Ciccolini, nel 1993 ha vinto il "Grand Prix de Sonates Violon et Piano" dell'Accademia di Losanna.

Da allora è stato ospite di importanti società concertistiche quali, tra le altre, gli Amici della Musica di Padova, Vicenza, Firenze e Perugia, il Bologna Festival, la Gog di Genova, l'Unione Musicale di Torino e la Radio della Suisse Romande a Ginevra; nel maggio 2000 ha effettuato una tournée in Sud America organizzata dal Cidim suonando nelle principali sale da concerto di Argentina, Uruguay e Brasile. Grazie ad un progetto sostenuto dagli Amici della Musica di Vicenza, ha inciso il suo primo CD con musiche di Beethoven e Brahms per l'etichetta "Sicut Sol".

Il trio vanta importanti affermazioni a livello internazionale: nel 1998 il II Premio al "III Concorso Internazionale Premio Trio di Trieste", nel 1999 il II Premio al "3rd International Chamber Music Competition" di Osaka; nel 2001 è risultato inoltre vincitore del "50th Concert Artists Guild Competition" di New York e debutterà negli Stati Uniti nella stagione 2002, suonando per le principali società concertistiche tra le quali la Weill Recital Hall della Carnegie Hall a New York, la Pittsburgh Chamber Music Society and la Market Square Concerts di Harrisburg.

Cent’anni di Romanticismo con il Trio Johannes

Mercoledì 6 Luglio alle 21.30 ad Alseno – Ingresso libero
Fraz. Castelnuovo Fogliani, Villa Sforza Fogliani

F. Manara, violino – M. Polidori, violoncello – C. Voghera, pianoforte
Musiche di F. Schubert e J. Brahms

In caso di maltempo: Villa Sforza Fogliani

Il Castello di Castelnuovo Fogliani. Qui vissero marchesi, nobili signori – membri della dinastia Della Porta, Sforza fino al Casato dei Fogliani – e persino monache che dal 1926 al 1973 potevano studiare seguendo veri e propri corsi accademici. Qui visse la bella Clelia Sforza Fogliani d’Aragona sposata al marchese Pallavicino di Parma che – rimasta vedova senza prole - elargì proprietà, beni e finanze nel 1925 alla Santa Sede.

Papa Pio XI decise così di trasformare il Castello di Castelnuovo Fogliani in una sede universitaria dedicata alle religiose che volessero continuare gli studi. Incaricò Padre Agostino Gemelli, responsabile dell’Istituto Toniolo e rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, di organizzare il tutto. Oggi percorrendo l'antica strada consolare, in automobile o a piedi come fanno tanti pellegrini lungo la Via Francigena per recarsi a Fidenza, si avvista subito la torre del Castello alta e slanciata che si innesta sul corpo di fabbrica più antico, circondato da un giardino boscoso.

Il Castello di Castelnuovo Fogliani ha perso però l'aspetto medievale e rinascimentale: si presenta ancora oggi come era nel Settecento quando i nobili signori facero eliminare ogni traccia delle strutture fortificate, ricreando un magnifico complesso residenziale, il cui progetto venne attribuito all'architetto Luigi Vanvitelli. A completare l'elegante scenografia contribuisce un ampio giardino con numerose specie arboree e un'ambientazione ispirata a diversi stili. La trasformazione da Castello in Palazzo fu, infatti, opera dei Marchesi e del Duca Giovanni Sforza Fogliani.

La rassegna “Musica in Castello” sostiene il progetto solidale Dynamo Camp ed è firmata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica del maestro Marco Gerboni con la collaborazione di tutti i Comuni inseriti in cartellone che ospitano i concerti.

Musica in Castello, inoltre, riserva posti agli ospiti del Centro Cardinal Ferrari.

Per informazioni sugli spettacoli:
Piccola Orchestra Italiana

info@piccolaorchestraitaliana.it
www.musicaincastello.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Unci, dunci, trinci, concerto on line per bambini

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 novembre 2020
    • On line

I più visti

  • Appennino Festival 2020, chiusura a Ferriere

    • Gratis
    • 8 dicembre 2020
    • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Il Germoglio, inaugurato il Villaggio di Natale

    • Gratis
    • dal 7 novembre al 25 dicembre 2020
    • Il Germoglio Onlus
  • Castello di Gropparello, Cena con Delitto on line live per bambini

    • dal 21 novembre al 5 dicembre 2020
    • Castello di Gropparello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento