Natale ad Arte, proseguono le salite alla cupola della Cattedrale

Si concluderanno sabato 13 gennaio gli eventi di "Natale ad Arte". Sabato 6 e domenica 7 gennaio ancora possibile la salita alla cupola con il nuovo suggestivo percorso

Dopo il successo riscontrato in occasione delle festività natalizie, la rassegna di eventi Natale ad Arte prosegue fino a  sabato 13 gennaio con nuove iniziative.
Sabato 6 gennaio, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, i visitatori potranno accedere alla cupola della Cattedrale e ammirare il capolavoro del Guercino. Potranno inoltre soffermarsi ad osservare il grande presepe allestito negli spazi del matroneo, visitare il Museo della Cattedrale e prendere visione degli antichi codici miniati e della mostra «Astro del Ciel». Per chi invece preferirà la domenica, le salite si articoleranno dalle 16 alle 19.

Sabato 6 gennaio alle ore 15 presso il museo Kronos (ingresso dalla cripta della cattedrale), la salita alla cupola sarà preceduta dall’incontro “Dialogo intorno all’Epifania”, conversazione sulla simbologia che ruota intorno all’ultima delle feste legate al Natale e alla figura dei Re Magi, personaggi di provenienza lontana e di differente cultura.
Tutti i bambini sono invece invitati domenica 7 gennaio dalle ore 16 per l’ultimo fine settimana di feste: per loro il laboratorio didattico “i Re Magi di zucchero”, durante il quale con la pasta di zucchero verranno create le statuine dei tre Re. Il laboratorio è rivolto ai bambini dai 5 ai 12 anni.

Vista la grande affluenza registrata in alcune fasce orarie è consigliato prenotare la salita così come è preferibile prenotare i laboratori didattici. Il numero per le prenotazioni e per qualsiasi altra informazione è il 331 4606435 (attivo dalle 10 alle 18) o, in alternativa, la e-mail nataleadarte@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento