Galleria Alberoni, Natale in Arte 2015

Nell’ambito dell’iniziativa Natale in Arte 2015, che vede coinvolte unitariamente numerose Istituzioni facenti parte della Rete dei Musei, la Galleria Alberoni ha predisposto un interessante programma di iniziative e aperture straordinarie.

Nel periodo natalizio sarà infatti possibile visitare la mostra Ecce Homo. Immagini da Antonello. Artisti contemporanei a confronto, costituita da 44 opere d’arte contemporanea attraverso le quali ventidue artisti piacentini, italiani e internazionali si confrontano con il capolavoro di Antonello da Messina custodito al Collegio.

Nello specifico spirito e tema natalizio, sarà organizzata una visita guidata speciale, vero e proprio viaggio attraverso i capolavori delle collezioni artistiche alberoniane alla scoperta delle narrazioni natalizie: natività, sacre famiglie, Madonne con il bambino e maternità anche profane.

Numerose le aperture straordinarie della Galleria nel periodo delle festività natalizie.

DOMENICA 27 DICEMBRE 2015 - Duplice appuntamento

Galleria Alberoni, ore 16 - Dall’Ecce Homo di Antonello da Messina alle interpretazioni di ventidue artisti contemporanei - Visita guidata speciale

Galleria Alberoni, ore 17,15 - Natività, maternità e sacre famiglie nelle collezioni alberoniane - Visita guidata speciale

Alle ore 16 si terrà la consueta visita guidata al patrimonio alberoniano. Il percorso intitolato Dall’Ecce Homo di Antonello da Messina alle interpretazioni di 22 artisti contemporanei, in questa specifica occasione, oltre a garantire la presentazione generale della storia del Collegio Alberoni e del suo fondatore e la visione delle sezioni artistiche e scientifiche e librarie principali, avrà una speciale attenzione al capolavoro di Antonello da Messina, alle altre raffigurazioni del Volto di Cristo della collezione alberoniana per giungere alla visione guidata della mostra Ecce Homo. Immagini da Antonello. Artisti contemporanei a confronto. 

Selezionati all’inizio del 2015 da Gianfranco Centenari, in collaborazione con i promotori dell’iniziativa e il critico Claudio Cerritelli, gli artisti che hanno accettato la sfida entusiasmante e impegnativa di dialogare e confrontarsi con il Volto di Cristo di Antonello, sono tutti estremamente significativi, alcuni più giovani, di interessante talento, la maggior parte di consolidata esperienza e rilevante carriera italiana e internazionale.

Partecipano, tra gli artisti d’origine piacentina, Giancarlo Bargoni, Franco Corradini, Mauro Fornari, Paolo Pagani e William Xerra; tra gli artisti italiani Sandro Cabrini, Ennio Calabria, Michele Canzoneri, Roberto Casiraghi, Giulio Catelli, Mino Ceretti, Attilio Forgioli, Giovanna Fra, Marco Luzi, Sandro Martini, Franco Pedrina, Giuseppe Pugliesi, Mario Raciti, Ruggero Savinio e Piero Zuccaro. Due gli artisti stranieri: il giapponese Fujio Nishida e il danese Nes Lerpa.

Natività, maternità e sacre famiglie nelle collezioni alberoniane - Alle ore 17.15 di domenica 27 dicembre 2015, sempre dalla Galleria Alberoni, inizierà un secondo affascinante itinerario attraverso le collezioni artistiche alberoniane, questa volta in pieno spirito natalizio.
La visita guidata speciale intitolata Natività, maternità e sacre famiglie nelle collezioni alberoniane si propone come un vero e proprio viaggio attraverso le narrazioni artistiche del Natale come raffigurate nei capolavori custoditi al Collegio Alberoni. Estremamente ricco questo percorso artistico che permetterà la visione di numerose opere tra le quali i capolavori fiamminghi alberoniani raffiguranti Madonne con bambino di Jan Provost (Mons 1462 – Bruges 1529), Maitre au Perroquet (Fiandre, primo quarto del XVI sec.), della scuola di Joos Van Cleve (Fiandre, secondo quarto del XVI sec.), quella raffinata e delicata di Vincenzo degli Azani, detto da Pavia (documentato dal 1519 al 1557), la straordinaria Sacra famiglia del giovane Luca Signorelli, quelle preziose di scuola raffaellesca, le due sculture raffiguranti anch’esse Madonne con bambino realizzate, in argento, da un orafo napoletano del Settecento, e in legno dal fiammingo Jan Hermansz Geernaert (1704-1777), per giungere a delicate annunciazioni, natività, scene della fuga in Egitto in opere di Sei, Sette e Ottocento, non visibili negli itinerari ordinari, realizzate da artisti quali Bartolomé Esteban Murillo (1618-1682), un anonimo maestro olandese del XVII secolo, Pietro Ferrari (Sissa 1745 – Parma 1787). Non mancherà la visione di alcune incisioni, appartenenti al tema del percorso, opera di Padre Francesco Petrini C.M (Acquapendente 1926 – Roma 2005), missionario vincenziano e anche artista. Appartenente alla narrazione degli eventi del Natale sarà visibile il Sogno di San Giuseppe, opera di notevole qualità realizzata da Pier Francesco Mola (1612-1658), che raffigura la nota scena dell’Angelo che invita San Giuseppe a fuggire in Egitto. Sempre nell’appartamento del Cardinale si potrà vedere anche uno splendido dipinto di Michelangelo Cerquozzi (Roma 1602-1660) raffigurante una scena pastorale con, in primo piano, una giovane donna e un infante che accarezzano una pecora; si tratta dell’unica maternità profana della collezione alberoniana.

GALLERIA ALBERONI – 0523322635 – 3494575709 – 3349790207
uffici@operapiaalberoni.it – info@collegioalberoni.it – www.collegioalberoni.it

NATALE IN ARTE 2015 (1)-page-001 (1)-4

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento