rotate-mobile
Eventi

Oncologia riconosciuta come centro di eccellenza dal congresso Esmo

Domenica 10 settembre a Madrid in occasione del congresso internazionale Esmo (European Society Medical Oncology) è stato consegnato il certificato di accreditamento al primario dell'Oncologia Piacentina Luigi Cavanna

Riconoscimento dell'Europa all'oncologia di Piacenza, accreditata per la quarta volta consecutiva, come centro di eccellenza, per l'oncologia e per la continuità delle cure. Domenica 10 settembre a Madrid in occasione del congresso internazionale Esmo (European Society Medical Oncology), è stato consegnato il certificato di accreditamento al primario dell'Oncologia Piacentina Luigi Cavanna. L'accreditamento europeo dura 3 anni , può poi essere di nuovo richiesto, ed è però necessario fornire una mole di dati molto complessa, che riguardano il numero di malati curati, numero di ricerche espletate, risultati ottenuti, partecipazione a gruppi di ricerca internazionali, presenza di personale medico- infermieristico preparato, disponibilità di tecnologie e tanto altro ancora. Successivamente una apposita commissione, verifica il tutto e prende la decisione se accreditare oppure no. "Il primo accreditamento - ricorda lo stesso dottor Cavanna - ci fu dato sempre dall'Esmo, nel 2008 a Stoccolma, poi rinnovato nel 2011, poi di nuovo nel 2014, ed ora siamo al quarto rinnovo, siamo molto contenti, in quanto essere accreditati Esmo è un importante riconoscimento, non solo per l'oncologia piacentina, ma anche per tutti i reparti che collaborano con noi".

Le congratulazioni del sindaco Barbieri al professor Cavanna

“Un riconoscimento importante per la sanità piacentina e, in particolare, per la professionalità che il Dipartimento di Oncologia guidato dal professor Luigi Cavanna assicura ogni giorno a centinaia di pazienti, costituendo un’eccellenza del nostro territorio anche sotto il profilo scientifico e della ricerca”. Così il sindaco Patrizia Barbieri commenta l’accreditamento europeo rinnovato per la quarta volta consecutiva e ufficializzato ieri, a Madrid, con la consegna del certificato al primario piacentino durante il congresso internazionale Esmo – European Society of Medical Oncology. “Nel rivolgere, al professor Cavanna, le congratulazioni dell’Amministrazione comunale per questa prestigiosa riconferma – conclude Patrizia Barbieri – colgo l’occasione per ringraziare anche lo staff del suo Dipartimento per il fondamentale servizio a favore della comunità piacentina”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oncologia riconosciuta come centro di eccellenza dal congresso Esmo

IlPiacenza è in caricamento