Open Day al "Nicolini", il Conservatorio apre le porte alla città

Professione musicista: sabato 20 gennaio porte aperte nel meraviglioso mondo dei suoni e concerti di grande originalità in occasione dell'Open Day del Conservatorio "Nicolini"

Sabato 20 gennaio Open Day al Conservatorio

Preziosa opportunità di orientamento sabato 20 gennaio grazie all’Open Day organizzato dal Conservatorio G. Nicolini di Piacenza che apre le porte a tutti i coloro che hanno il desiderio (per orientamento scolastico, o per curiosità) di conoscere meglio la prestigiosa Istituzione di Alta Formazione Musicale di via Santa Franca.

Si tratta certamente di un’occasione unica per far conoscere l’ampio e articolato percorso formativo offerto dal Conservatorio a chi desidera avvicinarsi allo studio di uno strumento musicale per farne una professione o a chi vuole semplicemente coltivare la passione per la musica con modalità professionali.

Sabato 20 gennaio pertanto il Conservatorio sarà aperto a tutti dalle 9.00 alle 19.00 e chiunque potrà entrare, chiedere informazioni, ritirare materiali informativi, visitare le aule, vedere da vicino gli strumenti musicali, parlare con i docenti e con gli studenti iscritti…

Sarà anche possibile visitare la nuova Bibliomediateca dalle ore 12.00 alle 17.00, mentre la segreteria sarà eccezionalmente aperta dalle ore 9.00 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 18.00.

Il Conservatorio ha inoltre organizzato in occasione dell’Open Day un programma ricco e articolato che comprende concerti, visite guidate, incontri di approfondimento, tutti ad ingresso libero e gratuito.

Protagonisti assoluti saranno gli allievi che, in varie formazioni musicali, daranno vita a tre concertidi elevato valore artistico concepiti e ideati per presentare, in musica, i diversi strumenti musicali (e indirettamente l’attività curricolare degli studenti).

Al mattino alle ore 9.15 e alle ore 11.00 nel Salone dei Concerti del Conservatorio il pubblico avrà modo di ascoltare allievi al pianoforte, violino, violoncello, oboe, fagotto, tromba, arpa, flauto, corno, percussioni, canto, trombone, clarinetto, viola, batteria.

Al pomeriggio, alle ore 17.30 nel Salone dei Concerti del Conservatorio - dopo il saluto istituzionale del presidente del Conservatorio, dr. Paola Pedrazzini, del direttore M° Missaglia e della responsabile dell’Open Day, M° Patrizia Bernelich – si esibiranno organisti, flautisti, il trio jazz, l’ensemble di contrabbassi, l’ensemble d’archi, gli allievi del corso propedeutico di formazione musicale e il coro del conservatorio.

Spazio quindi ai compositori dai più noti Bach, Mozart, Beethoven a Dvorak e Chabrier, alla musica jazz e ai contemporanei…

Ci saranno inoltre alcuni interessanti incontri di approfondimento: al mattino dalle ore 9.00 alle 13.00 si potrà assistere ad uno stage (dal carattere divulgativo e brillante) sulla storia e tecnologia del pianoforte tenuto dal M° Antonio Tarallo, unitamente ad una visita guidata alle ore 14.30 tra i prestigiosi pianoforti – moderni e storici- del Conservatorio.

Al pomeriggio dalle ore 14.00 alle 17.00 un interessante e innovativo approccio alla lettura ritmico-melodica (il solfeggio di una volta) a cura del Maestro Marcello Valentini.

Sempre il 20 gennaio Open Day anche della Scuola Media Nicolini in via Gaspare Landi dove dalle ore 15.00 alle ore 17.15 gli alunni presenteranno la loro attività didattica con laboratori creativi.

La presidente del Conservatorio, dr. Paola Pedrazzini , esprime “un grazie alla responsabile del progetto, M° Patrizia Bernelich, che da mesi lavora all’organizzazione dell’Open Day e con lei ai docenti e agli allievi, alla direzione e al personale non docente, che partecipano con il loro impegno e con entusiasmo alla realizzazione di questa preziosa giornata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento