Milestone School of Music, Open Day e inaugurazione nuova stagione

Il Milestone, il circolo sede dell’Associazione culturale Piacenza Jazz Club, situato nella palazzina EX-ARBOS con ingresso da via Emilia Parmense 27, è arrivato alla sua decima stagione e, per festeggiare questo felice traguardo, presenta un ricco programma di concerti e di attività che lo vedranno ancora al centro culturale della vita piacentina e non solo, per questo autunno-inverno 2015/2016.

Il programma per il decennale del Milestone intende sottolineare alcuni degli aspetti che lo rendono così speciale, celebrando l’impegno e la dedizione di tutti coloro che si prestano, come volontari, con grande passione, cura dei dettagli e professionalità, a mantenere alto il livello dell’offerta, garantendo a tutti i soci semplicemente il meglio del Jazz dal vivo che si possa ascoltare nel raggio di molti chilometri. Cultura e impegno civile, musica, educazione, intrattenimento in una cornice dalla bellezza e competenza garantite.

Si riparte così domenica 4 ottobre con una giornata speciale; una vera festa della musica, articolata in diversi momenti tutti da seguire: pomeriggio dedicato all’Open Day della Milestone School of Music con concerto della “Teachers Band” e stand gastronomici; in serata inaugurazione in grande stile, come ci ha abituato il Milestone, con un concerto sorprendente.

L’Open Day della Milestone School of Music è così strutturato: a partire dalle 17.30 la scuola, a cui si potrà accedere dal cortile interno del Milestone in via Musso n. 5, sarà aperta a tutti gli interessati che potranno così visitarla. E’ un’ottima occasione per poter vedere le aule dove si tengono le lezioni, testarne le dotazioni tecnologiche, parlare direttamente con i docenti che saranno tutti presenti a disposizione per rispondere a domande e curiosità e magari – perché no – provare qualcuno degli strumenti musicali da cui si è affascinati e che si vorrebbe imparare a suonare. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

I docenti non si limiteranno a parlare dei loro corsi ma daranno anche una dimostrazione pratica della loro arte e dell’alchimia che riesce a creare la musica divertendosi e facendo divertire tutti quanti. Appositamente per l’occasione infatti si è costituita la “Teachers Band”: formazione capitanata dai codirettori della scuola Gianni Satta, docente di tromba, trombone e dell’orchestra laboratorio, e Andrea Zermani, docente di sax, clarinetto e di un corso di musica d’assieme per fiati, la Sax Section.

Insieme a loro suoneranno anche il nuovo acquisto della scuola Silvio Piccioni, che insegnerà chitarra e musica d’assieme, così come il veterano Renato Podestà, Alex Carreri - che tiene corsi di contrabbasso e basso elettrico - e i batteristi Luca Mezzadri e Roberto Lupo. La formazione è completata dalle insegnanti di canto Jazz e Pop, Debora Lombardo e Miriam Amato.

Le proposte didattiche della scuola non si esauriscono con questi corsi ma spaziano anche ad altri strumenti, come il violino di Elisabetta Fanzini, vertono sulla teoria e sull’armonia, a cura di Jody Borea, o su competenze pratiche molto utili, una tra tutti “The Sound of English”, gestito da David Stockdale.

La ciliegina sulla torta di questa festa sarà il concerto inaugurale del Milestone, in programma per le 21.15, che ha chiamato per questa occasione speciale alcuni amici nonché grandi musicisti.

Parteciperanno al concerto il trio formato da Alessandro Collina al pianoforte, Marc Pellion al contrabbasso e Rodolfo Cervetto alla batteria, affiancato da un ospite sempre molto gradito al Milestone: Mattia Cigalini, perfetto per reinterpretare insieme al trio alcune pagine della musica scritta da Monk: insieme daranno vita al progetto ON AIR. La loro fruttuosa collaborazione ha portato i quattro musicisti a incidere un album dal titolo “Alto Monk” edito e distribuito da Incipit/Egea, ambizioso proprio per  l’inserimento del sax alto, strumento mai utilizzato nei piccoli gruppi da parte di Monk.

Ma l’intera stagione del Milestone si conferma di altissima qualità, con una programmazione a cadenza settimanale di concerti di grande spessore che faranno la gioia di tutti i soci e alletteranno chi volesse diventarlo. Su questo palcoscenico ideale, caratterizzato dall’atmosfera accogliente e piacevole e da uno staff competente e attento alla cura di ogni dettaglio, è atteso un nutrito e variegato cast artistico in cui si riconosce più di un nome di primo piano della scena jazzistica italiana: Antonio Faraò, Furio Di Castri, Simone Zanchini, Max De Aloe, Alessio Menconi, Gianni Coscia, Attilio Zanchi, Mario Marzi, Tino Tracanna e Francesco Bearzatti solo per citare alcuni nomi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento