Martedì, 21 Settembre 2021
Eventi

Dalla Diocesi il Progetto "Ora viene il bello": il via con trekking urbano a Rivergaro

Anche la Diocesi di Piacenza - Bobbio partecipa all’iniziativa "Ora viene il bello”, il progetto CEI dedicato al turismo, all’ospitalità e ai pellegrinaggi. Prmo appuntamento giovedì 1 luglio per un'esperienza di trekking urbsno a Rivergaro

“Dal 1° luglio 2021 prenderà il via, all’interno della Diocesi di Piacenza - Bobbio, l’iniziativa “Ora viene il bello”. La proposta dell’Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport della Conferenza Episcopale Italiana nasce per creare esperienze generative nell’ambito del turismo e dell’ospitalità religiosa, dei pellegrinaggi e dei cammini di fede, attivando collaborazioni virtuose con enti, associazioni e imprese per la valorizzazione e il rilancio dei territori.

I partecipanti, ogni giovedì fino al 16 settembre, potranno vivere diverse esperienze divise in aree tematiche diverse. Gli eventi dell’area “Hope&Place”, in cui sarà possibile scoprire luoghi nuovi, recuperando il valore dello stupore e della bellezza, per cui la Diocesi di Piacenza - Bobbio ha pensato a due tipologie di esperienze diverse: il trekking urbano, un nuovo modo di fare turismo lontano dai circuiti più conosciuti, più libero e ricco di sorprese che privilegia gli angoli più nascosti e concilia attività fisica leggera con la scoperta dei centri storici di grandi città o borghi, e il dialogo con l’opera d’arte.

Tale proposta viene applicata presso un luogo di culto o sito di carattere artistico nel quale i partecipanti non vivranno semplicemente la classica visita guidata, ma un’esperienza di vero incontro e dialogo con le opere d’arte.

L’area “Hope&Walk”, la quale è pensata per immergersi nell’esperienza del pellegrinaggio, per la Diocesi di Piacenza - Bobbio gli eventi sono pensati come esperienze di riattivazione dei sensi attraverso il cammino per raggiungere l’essenza vera di se stessi.

Infine gli eventi “Hope&Welcome”, in cui attraverso la cultura, la letteratura, la musica e il teatro verrà riletta la si- tuazione pandemica e la propria situazione personale. La Diocesi proporrà diversi momenti all’interno di strutture dell’ospitalità religiosa, quali conventi e monasteri, dove il tema principale è un invito a “rimirar le stelle”, ovvero una lettura e approfondimento della Divina Commedia di Dante, simbolicamente assimilabile al percorso personale di ciascuno di noi nel buio della pandemia, nell’impegno della ripartenza, nella gioia del ritorno alla normalità.

Il primo evento sarà proprio questo giovedì 1 luglio 2021, a partire dalle ore 20.30, facente parte dell’area “Hope&Place”, un trekking urbano gratuito nel Comune di Rivergaro, con ritrovo davanti alla Chiesa di Sant’Agata, da cui partirà l’itinerario, passando per l’Oratorio di San Rocco e concludendo con il Santuario della Beata Vergine delle Grazie del Castello.

A tutti i pellegrini che, ogni giovedì, dal 1 luglio al 16 settembre, giungeranno nei Santuari che aderiscono all’iniziativa, sarà concessa l’indulgenza plenaria, anche applicabile a modo di suffragio alle anime dei defunti.

Si augura che questa iniziativa nazionale, a cui anche la Diocesi partecipa in modo sentito e attivo, possa dare la possibilità di viaggiare di nuovo nei territori attraverso l’arte e lo spirito.

CEI_HOPEPLACE_LOC_ESE-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Diocesi il Progetto "Ora viene il bello": il via con trekking urbano a Rivergaro

IlPiacenza è in caricamento