Milestone, Orio Trio in “Causality Chance Need”

Sabato 4 novembre 2017 alle ore 22:00, il Milestone di via Emilia Parmense 27 ospita il Francesco Orio Trio con il recente progetto “Causality Chance Need”, con Francesco Orio al pianoforte, Fabio Crespiatico al basso e Davide Bussoleni alla batteria.

Il live club piacentino aprirà alle ore 21:00 e si potrà accedere con la tessera del Piacenza Jazz Club o Anspi (già valida per il 2018), che può anche essere rilasciata all’ingresso del locale; il costo è di € 20/anno (€ 6 per gli under 30). Com’è consuetudine, prima del concerto si può cenare a prezzo fisso, esibendo la tessera, presso l’Osteria Antica Romea, a pochi passi dal Milestone.

Molto interessante l'ultima incisione del pianista cremasco Francesco Orio, “Causality Chance Need” (NAU Records). Il leitmotif è la composizione e ricomposizione estemporanea di strutture basate su brevi frammenti originali, costruiti senza restrizioni semantiche o storiografiche, attraverso l’improvvisazione collettiva del trio.

L’idea compositiva guarda sia al singolo brano sia alla totalità e alla complessità della forma. Ogni brano è costituito da pochi frammenti, ovvero una sequenza di intervalli, una linea melodica, un’idea ritmica, che vengono sviluppati estemporaneamente ogni volta sfruttando parametri diversi: timbro, ritmo, melodia, armonia, forma.

L’obiettivo è ricercare e sviluppare un linguaggio sintetico che permetta di spaziare attraverso più tradizioni musicali, un linguaggio che riesca a rimodellare e creare connessioni tra forme e strutture differenti, anche molto distanti tra loro, senza perdere di vista la totalità e l’integrità della narrazione. I due compagni di viaggio del pianista, Davide Bussoleni alla batteria e il bassista Fabio Crespiatico, sono altrettanto giovani, ma soprattutto in grande sintonia nella ricerca stilistica e nell’interplay.

Francesco Orio, laureato a pieni voti in musica jazz presso il Conservatorio "Nicolini" di Piacenza, sotto la guida di Umberto Petrin è già vincitore in due anni consecutivi del Premio "Bettinardi", organizzato in occasione del Piacenza Jazz Fest. Francesco vinse un anno la Sezione Gruppi con i TriAlBot e l'anno successivo la Sezione Solisti. Il trio è stato recentemente invitato a partecipare ad un importante jazz festival in Danimarca ad Aarhus, dove ha riscosso grande successo e interesse.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Settimana Organistica Internazionale, concerto in San Savino

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Basilica di San Savino

I più visti

  • Paladino a Piacenza, la nuova installazione

    • Gratis
    • dal 10 ottobre al 28 dicembre 2020
    • Piazza Cavalli
  • Travo, Parco archelogico "Villaggio neolitico"

    • dal 15 agosto al 31 dicembre 2020
    • Parco Archeologico "Villaggio Neolitico"
  • Settimana Organistica Internazionale, concerto in San Savino

    • Gratis
    • 31 ottobre 2020
    • Basilica di San Savino
  • Galleria Biffi Arte, "Il nudo è morto. L'abito è il monaco" di Afran

    • Gratis
    • dal 5 settembre al 7 novembre 2020
    • Galleria Biffi Arte
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento