"Oro Rosso" 2015, Festival del Pomodoro del Nord

OroRosso, il Festival del Pomodoro del Nord, si svolgerà per questa prima edizione dal 2 al 4 ottobre 2015 a Piacenza. Un festival nato per celebrare uno dei prodotti simbolo della Pianura Padana, che si trova ogni giorno sulle nostre tavole. Sarà una tre giorni di degustazioni, show cooking, laboratori per bambini e tanto altro!
L'Italia è la regina del pomodoro in Europa, dove oltre la metà del prodotto è made in Italy, e uno dei più grandi produttori mondiali. In passerella non un pomodoro qualunque, ma quello del Nord Italia, che raccoglie nel distretto tra Piacenza, Parma, Cremona, Mantova, Ferrara, Lodi, Alessandria e Pavia il centro nevralgico della produzione di pomodoro per polpe, passate e altri prodotti per l’industria e per il grande mercato italiano e mondiale.

Un sistema d’eccellenza che produce e lavora in questo territorio oltre il 50% del pomodoro italiano e che si sviluppa in una rete di circa 50 tra imprese di trasformazione e organizzazioni di produttori, connessi tra loro, dalla raccolta della materia prima nei campi al prodotto finito negli impianti.

Per festeggiare questo primato, Oro Rosso colora il centro storico di Piacenza con tutte le sfumature del colore della passione. Un viaggio nelle meraviglie del pomodoro attraverso decine di appuntamenti aperti al pubblico in un weekend di divertimento non-stop.
Protagonisti del festival saranno chef stellati con showcooking che attraversano le mille declinazioni del pomodoro in cucina (dalla bruschetta al bloody mary passando, naturalmente,per la pizza e la pasta, in un “matrimonio” celebrato ad hoc); i ristoranti, che per l’occasione proporranno solo menu in rosso per l’intera durata della festa; gli operatori del settore, che sveleranno i segreti della coltivazione e il fascino dei vari processi di trasformazione, dal campo alla tavola; i bambini con laboratori didattici per imparare le proprietà dell’ortaggio.

I visitatori comuni potranno partecipare gratuitamente a decine di eventi in città e assistere agli spettacoli con parate in costume, show di cucina, degustazioni, mostre, artisti di strada, attori e personalità dello spettacolo.

È il caso, ad esempio, del “Pomodoro alla sbarra”, un divertente talk show sotto forma di processo in cui un avvocato difensore tesse le lodi del pomodoro - in particolare quello del Nord- mentre un pubblico ministero conduce l’”accusa”, tirando in ballo le proprietà nutritive, il ruolo nella dieta, il suo impiego in alcune delle ricette più amate della tradizione italiana.

Entrambi potranno contare su testimoni a favore e contrari e periti di parte, ma alla fine sarà un giudice emettere il giudizio definitivo. Ma accanto agli spettacoli votati all’animazione e al divertimento, si susseguiranno anche laboratori di cucina, lectio magistalis tenute da massimi esperti dell’argomento in ambito nazionale e anche un convegno economico che farà il punto sul mercato interno e l’import/export del comparto agroalimentare con particolare riferimento al conserviero.

Venerdì 2 ottobre

La Via Margutta del pomodoro - Dalle ore 9,30 alle 12.00, Piazza Cavalli
Piazza Cavalli diventerà la Via Margutta del pomodoro. Giovani artisti (delle scuole materne, elementari e medie) si esibiranno dal vivo disegnando su delle tele con un colore particolare: la polpa del pomodoro. Si tratta di un laboratorio che occuperà 50 bambini delle scuole medie e materne della città. Sarà condotto dal pittore Alfonso Maffini

Lettura animata del libro: Benvenuto Pomodoro - Ore 10.00, Piazza Cavalli
Lettura animata rivolta ai bambini delle scuole materne ed elementari del libro “Benvenuto Pomodoro”, dedicato a temi attuali come la sana alimentazione e l’orto, naturalmente dal punto di vista giocoso dei bambini.

Momon incontra i bambini di OroRosso - Ore 10.00, Piazza Cavalli
Momon, il nuovo personaggi di Allegra Dami Just For Kids, incontra i bambini! Tutti insieme alla scoperta del cibo sano divertendoci e MOMON regalerà divertenti gadget ai bambini.
Chi è Momon? Scoprilo su www.momonbestfriend.com

“Junk Food” vs “good Food”  - Ore 10.00, Piazza Cavalli
I bambini dovranno scegliere tra gli alimenti disponibili quelli da mettere nella cesta dei buoni e quelli da mettere in quella dei cattivi. Laboratorio rivolto alle classi materne ed elementari condotto da una dietista.

Laboratorio di cucina : cuciniamo il pomodoro - Piazza Cavalli
1 turno 10 – 10.45
2 turno 11 – 11.45
Laboratorio di cucina con Paola Mazzocchi foodblogger piacentina (www.ipocucinoconpaola). Cuciniamo una merenda con il pomodoro. Rivolto ai bambini delle elementari

Inoltre tutti i bambini delle scuole di Piacenza saranno coinvolti, in occasione del Festival del Pomodoro del Nord, a conoscere più da vicino i mille gusti del pomodoro, grazie a un menù a tema che verrà loro servito nelle mense scolastiche. Sarà un momento per apprezzare le proprietà di questo ortaggio, povero di calorie ma ricco di vitamine e sali minerali, riscoprendo piatti della tradizione e, allo stesso tempo, sensibilizzando i più piccoli sull’importanza del prodotto.

Ecco il golosissimo menù della settimana:

Lunedì: Pisarei e Fasò, Grana Padano, Zucchine al forno
Martedì: Risotto Primavera, Scaloppine di lonza con salvia, Salsa rossa
Mercoledì: Sedanini pomodoro e basilico, Bocconcini di pollo/cosce alle erbe, Carote alla Julienne
Giovedì: Mezze penne al burro, Crocchette rustiche, Pomodoro
Venerdì: Gnocchi al pomodoro, Fishburger al forno, Insalata

Arriva Ronald McDonald’s - Ore 16.00, Palco Piazza Cavalli
Lo spettacolo di Ronald McDonald è uno spettacolo divertente, allegro, dinamico ed educativo. I suoi spettacoli sono ricchi di magia, allegria e fantasia: i bambini possono partecipare attivamente ai giochi aiutando Ronald nei trucchi di magia, ricreare un’orchestra utilizzando solo le voci e imparare tante cose utili e importanti che riguardano lo sport, l’importanza del movimento, la musica, la sicurezza in casa o quando si è all’aperto e l’amore per la natura. Non è uno spettacolo pubblicitario ma è un momento di svago per tutti i bambini e le loro famiglie, dove possono passare un’ora con l’amico più simpatico che c’è.

Aperitivo musicale - ore 17.30, Piazzetta Mercanti
Divertente aperitivo musicali in cui saranno fatte degustare ai visitatori le “patate di montagna fritte con ketchup agricolo”.  Ad intrattenere gli ospiti sarà previsto un momento musicale con dj set.

Sabato 3 ottobre

CONVEGNO SCIENTIFICO: “Pomodoro, un concentrato di salute - ore 10.00, Auditorium Sant’Ilario
Rosso, gustoso e florido come l’estate, il pomodoro è signore delle nostre tavole. Dalle insalate alla pasta, lavorato o a crudo, è un ingrediente prezioso per creare piatti semplici quanto elaborati. Diverse ricerche internazionali lo hanno incoronato “re” di una cucina sana. È l’ortaggio più conosciuto al mondo dopo la patata, anche per le sue proprietà salutari.
Come racconteranno nutrizionisti, oncologi e pediatri, il pomodoro è alla base dell’alimentazione di tipo mediterraneo. Questo regime, i cui principi sono ben rappresentati dalla piramide alimentare, è l’unico ad aver dimostrato, al di là delle mode alimentari, di avere effetti favorevoli nella prevenzione delle principali malattie cronico degenerative.
Elisir di salute per grandi e piccoli, è ricco di sostante nutritive e perfetto per tutti. Durante il convegno, si parla anche di come si sta valorizzando questo prodotto tipico del nostro territorio a salvaguardia di un patrimonio culturale oltre che gastronomico.
In collaborazione con l’Azienda Usl di Piacenza e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza

 Laboratorio di Inglese “Fiabe in lingua Inglese”
Ore 10.00-11.00, 11.30-12.30 - Ore 14.00 – 15.00, 15.30 – 16.30, 17.00 – 18.00 - Salone del Gotico, Piazza Cavalli

Un insegnante madrelingua accompagnerà i bambini in un magico viaggio alla scoperta delle più famose fiabe classiche in lingua inglese, coinvolgendoli direttamente nella narrazione delle storie.

La lettura sarà supportata dalla proiezione di video-immagini e dall’utilizzo di burattini e maschere, per favorire la comprensione del racconto e l’associazione di termini ed espressioni inglesi alle “immagini” e ai personaggi mostrati. Un simpatico laboratorio pratico concluderà l’esperienza.

Laboratorio gratuito ad ingresso libero. Gradita prenotazione per lo corretta preparazione dei materiali.

Organizzato da Spazio Forum di Luigi Fabemoli.
Info e prenotazioni al: 320.6498059 – forum.informazioni@gmail.com

Mercato di Campagna Amica e Degustazione di pomodoro
A partire dalle ore 10.00 e per tutto il giorno, Piazzetta Mercanti

Il teatro di strada a cielo aperto - A partire dalle ore 10.00, Centro Storico Piacenza
Tanti saranno gli artisti di strada presenti che, grazie alle loro esibizioni e qualità artistiche, animeranno le vie di Piacenza di colore, spettacolo e di una magica atmosfera.

Selfie con la pizza più lunga del mondo - ore 11.00, Piazzetta Mercanti
Sarà istallato un tabellone nell’angolo Pizza + 1 in cui i visitatori potranno scattare divertenti selfie

Laboratorio Infiorata - Dalle ore 11.00 alle 13.00, presso Coldiretti Village, Piazza Mercanti
Una vera e propria opera d’arte di circa 80 mq che verrà realizzata in Piazzetta Mercanti. 
Grandi e piccini avranno la possibilità di essere coinvolti in questa inedita attività sia nella preparazione che nella colorazione del disegno,oltre che nella partecipazione a laboratori e ad iniziative di intrattenimento ispirate al tema del pomodoro.

LABORATORIO TEATRALE  - Ore 15.30, Piazzetta Mercanti

Brianza Parade Band - Ore 16.00, itinerante Centro Storico Piacenza

Un collettivo di quasi 40 elementi che armati di trombe, tamburi, flauti e altri strumenti attraverserà le vie di Piacenza suonando un repertorio speciale: niente classici delle bande di paese ma brani presi in prestito dal rock moderno, dalla tradizione melodica italiana e perfino dal pop internazionale dei nostri giorni, con arrangiamenti corali inediti. E’ così che i riff di Back in black degli ACDC o i ritornelli pop di Empire state of mind di Alicia Keys si trasformano in marce travolgenti con i tamburi e i tromboni della banda, che accompagna l’esibizione con balli e coreografie trascinanti. Protagonista sarà anche il pubblico che verrà coinvolto nell’esibizione con balli e canti. La Brianza Parade Band è campione in carica del Campionato italiano delle Marching Band, avendo ottenuto il podio lo scorso luglio a Lecco e dopo i trionfi del 2010, 2012 e 2014.

Droni sul cielo storico di Piacenza - Ore 16.00, Centro Storico Piacenza

Disfida della pizza - Ore 16.00, Piazza Duomo

Un vero e proprio show cooking, match, sfida, tra tre pizzaioli esperti delle tre tipologie di pizze individuate come ‘basi’, cioè

la NAPOLETANA – tradizionale, classica, la storia della pizza
l’ITALIANA – interpretazioni varie, sempre all’insegna del prodotto tipico e di qualità italiano, con strizzatine d’occhio alla dieta mediterranea
la ROMANA – le versione in teglia che viene proposta con le varianti più originali
Un brillante conduttore presenta tre pizzaioli specialisti nelle tre versioni, fa due chiacchiere veloci con loro illustrando le caratteristiche diverse delle tre tipologie poi da il via alla gara, e mentre loro preparano le loro pizze dialoga con espoerti e giornalisti su tutto quello che riguarda la pizza e il pomodoro da pizza commentando anche in diretta quello che i tre pizzaioli stanno facendo.

Al termine della competition sarà decretata la versione della pizza che meglio si sposa con il Pomodoro del Nord.

Il Pomodoro Stellato…alta cucina con l’OroRosso del Nord – Pomodoro, re della salute… in cucina
Ore 17.00, palco di P.za Cavalli

In una speciale cucina allestita per l’occasione in piazza Cavalli, all’ombra del Gotico, gli chef piacentini Carla Aradelli e Filippo Chiappini Dattilo interpretano il pomodoro con gusto e fantasia. Rosso e versatile, è uno degli alimenti sovrani della tavola mediterranea e della tradizione locale.

Mentre i due chef ne mostreranno potenzialità e bontà per il palato, proponendo due appetitosi piatti, la nutrizionista Mara Negrati e l’oncologo Luigi Cavanna ne ricorderanno le virtù per la salute. Re della cucina, il pomodoro è anche un campione di salute, ricco di acqua, fibra, vitamine, betacarotene e licopene. Le proposte presentate da Aradelli (Ristorante Riva) e Chiappini Dattilo (Antica Osteria del Teatro) partiranno dalle radici della cucina piacentina e del sapore più genuino che arriva direttamente dai nostri campi per realizzare invitanti e deliziose portate, nelle quali l’oro rosso trova rinnovati motivi di accostamento per esaltarne il sapore.

Cooking show realizzato in collaborazione con l’Azienda Usl di Piacenza

Aperitivo con intrattenimento musicale, Dj set e Musica dal vivo - Ore 17.30, Piazzetta Mercanti

Divertente aperitivo musicale in cui saranno fatte degustare ai visitatori le “patate di montagna fritte con ketchup agricolo” . Ad intrattenere gli ospiti sarà previsto un momento musicale con dj set. E a seguire musica dal vivo.

Sfilata del Corteo Storico: Omaggio ai Farnese - Ore 18.00 partenza dal Centro Storico di Piacenza

Il corteo toccherà alcuni punti strategici del centro storico di Piacenza calamitando l’attenzione del pubblico presente, che curioso seguirà le acrobazie di sbandieratori, musicisti e le splendide figure delle dame e dei cavalieri chiamati per celebrare i Farnese e il matrimonio più importante della città, quello tra il pomodoro e la pizza.
Il corteo storico sarà comprensivo di armigeri, magistrati e giullari rigorosamente vestiti con preziosi abiti ispirati all’epoca rinascimentale.

Proclamazione e Premiazione della madrina della manifestazione - Ore 19.00, palco di Piazza Cavalli

Verrà omaggiata e premiata la madrina della manifestazione da un corteo storico che sarà aperto da una portantina in cui sarà collocata una selezione di Pomodori piacentini e altri prodotti collegati. Questa portantina sarà collocata ai piedi della madrina della manifestazione. Abbiamo, così, deciso di premiare una figura femminile di Piacenza che si è distinta nel campo dell’arte, o della letteratura, o dello sport, ecc., e che abbia contribuito a promuovere l’immagine della città sia a livello nazionale che internazionale.

Spettacolo di sbandieratori - Ore 19.30, Piazza Cavalli

Sempre a correlare le suddette perfomance di carattere storico, proponiamo uno spettacolo di sbandieratori. A partire dal tardo Medioevo erano gli ufficiali alfieri che, con i colori delle loro bandiere, precedevano gli armati. Dette bandiere corredate da lame diventavano delle vere armi, mentre nei periodi di pace, gli alfieri si trovavano a sviluppare ed affinare le loro tecniche, dando sempre più ad esse una valenza di spettacolo. Nascevano così quelli che oggi conosciamo con il nome di “sbandieratori” che, accompagnati da chiarine, tamburini e drappi colorati e vestendo costumi realizzati a mano, metteranno in scena uno spettacolo ampio e variegato che lascerà meravigliato il pubblico. Esperte compagnie realizzeranno lo spettacolo di sbandieratori che accompagnerà il corteo storico.

Spettacolo di giochi di fuoco - Ore 19.45, Piazza Cavalli

Quello che proponiamo, a seguito della rievocazione storica poc’anzi presentata, è uno spettacolo magico per grandi e piccini; una dimensione surreale disegna il buio di bagliori inattesi. Sembra quasi che gli artisti riescano a fermare il tempo con il fuoco, con la maestria delle loro tecniche, con la fluidità dei loro movimenti e con l’amore di questa particolarissima arte. Si metterà in scena una suggestiva performance di fuoco che coinvolge tutte le parti del corpo con l’utilizzo dei ‘classici’ attrezzi da giocoleria: catene, bastoni, torce ma soprattutto il protagonista dello spettacolo, il fuoco.

Celebrazione del matrimonio tra il Pomodoro del Nord e la Pizza - Ore 20.15, palco di Piazza Cavalli

Si intende celebrare in una cornice storica e attraverso una serie di appuntamenti spettacolari di piazza, il matrimonio tra il Pomodoro del Nord e il piatto che più di ogni altro viene identificato nel mondo con l’Italia e l’italianità, la Pizza.

Il Pomodoro è il compagno ideale per i due piatti che più ci rappresentano nel mondo: la Pasta e la Pizza. Il Pomodoro è essenziale per le versioni più tradizionali di Pasta e Pizza.

Esibizioni sul palco Aksak Project - Ore 21.00, palco di Piazza Cavalli

Un trio polistrumentista che tra clarinetti, violini, percussioni e strumenti etnici propongono un repertorio originale di musiche dal mondo. Aksak Project proporrà una raccolta originale che raccoglie suoni ed atmosfere che girano intorno al mondo e lo attraversano da Nord a Sud e da Oriente e Occidente dando vita ad una musica fatta di tante musiche che, a diverse latitudini, le genti esprimono secondo la propria cultura e le proprie tradizioni.

Domenica 4 ottobre

“PIACENZA PHOTO RUN”: Maratona fotografica

Ore 09.30, partenza presso Piazzetta Pescheria

PIACENZA PHOTO RUN è un evento culturale che coniuga la passione per la fotografia e la promozione del territorio.

Coinvolge cittadini e turisti, amanti ed appassionati della fotografia allo scopo di raccogliere immagini a tema assegnato in una bella giornata in cui vivere la città in un modo alternativo.

Per partecipare alla PIACENZA PHOTO RUN servono creatività e resistenza: la durata della manifesta- zione è di 8 ore, sono distribuiti 6 temi fotografici da sviluppare con originalità nel territorio.

Gli argomenti proposti sono finalizzati alla ricerca di soggetti o situazioni insolite, che spaziano dal giornalismo alla foto di architettura.

Una giuria della Digital Camera School valuterà le immagini scegliendo le migliori per coerenza al tema, correttezza formale e creatività. Le migliori 21 fotografie saranno premiate con ottimi premi. Le 50 fotografie scelte saranno esposte in una mostra interessante ed insolita aperta al pubblico.

Per iscrizioni 0371 51447 o www.digitalcameraschool.it. - Quota partecipativa di 15.00 Euro (prevede anche una t-shirt e dei gadget dell’evento)

Pomodoro in carrozza - Treno a vapore da Milano e Lodi

Un viaggio affascinante per raggiungere Piacenza da Milano. Un viaggio, dal sapore amorcord, in compagnia del dolce fischiettare di una vera e propria locomotiva a vapore, che vi porterà dritti nel cuore di Ororosso – Festival del Pomodoro del Nord.

Sarà sufficiente, dopo opportuna prenotazione, recarsi alla stazione di Milano Lambrate dove le Ferrovie Turistiche Italiane metteranno a disposizione “le mitiche carrozze” trainate dalla locomotiva a vapore FS Gr. 625-100, un esemplare unico costruito nel 1913 che per la sua eleganza veniva chiamato dai macchinisti “signorina”. Così chiunque, grandi e piccini, potrà rivivere la suggestione di un viaggio attraverso il passato prima di tuffarsi nella gioia e nel divertimento del Festival del Pomodoro del Nord, che attenderà i visitatori a Piacenza con le sue mille sorprese e golosità.

Programma della giornata
ore 9.40 - partenza da Milano Lambrate
ore 9.55 - partenza da Milano Rogoredo
ore 10.25 - partenza da Lodi
ore 11.10 - arrivo a Piacenza
Trasferimento a piedi (15 minuti) in centro città. Tempo a disposizione per visite libere agli stand gastronomici (/con degustazioni guidate a base di pomodoro) a alle "piazze del pomodoro" allestite a tema.
Laboratori per bambini e, per le vie del centro "teatro di strada" con clown, giocolieri, saltimbanchi, equilibristi, ecc, Pranzo libero
Pomeriggio: visite libere agli stand gastronomici ed alle numerose manifestazioni previste in città con possibilità di partecipare a itinerari turistici guidati:
ore 18.00: partenza da Piacenza
ore 18.40: arrivo a Lodi
ore 19.15: arrivo a Milano Rogoredo
ore 19.30: arrivo a Milano Lambrate

Mercato di Campagna Amica e Degustazione di pomodoro - A partire dalle ore 10.00 e per tutto il giorno, Piazzetta Mercanti

Laboratorio per bambini: “La tenda araba, il Pomodoro d’Oriente” - Dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00, Piazza Plebiscito

Originale appuntamento di animazione e laboratorio per bambini che, attraverso le favole de “Le Mille e una Notte” raccontate dalla giovane sposa Sherazade al re persiano, saranno accolti in una vera e propria tenda araba in cui sarà riprodotta l’atmosfera mediorentale dell’epoca. Fuori la tenda, una sinuosa danzatrice coinvolgerà attraverso melodie e note del deserto in balli tutti i bambini che parteciperanno. Venite a scoprire un’anteprima di Sogno d’Oriente l’evento di Magia, Danza, Benessere, Cosplayer, Arti Marziali e Cultura. www.sognodoriente.it

Ingresso libero

Il teatro di strada a cielo aperto - A partire dalle ore 10.00, Centro Storico Piacenza

Tanti saranno gli artisti di strada presenti che, grazie alle loro esibizioni e qualità artistiche, animeranno le vie di Piacenza di colore, spettacolo e di una magica atmosfera.

Proiezione video Droni - Ore 12.00, Piazzetta Mercanti

Premiazione delle agenzie viaggio partecipanti a “OBIETTIVO PIACENZA” -  Ore 12.30, Palco di Piazza Cavalli

Le agenzie di viaggio di tutta Italia, che hanno aderito all’iniziativa “Obiettivo Piacenza” promuovendo la manifestazione con un pacchetto turistico, verranno riconosciute con un omaggio.

Corteo “I campanacci di Ardesio” - Dalle ore 15.00 corteo itinerante per le vie del centro di Piacenza

I Campanacci di Ardesio un evento che, direttamente dalla Val Seriana, porterà a Piacenza un divertente corteo in costume. Ogni anno infatti ad Ardesio va in scena la “Scasada del Zenerù”, una parata in cui adulti e bambini armati di campanacci, padelle e tutto ciò con cui si può far rumore, scacciano via gli spiriti negativi facendo un gran baccano in un corteo per le vie del paese. Il corteo dei campanacci di Ardesio auspicherà alla coltura piacentina fertilità e prosperità.

Dalla bruschetta al Bloody Mary. Lectio magistrale sulle mille declinazioni del pomodoro - Ore 15.00, palco di Piazza Cavalli

Si tratta, in sostanza di una lezione-conferenza di un grande esperto di enogastronomia ma molto particolare, una ‘lezione magistrale’ interessante, divertente, affascinante, carismatica.

Una narrazione, pensata e realizzata non in chiave esclusivamente cucina/ricette/tecniche culinarie, piuttosto con stile e taglio un po’ storico e un po’ sociologico, antropologico (storia del cibo e dei popoli) e di costume analisi della nostra società, dei nostri riti, delle nostre abitudini.

Il relatore/narratore, con la pratica attualissima dello storytelling, sviscera, con aneddoti, citazioni letterarie, date, luoghi e vicende storiche, le mille possibili declinazioni del Pomodoro, comprese le più disparate e originali, come appunto il più familiare degli spuntini casalinghi, la bruschetta, o il famoso cocktail Bloody Mary, in un percorso che ovviamente non mancherà di toccare la ‘passata’, al nord e al sud, i sughi e i soffritti, ma anche la fragranza del pomodoro crudo in insalata o il piatto top al mondo, simbolo dell’italianità, la pizza. Saranno, poi, inserite citazioni e curiosità anche di tradizioni e paesi diversi dal nostro (i pomodori verdi fritti americani o altre curiose ricette dai diversi continenti).

“Il pomodoro alla sbarra” : Processo al Pomodoro del Nord – Tra storia e marketing - Ore 17.00, Piazza Pescheria

Quello che si propone è un talk show, dai toni divertenti, brillanti, un format originale e caratteristico, che metta in discussione i pregi e i difetti del Pomodoro in generale e del pomodoro da industria del Nord in particolare (quando e come arriva da noi ? da dove? prima o dopo degli altri Pomodori ? è buono ma fa male ? pregi nutritivi ? l’invenzione del marketing ? ecc.) attraverso un dibattito pubblico spettacolarizzato con protagonisti noti e competenti; insomma un evento che si faccia ricordare.

Un avvocato difensore ne tesse le lodi, un pubblico ministero ne motiva l’accusa, entrambi potranno contare testimoni a favore e contrari e periti di parte e un giudice (o una giuria) che alla fine deve emettere la sentenza: colpevole o innocente?

E naturalmente il Pomodoro e i suoi derivati non possono che uscirne bene.

I protagonisti: competenti e brillanti oratori, simpatici ma portatori di contenuti pertinenti (gourmet, giornalisti enogastronomici, opinionisti televisivi, scrittori, docenti universitari, nutrizionisti, chef pasticceri, ristoratori, industriali e manager del settore)

La sede: un SUGGESTIVO ANGOLO DELLA CITTA’,un elegante cortile, una piazzetta caratteristica, aperto al pubblico e ad ingresso assolutamente gratuito.

Aperitivo pane piacentino e cubettato con abbinamenti di vino rosso - Ore 17.30, Stazione Ferroviaria Piacenza

Aperitivo con intrattenimento musicale - Ore 17.30, Piazzetta Mercanti

Divertente aperitivo musicali in cui saranno fatte degustare ai visitatori le “patate di montagna fritte con ketchup agricolo” . Ad intrattenere gli ospiti sarà previsto un momento musicale con dj set.

Saluti dal Festival del Pomodoro del Nord! - Ore 19.30, Palco di Piazza Cavalli

Saluto dei Promotori del Festival del Pomodoro del Nord e delle autorità alla città di Piacenza e ai suoi visitatori. E un arrivederci alla prossima edizione 2016!

Spettacolo Finale: D’Acqua e di Fuoco - Ore 20.00, Piazza Cavalli

Una serata d’eccezione, con un suggestivo Evento di Coreografie d’acqua e Fuoco, con il supporto di una colonna sonora con testi e musiche scelte e montate ad hoc per l’occasione.

E’ l’Evento della Stupefazione: da una parte l’Acqua, simbolo di purificazione per tutti, ma nei suoi giochi coreografici espressione della cultura tipicamente arabo spagnola; dall’altra il Fuoco, anch’esso simbolo vitale di energia.

Un contrasto di Acqua e Fuoco, tra purificazione e rigenerazione seguendo la tradizione allegorica rinascimentale e le ritualità mediterranee.

E non solo….teatro danza, teatro movimento su trampoli, acrobazie, coreografie di fuoco.

La Compagnia usa la luce ed il fuoco, il movimento coreutico a varie altezze, con il supporto di grandi musiche e di sceneggiatura studiate e costruite mutuando i soggetti dalla memoria storica, dai riti e miti collettivi mediterranei, dall’antropologia e dalla storia.

Settimana Rossa: la tavola dei più piccoli si tinge di pomodoro - Tutte le scuole di Piacenza dal 28 settembre al 2 ottobre

Tutti i bambini delle scuole di Piacenza saranno coinvolti, in occasione del Festival del Pomodoro del Nord, a conoscere più da vicino i mille gusti del pomodoro, grazie a un menù a tema che verrà loro servito nelle mense scolastiche. Sarà un momento per apprezzare le proprietà di questo ortaggio, povero di calorie ma ricco di vitamine e sali minerali, riscoprendo piatti della tradizione e, allo stesso tempo, sensibilizzando i più piccoli sull’importanza del prodotto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento