menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Palazzo Galli l'Ostensione dell'Ecce Homo di Antonello da Messina

Da domenica 29 novembre a martedì 8 dicembre nel Salone dei Depositanti di Palazzo Galli l'Ostensione dell'Ecce Homo di Antonello da Messina, con venti manifestazioni collaterali, per un rilancio culturale della città di Piacenza

Un grande evento è in programma nella nostra città a Palazzo Galli promosso dalla Banca di Piacenza e dal Collegio/Opera Pia Alberoni. Nel Salone dei Depositanti - da domenica 29 novembre a martedì 8 dicembre, festa dell’Immacolata - Ostensione dell’Ecce Homo, capolavoro di Antonello da Messina (orario di visita, 10-19). E’ la prima volta che la piccola e preziosa tavoletta raffigurante Cristo legato alla colonna dai soldati romani (1475) può essere ammirato, a Piacenza, al di fuori del Collegio.

L’inaugurazione si terrà alle 16,30 di sabato 28 novembre (giorno culturalmente da ricordare: alle 10, infatti, vi sarà il taglio del nastro per l’esposizione del Klimt organizzata dalla Galleria Ricci Oddi). Parlerà il prof. Giovanni Carlo Federico Villa, storico dell’arte e grande esperto del principale pittore siciliano del ‘400 di cui ha curato la mostra tenutasi di recente a Palazzo Reale di Milano.

Il giorno precedente - venerdì 27 - sempre a Palazzo Galli (ore 18, in Sala Fioruzzi), inaugurazione della mostra dedicata alle 33 opere di Francesco Ghittoni, recentemente acquistate dalla Banca, con l’intervento di Vittorio Sgarbi.

Un complesso di 20 manifestazioni collaterali - fra cui l’apertura della Salita al Pordenone, un concerto in Santa Maria di Campagna, un reading teatrale, la presentazione di un libro sull’Ecce Homo, l’apertura a San Lazzaro della Sala degli Arazzi e della collezione dell’Alberoni, la Salita alla terrazza panoramica della Banca e due concorsi, uno di pittura e uno fotografico - faranno da corona all’evento Ecce Homo che, insieme all’inaugurazione del Klimt, rilancerà Piacenza in una serie di manifestazioni che non ha precedenti.

Gli incontri - tutti a ingresso libero con prenotazione obbligatoria - si svolgeranno nell’osservanza della normativa sull’emergenza sanitaria. Le istruzioni relative saranno presenti sul sito della Banca (www.bancadipiacenza.it), dove si potrà apprendere se le manifestazioni si svolgeranno in presenza oppure no.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento