Palazzo Farnese, "Parole nella pietra"

"Parole nella Pietra”: inaugurazione del nuovo allestimento della Sala delle Epigrafi presso i Musei di Palazzo Farnese, realizzato dai Musei di Palazzo Farnese in collaborazione col il Liceo Gioia e l’Archivio di Stato, in programma per sabato 14 maggio dalle ore 18.00

Palazzo Farnese sabato 14 maggio a partire dalle ore 18.00 sarà teatro della presentazione del percorso “Parole nella Pietra” a cura di tre classi del Liceo Gioia: la 2C e la 3B del Classico, insieme alla 3A dello Scientifico. Il progetto, ideato e proposto dai Musei Civici di Palazzo Farnese, grazie alla collaborazione col Liceo Ginnasio Melchiorre Gioia e con l’Archivio di Stato, ha vinto la quinta edizione del concorso di idee “Io amo i beni culturali”, indetto dall’Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna con lo scopo di avvicinare gli studenti al patrimonio storico ed alle istituzioni che lo conservano.

L’idea premiata è stata la proposta di rilettura della Sezione delle Epigrafi dei Musei di Palazzo Farnese dove sono esposte le brevi iscrizioni incise o scolpite su tombe o altri monumenti: si tratta di commemorazioni o celebrazioni di persone o avvenimenti, che per loro stessa natura sono di difficile comprensione, ma di fondamentale importanza per approfondire la storia del territorio lavorando direttamente sulle fonti.

Sabato 14 maggio gli studenti presenteranno la sintesi del percorso di lavoro svolto durante l’anno scolastico, aiutati dalle loro insegnanti Manuela Veneziani, Antonella Savini, Chiara Giublesi e Monica Massari, con la collaborazione di Anna Riva dell’Archivio di Stato. I visitatori potranno apprezzare la sinergia portata avanti dalla scuola insieme alle Istituzioni per coniugare storia e tecnologia, con la realizzazione di trascrizioni e traduzioni delle lastre presenti nei Musei di Palazzo Farnese, corredate da contenuti multimediali con la geolocalizzazione delle iscrizioni, in modo da fornire dettagli sui luoghi di provenienza delle lastre e sugli immobili che le ospitavano. Il tutto sarà riportato nella app del Comune di Piacenza.

L’inaugurazione del nuovo allestimento della Sala delle Epigrafi sarà un evento che permetterà al pubblico di aumentare la consapevolezza del nostro patrimonio culturale e di approfondire la storia di queste lastre, intraprendendo un viaggio nella Piacenza medievale tra ospitalità e pellegrini, con la possibilità di partecipare attivamente alla loro conoscenza mediante i nuovi sistemi multimediali. Il tutto sarà arricchito da declamazioni, musica e danze a cura degli studenti.

L’evento sarà completato dalla colonna sonora a cura dell’Orchestra del Gioia diretta dal Prof. Franco Marzaroli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone

    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento