Peristrophe live: fra rock e vino sui colli piacentini

Nella splendida cornice delle colline del Piacentino viene proposto domenica 19 marzo  un concerto preceduto da un happy hour con gli ottimi vini del'azienda agricola La Tosa e da una visita al particolarissimo museo del vino.

L'happy hour consentirà di degustare cibi tipici della zona e di assaggiare alcuni dei vini per cui La Tosa è rinomata sia in Italia che all'estero. Durante o dopo l'happy hour sarà possibile visitare il Museo del Vino, unico del suo genere nella regione ed uno dei pochi in Italia. Infine, con inizio alle ore 20, si potrà assistere al concerto di Peristrophe.

Peristrophe (www.peristrophe.com) è un gruppo amatoriale italiano formatosi nel 2014 composto da sette elementi di età comprese fra i 13 anni e gli over 50, accomunati dalla passione per il rock classico e progressivo. Il loro repertorio comprende classici di Pink Floyd, Yes, Genesis, Deep Purple, Eagles, ma anche puntate nel rock più recente, come Prince o i Linkin Park. Presenteranno una carrellata di brani famosi del rock classico e progressivo dagli anni 70 ai giorni nostri, condita da un tocco di musica originale, tutta da scoprire.

peristrophe live- fra rock e vino sui colli piacentini-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Il Centro Diagnostico Italiano arriva nel lodigiano: apre un poliambulatorio a San Rocco al Porto

    • 18 gennaio 2021
    • Centro Commerciale Belpò
  • Il contagio delle idee, “La vera storia del Klimt ritrovato”

    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Online Pagina Facebook Comune di Gossolengo
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento