Domenica Jazz tra Dubliner's, Centro Gotico e solidarietà al Milestone

Programma intenso che vede Mike Frigoli Trio al Dubliner's Irish Pub, Tamboo Jazz & Blues Society al Centro Commerciale Gotico e Le Stagnotte al Milestone per una performance musico-teatrale

Le Stagnotte in "Storyville Club"

Il Piacenza Jazz Fest partito la scorsa settimana dalle Rotative ha ingranato la quarta e ha programmato un fine settimana fitto di eventi, che domenica 25 in particolare si susseguiranno senza sosta.

Si parte con il primo dei due Jazz brunch previsti anche per questa edizione, come ogni anno. I brunch vengono riproposti ogni anno perché piacciono, forse perché aiutano a ritagliarsi una parentesi dall’affanno dei giorni feriali, forse perché si ascolta buona musica e si degustano alcune sfiziose prelibatezze nel giorno più rilassante della settimana. Il primo si terrà domenica 25 dalle 12.30 al Dubliner's Irish Pub, locale che ormai ha fatto del brunch domenicale un’istituzione. In una riuscita miscela di Gypsy e Swing, a esibirsi sarà un trio nuovo di zecca, quello di Mike Frigoli, un giovanissimo chitarrista (e cantante) che raccoglie consensi ad ogni concerto. Insieme a lui suoneranno Mauro Sereno al contrabbasso e Simone Gagliardi alla batteria.

Prima data per un’altra storica rassegna nella rassegna, quella del Jazz al Centro – Aperitivo Swing, in stretta collaborazione con la Direzione del Centro Gotico. Per gli amici del Piacenza Jazz Fest tornano Tamboo e i suoi Jazz & Blues Society con doppia formula: Street Band à la carte con tanto di menù nel quale scegliere il brano da farsi eseguire a Km 0, per poi spostarsi sul palco centrale per la Blues Revue. Una band composta da cinque elementi, capitanata dal noto “crooner” pavese Sergio “Tamboo” Tamburelli, dalla voce piena e dalla funambolica presenza, sulle scene dagli anni Ottanta. La Tamboo Blues & Jazz Society è un ensemble scatenato e raffinato al contempo, con tutta l’energia data dal repertorio che combina i due generi del Jazz e del Blues con grande sapienza negli arrangiamenti. Tamboo e i suoi guasconi si potranno ascoltare sempre domenica 25 alle 17.30 al Centro Commerciale Gotico di via Emilia Parmense, 151.

Con la compagnia delle Stagnotte sempre domenica 25 al Milestone di via Emilia Parmense, 27 andrà in scena il doppio spettacolo dal titolo “Storyville Clubcon inizio alle 18.00 o alle 21.00 che si pone il lodevole obiettivo di raccogliere fondi a favore dell’AISM, l’Associazione Italiana che ogni giorno è al fianco dei malati di Sclerosi Multipla. Lo spettacolo che di diritto si definisce musico-teatrale, prende il nome dallo storico quartiere di New Orleans dove il Jazz ha mosso i suoi primi passi. In un susseguirsi di monologhi e musica, di cori e coup-de-théâtre, si finisce per svelare agli spettatori un volto inedito dell’universo femminile. Ambientato in un classico bordello del quartiere, Storyville dipana storie e vicende delle sue ragazze, o, come venivano chiamate un tempo “le donne dell’amore”. Le parole scivolano sulle note dei musicisti sul palco, si interrompono e lasciano spazio alla musica per creare un ensemble davvero unico. Uno spettacolo di donne, ma non solo per le donne, dove gli uomini, sempre presenti nella loro assenza, sono i veri protagonisti.

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.piacenzajazzfest.it o visitare la pagina Facebook del festival www.facebook.it/piacenzajazzfest. Per contatti si può scrivere alla mail a biglietti@piacenzajazzclub.it oppure telefonare allo 0523.579034 – 366.5373201

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento