Auto d'epoca protagoniste: nel fine settimana Piacenza in Movimento e Trofeo Antonio Renati

Da venerdì 27 a domenica 29 luglio "Piacenza in Movimento", manifestazione per auto d'epoca organizzata dal Cpae. Domenica 29 in contemporanea il Trofeo Antonio Renati - Bobbio Passo Penice

Nel mese di luglio, il Club Veicoli Storici Piacenza concentra le proprie attività ed organizza due manifestazioni nello stesso fine settimana.
Si inizia venerdì 27 luglio con “Piacenza in Movimento”, riservata ad autovetture anteguerra che si riuniranno a Piacenza per poi effettuare tappe a Cadeo, Veleia Romana ed infine a Bobbio, dove nella serata di sabato 28 luglio è prevista una sfilata in centro storico.

Domenica 29 luglio, infine, chiusura della manifestazione con una tappa a Grazzano Visconti ed esposizione delle vetture d'epoca in piazza.
Parteciperanno trenta auto di particolare interesse che, nelle scorse due edizioni, sono state avvicinate dal pubblico piacentino perché mai viste sulle nostre strade se non in un passato remoto.

Domenica 29 luglio partirà invece da Bobbio la XX edizione del “Trofeo Antonio Renati – Bobbio Passo Penice”. Il percorso delle vetture d'epoca, almeno trentennali, si snoderà tra le vallate piacentine per più di cento chilometri.
Durante il percorso saranno svolte dai drivers 40 prove cronometrate con precisione al centesimo di secondo. I comuni interessati dal passaggio delle vetture sono quelli di Coli, Farini, Ferriere e Corte Brugnatella.
La partenza alle ore 10,00 e l’arrivo alle ore 14,00 saranno a Bobbio nella Piazza San Francesco.
La domenica bobbiese del Club Veicoli Storici Piacenza terminerà alle 16.00 con le premiazioni dei concorrenti.
Durante le due manifestazioni, quest’anno sarà presente anche il Presidente dell’Automotoclub Storico Italiano, Dott. Maurizio Speziali. Per la manifestazione organizzata lo scorso anno, la XIX edizione del trofeo, il Club Veicoli Storici Piacenza proprio dalle mani del Presidente ASI aveva ottenuto l’ambito riconoscimento, il premio “La Manovella d’Oro”. Quest’anno il desiderio è di doppiare l’anno scorso, essere premiati anche per la manifestazione “Piacenza in Movimento”.
.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento