Piacenza Primogenita d'Italia, le iniziative

Piacenza la Primogenita non dimentica la sua storia. La ricorrenza del 17 marzo che celebra l’Unità d’Italia ha segnato l’inizio di un ciclo di eventi e manifestazioni che conducono sino al 10 maggio, quando la città rievoca il plebiscito che decretò l’annessione al nascente Regno d’Italia.

Alla città di Piacenza è concessa la medaglia d’oro istituita in riconoscimento delle benemerenze patriottiche perché, prima fra le città italiane, il 10 maggio 1848, con plebiscito pressoché unanime, votava la sua annessione al Piemonte meritando da Carlo Alberto l’appellativo di Primogenita

Martedì 10 maggio, dalle 21 alle 23 - apertura straordinaria del Museo del Risorgimento di Palazzo Farnese, con ingresso gratuito. Durante la visita si potranno scoprire le sale espositive che custodiscono i cimeli e i documenti più significativi della storia risorgimentale della nostra città, mentre in mattinata, dalle 9 alle 13, la visita sarà riservata alle scuole.  Sempre nella cornice di Palazzo Farnese, alle 21, il loggiato sarà teatro del concerto della Banda Ponchielli, che eseguirà brani dell’epoca.   

Anche nel pomeriggio di martedì 10 maggio, tuttavia, la musica sarà protagonista dell’omaggio cittadino alla Primogenita, con l’esibizione itinerante, curata dal Maestro Patrizia Bernelich, dei Cori delle scuole piacentine, accompagnati dal Conservatorio Nicolini. In caso di maltempo, i concerti si terranno ugualmente, nel luogo riparato più vicino.

Si partirà alle 15.30 tra via Cavour e largo Bacciocchi, con il Coro Arcobaleno diretto dal Maestro Raoul Dominguez, mentre alle 16 l’appuntamento sarà con il coro della primaria De Gasperi diretto da Raffaella Fellegara, sul sagrato di Santa Maria di Campagna. Alle 16.30, all’auditorium Sant’Ilario in via Garibaldi 17, sarà protagonista il coro “Casa del Fanciullo” diretto da Giorgia Maggi, mentre alle 16.45 il coro Genocchi della scuola media Calvino, accompagnato dagli strumentisti del conservatorio Nicolini e diretto da Lucia Consonni in collaborazione con Piera Boiardi, partirà dal Palazzo della Provincia raggiungendo – attraverso vicolo Manzini, via Lampugnani e via Mazzini – piazzetta Plebiscito, dove alle 17.30 è previsto un altro concerto.

Nel frattempo, alle 17, sul sagrato della basilica di San Francesco in piazza Cavalli si esibirà il coro della media Nicolini diretto dal Maestro Giorgio Ubaldi. Alle 18, nel cortile del Conservatorio in via Santa Franca 35, sarà la volta del coro della primaria “Vittorino da Feltre” diretto da Caterina Granelli, mentre alle 18.15, nel Salone del Conservatorio, Paola Busconi dirigerà l’orchestra d’archi della primaria “Caduti sul Lavoro” e “Bimbi in Musica”.

Gli appuntamenti

E' allestita sino al 15 maggio prossimo presso la Biblioteca Passerini Landi la mostra “Viva l'Italia: patria e nazione nei testi scolastici tra Otto e Novecento”. Negli spazi del salone monumentale è esposta una selezione di libri adottati nelle scuole elementari, editi tra la fine del XIX secolo e i primi anni Sessanta del XX, appartenenti alla collezione privata di Maria Veneziani. 

Manuali d’epoca, che nella ricchezza delle illustrazioni e dei testi evidenziano l’intento degli autori, in linea con i programmi scolastici governativi del tempo, di rafforzare l’identità nazionale e la coscienza patriottica, attraverso i temi della bandiera, la patria e i racconti del Risorgimento. 

Martedì 10 maggio 2016 - Museo del Risorgimento di Palazzo Farnese
Ingresso gratuito per le scuole dalle 9 alle 13, con prenotazione alla biglietteria dei Musei Civici (0523-492658).
Ingresso gratuito con apertura straordinaria per tutta la cittadinanza: dalle 21 alle 23.

Passeggiata musicale – vie dedicate al Risorgimento
Dalle 15.30  “Risorgimento in Musica”: esecuzione itinerante di brani musicali nel cuore della città, a cura del M° Patrizia Bernelich, con i Cori delle scuole di Piacenza e la partecipazione del Conservatorio Nicolini. 

Loggiato di Palazzo Farnese - alle 21: concerto del Corpo Bandistico “Amilcare Ponchielli”, che eseguirà brani di epoca risorgimentale. 

Per approfondimenti e ricerche, sono numerose le possibilità di documentazione on line, in particolare riguardanti Piacenza: 
https://www.palazzofarnese.piacenza.it/sezioni/risorgimento (a cura dei Musei di Palazzo Farnese).
https://www.piacenzaprimogenita150.it (a cura dell’Archivio di Stato di Piacenza)

Sitografia generale:
https://www.risorgimento.it/ (Istituto per la storia del Risorgimento italiano). 
https://www.fondazionecavour.it (Fondazione Cavour). 
https://www.iperbole.bologna.it/museorisorgimento (Museo civico del Risorgimento di Bologna).
https://www.museodelrisorgimento.mi.it (Museo del Risorgimento di Milano).
https://nuovaantologia.it/htdocs/index.html (Fondazione Spadolini – Nuova Antologia). 
https://www.quirinale.it (Presidenza della Repubblica Italiana).
https://www.giuntastoricanazionale.it (Giunta storica nazionale).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone - EVENTO ANNULLATO

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento