Piacenza suona Jazz, "Accordi disaccordi" al Melville

Appena iniziato ma già fitto di appuntamenti questo Piacenza Jazz Fest. In settimana sono ben tre i concerti sotto l’insegna di “Piacenza Suona Jazz”, una rassegna che si snoda lungo sedici date in otto diversi circoli e locali di città e provincia.

Venerdì 19 febbraio alle ore 22.00 è la volta del Melville, il caffè letterario di San Nicolò, in provincia di Piacenza, dove suonerà il gruppo Accordi Disaccordi. Loro sono Alessandro Di Virgilio alla chitarra solista, Dario Berlucchi alla chitarra ritmica ed Elia Lasorsa al contrabbasso con guest Gonzalo Bergara alla chitarra solista.

La rassegna è organizzata dall’associazione Piacenza Jazz Club insieme ai gestori dei locali coinvolti, con il fondamentale sostegno della Fondazione di Piacenza e Vigevano, del Comune e Provincia di Piacenza e della Regione Emilia-Romagna. Si ricorda che l’ingresso a questo concerto, così come a tutti quelli della rassegna, è gratuito.

Atmosfere gipsy e della musica anni Trenta, il quartetto è una giovane e felice realtà italiana nata nel 2012 a Torino da un’idea di Alessandro Di Virgilio e Dario Berlucchi che hanno preso spunto dal titolo di un film di Woody Allen e da alcune delle sue più recenti colonne sonore. Il gruppo è tra i più apprezzati del genere non solo in Italia ma anche all’estero ed è molto attivo, con più di 300 concerti in tre anni di attività. Nel repertorio della serata, il quartetto riproporrà una carrellata di stupendi arrangiamenti in stile hot jazz.

Non mancheranno anche gli inediti, intervallati a canzoni di successo anche Pop, riproposte in stile manouche e arrangiate secondo una personalissima interpretazione che loro stessi amano definire “Hot Italian Swing”. La loro peculiarità è proprio la loro capacità di riuscire a reinterpretare anche brani contemporanei in una nuova chiave musicale, riportando l’ascoltatore a sonorità tipiche degli anni Venti e Trenta. Dalla loro collaborazione sono nati due album, “Bouncing Vibes” del 2013 e “Swing Avenue” del 2015. In questi due lavori si trova il miglior resoconto del loro repertorio e della loro inedita produzione.

Il weekend del Piacenza Jazz Fest si preannuncia intenso: nella serata di sabato 20 febbraio alle 21.15 Ramin Bahrami e Danilo Rea suoneranno al Teatro Municipale “…In Bach?”. Nel pomeriggio lo stesso Bahrami presenterà il suo libro edito da Mondadori “Nonno Bach”. Domenica 21 febbraio primo dei due Jazz Brunch al Dubliner’s Irish Pub con il Lino Franceschetti Trio alle 12.00, mentre nel pomeriggio alle 17:00 l’aperitivo swing con il Carlo Bagnoli Quintet al Centro Gotico.

PIACENZA SUONA JAZZ
Venerdì 19 febbraio - ore 21.30 - Caffè Letterario Melville - San Nicolò
ACCORDI DISACCORDI
guest Gonzalo Bergara

Accordi_web-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Piacenza Jazz Club, al Milestone concerto per Gianni Coscia

    • Gratis
    • 31 gennaio 2021
    • Milestone Jazz Club

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone - EVENTO ANNULLATO

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento