Podenzano, pioggia di riconoscimenti per i donatori Avis

Tra i sessanta benemeriti Valter Magnelli con 89 donazioni e Giovanni Picca con 108

FOTO DI CAMILLO MURELLI

L’Avis di Podenzano nel corso della tradizionale festa che ricorda l’anno di fondazione della sezione, ha premiato 60 avissini benemeriti delle donazioni. La 58esima festa sociale è iniziata sabato sera al Giardino Haway ed è proseguita domenica pomeriggio con la celebrazione della messa - accompagnata dai canti del gruppo Gospel New Sisters in memoria dei donatori scomparsi, nel corso della quale il parroco don Franco Arrisi ha richiamato i principi di fratellanza alla base dell’attività Avis. Al termine un corteo con il gonfalone del comune, le autorità e i labari delle sezioni provinciali e comunali Avis e Aido, ha raggiunto il monumento ai caduti nella piazzetta antistante al municipio per un momento di preghiera e per deporre una corona di fiori. Dopo le note del “Silenzio  fuori ordinanza” il ritorno al Giardino Haway dove il presidente della sezione Matteo Caprioli – subentrato ai 16 anni guidati da Giuseppe Alberti - ha presentato i componenti del Consiglio direttivo recentemente rinnovato (vedi https://www.ilpiacenza.it/eventi/tre-serate-di-festa-con-l-avis-podenzano-che-premia-i-donatori-benemeriti.html).

La cerimonia, presentata con brio da Lorenzo Milani, è proseguita con gli interventi del sindaco Alessandro Piva che ha evidenziato la ricchezza per il territorio rappresentata dalle associazioni di volontariato, con l’Avis in prima linea. Leonardo Fascia, presidente dell’esecutivo provinciale, ha quindi evidenziato la funzionalità del “servizio donazioni a chiamata” con la quale i donatori ricevono un SMS dall’Avis Provinciale con cui sono invitati a donare nel Punto di Raccolta di riferimento della sezione comunale cui sono iscritti.  In questo modo il Centro trasfusionale diretto dal dottor Agostino Rossi (pure presente a Podenzano), riesce ad avere un’indicazione più precisa di quanti si presenteranno a donare in una determinata giornata, consentendo di evitare sovraffollamenti e programmare la raccolta, per rispondere adeguatamente e prontamente alle necessità di sangue.

Tra gli applausi di gratitudine è seguita la consegna di benemerenze a chi, tra i 440 associati alla sezione di Podenzano (111 donne e 329 uomini), ha offerto un numero significativo di donazioni. In serata danze con l’Orchestra Mazzoni band. Oggi, lunedì 4 settembre, serata danzante con l’orchestra Ringo e Samuel.

LE BENEMERENZE:

- 21 DISTINTIVO IN RAME: 3 anni di iscrizione all’AVIS e la effettuazione di almeno 6 donazioni, oppure al compimento di 8 donazioni; Bongiorni Paola, Brenzi Selene, Bulhac Irina Georgeta, Carozza Gabriele, Chiesa Angela, Cricchini Paolo, Draghi        Gianluigi, Eridano Claudia, Filippi Paolo, Gazzola Roberto, Ghezzi Paolo, Guglielmi Nicola, Piccoli Andrea, Pietralunga Flavio, Risoli Camilla, Rizzi Emanuele, Rosi Ilaria, Rosmino Emanuele, Sala Gianmario, Verdetti Valerio, Zanelli Anna Maria;

- 18 DISTINTIVO IN ARGENTO: Distintivo in Argento: dopo 5 anni di iscrizione e la effettuazione di almeno 12 donazioni, oppure al compimento di 16 donazioni; Barabaschi Francesco, Bestazza Frediano, Carta Massimiliano, Croci Mario, Demontis Marinella, Drogo Pierluigi, Fanzini Fabio, Frontoni Giuseppe, Fumagalli Debora, Giacopazzi Manuele, Macchioni  Angelo, Molinari Patrizia, Mori Maria Cristina, Parazzoli Matteo, Piazza Pamela, Silvani Giorgio, Villa Anna, Vullo Ettore;

- 9 DISTINTIVO IN ARGENTO DORATO: dopo 10 anni di iscrizione e la effettuazione di almeno 24 donazioni, oppure al compimento di 36 donazioni; Alberti Emanuela, Aramini Giorgio, BaroniGiuseppe, Boveri Federica, Caresi Alberto, Ghezzi Alfonso, Grassi Marco, Milani Lorenzo, Rabizzoni Alessandra.

- 5 DISTINTIVO IN ORO: dopo 20 anni di iscrizione e la effettuazione di almeno 40 donazioni, oppure al compimento di 50 donazioni; Balduzzi Attilio, Bosi Ivan, Filippa Luigi, Gobbi Nicola, Passerini Giovanni.

5 - DISTINTIVO IN ORO CON RUBINO: dopo 30 anni di iscrizione e la effettuazione di almeno 60 donazioni, oppure al compimento di 75 donazioni; Amisani Mariella, Bottazzi Luigi, Fava Pietro, Mosconi Pier Angelo, Vegezzi Andrea.

2- DISTINTIVO IN ORO E SMERALDO: Distintivo in Oro con Smeraldo: dopo 40 anni di iscrizione e la effettuazione di almeno 80 donazioni, oppure al compimento di 100 donazioni; Magnelli Valter 89 donazioni e Picca Giovanni 108 donazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento