Famiglia Piasinteina, Premio Bontà Notte di Natale 2015 

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Assegnato dalla Famiglia Piasinteina il Premio della Bontà Notte di Natale 2015. Il premio, che è  riservato ad una persona o ad un’associazione che si siano distinte nel corso di  un congruo periodo nel tenere un  comportamento caratterizzato dall’amore verso il prossimo, è stato assegnato dal sodalizio piacentino ai volontari dell’A.V.O., Associazione Volontari Ospedalieri.

La motivazione è la seguente: 

“Un gruppo di persone che dedicano parte del loro tempo, ed in forma gratuita, nel settore del  volontariato al servizio degli ammalati degenti nelle strutture ospedaliere. Impegno volto ad assicurare una presenza amichevole, offrendo ai malati o ai loro famigliari calore umano,  ascolto,  compagnia, piccoli gesti e servizi legati alle necessità quotidiane:  un  sorriso e un aiuto  per lottare  contro  la sofferenza della  malattia  e della solitudine”. 

La consegna del premio, consistente in un riconoscimento economico di € 400,00, si terrà presso il Monastero di San Raimondo (Corso Vitt. Emanuele II n. 154) il 24 dicembre 2015 al termine della celebrazione eucaristica del Santo Natale, prevista alle ore 22:30, presieduta dall’Assistente spirituale della Famiglia Piasinteina mons.Domenico Ponzini.

Torna su
IlPiacenza è in caricamento