Rivergaro, “Premio Diara” e "Sguardi sul fiume"

Per il secondo anno torna l'evento artistico “Premio Diara – Arte e Colori”, organizzato dal Centro di Lettura di Rivergaro e l’Associazione ArTre – Artigiani Creativi con il patrocinio del Comune di Rivergaro.

Da Venerdì 3 giugno i trentuno artisti in gara espongono le loro tele nello spazio dell'Auditorium - Casa del Popolo e in questa bella cornice alle ore 21 ha luogo una serata dedicata alla letteratura, con la presentazione del libro di Maria Luisa Giaccone "Il vento urla rosso".

Sabato 4 giugno è una vera e propria Giornata dedicata all'Arte: all’interno dell’Auditorium è possibile visitare le opere in concorso (sessanta circa) e contemporaneamente all’esterno, si tiene una rassegna dedicata agli Artigiani Creativi, presenti con lavori in ceramica, legno, intaglio, creta e con piccoli laboratori dimostrativi. Partecipano anche alcune associazioni del territorio, mentre alcuni degli artisti in concorso propongono altre opere “en dehors”.

Passeggiando per il paese e spostandosi in Biblioteca, alle ore 17 si terrà il vernissage della mostra “Sguardi sul fiume - Oli su tela e pastelli” di Cornelio Bertazzoli. Il pittore cremonese era molto affascinato dal territorio della val Trebbia e soprattutto dal suo fiume, ma così tanto discreto che non ne aveva mai voluto fare mostra.

A distanza di circa un anno dalla scomparsa, per la prima volta sono esposte queste opere “nascoste” e sorprenderà l’osservatore con i suoi oli e pastelli, gli acquarelli, straordinari e unici come i colori dell’acqua, della roccia, dei sassi sul greto Trebbia.

La mostra sarà visitabile fino al 10 Giugno negli orari di apertura della Biblioteca.

Locandina Bertazzoli-2

Tornando all’Auditorium, sarà dunque il momento dell’assegnazione del Premio Diara all’opera ritenuta più meritevole da parte di una Giuria Selezionata e spettacolo di tango insieme a professionisti come Alejandro Pereira e Vanesa Lamis.

Rivergaro torna a proporre l’attenzione all'arte che lo ha contraddistinto negli anni: cercando i segni nel tempo è stato trovato un articolo di Libertà datato settembre 1959 che racconta dell'incontro a Rivergaro di 30 artisti in una gara estemporanea di pittura, a cui si è ispirato il Premio di quest’anno: artisti silenziosi e nascosti con la libera scelta di presentare ciò che maggiormente li rappresenta.

ORARI DI APERTURA

Lunedì: 9.30 12.30 ; 16.00 – 19.00 ; 21.00 – 23.00

Martedì: chiuso

Mercoledì – Venerdì: 9.30-12.30; 16.00 – 19.00

Giovedì – Sabato: 9.30-12.30

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino

I più visti

  • Paladino a Piacenza, in Piazza Cavalli fino al 28 febbraio 2021

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2020 al 28 febbraio 2021
    • Piazza Cavalli
  • Piacenza Cammina 2.0, escursione alla Cascata del Carlone - EVENTO ANNULLATO

    • solo oggi
    • Gratis
    • 24 gennaio 2021
    • Cascata del Carlone
  • "La scrittura come enigma", riaperta la mostra di Giorgio Milani in Sant'Agostino

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Ex-Chiesa di Sant'Agostino
  • "Accolgo perchè ne vale la pena", corso di formazione del Progetto Confido

    • Gratis
    • dal 12 gennaio al 8 aprile 2021
    • Online
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPiacenza è in caricamento