Castel San Giovanni, presentazione di "Senza tregua"

Domenica 30 novembre alle ore 17:00, presso il Salone d'Onore di Villa Braghieri a Castel San Giovanni (PC), si terrà la presentazione di Senza tregua, l'opera d'esordio di Renza Dealberti, pubblicata dalla casa editrice Albatros per la collana Nuove Voci-Terre.

L'evento è promosso dall'Assessorato alla cultura di Castel San Giovanni in collaborazione con la libreria Puma.

L'autrice leggerà estratti di questa raccolta di brevi prose liriche e poesie, nella quale descrive la sofferenza e il dolore causati dalla malattia e parlerà del libro insieme a Guido Lavelli, presidente del Teatro Cantiere Simone Weil di Piacenza.

Renza Dealberti inizia a scrivere questa breve ed intensa raccolta di prose liriche nel 2005, quando le viene diagnosticata una grave malattia. La scrittrice si è trovata di fronte alla progressiva perdita di se stessa, dei suoi interessi, delle sue passioni: "La malattia rischiava di annullarmi" afferma, "sebbene avessi vicino tanti affetti, un marito che mi amava, progressivamente stavo perdendo me stessa, le mie passioni. È così che è nato questo libro. La scrittura è stata per me un'ancora di salvataggio, un modo per entrare in contatto con il dolore e affrontarlo. Mi sono sottoposta ad una sorta di autoanalisi per ritrovare me stessa".

E proprio attraverso la scrittura Renza Dealberti affronta la sofferenza scaturita dalla scoperta di avere un male fisico "un nodulo freddo" che la costringe ad affrontare il dolore fisico, ma soprattutto il dolore emotivo della perdita del Sé.

Più che parlare del dolore dunque, questa raccolta di prose liriche, poesie, brevi descrizioni di eventi fugaci, racconta di un viaggio alla riscoperta di se stessi. In questo senso rappresenta dunque una celebrazione della vita.

L'opera è introdotta dalla prefazione di Igino Maj, scrittore e poeta piacentino, nella quale afferma di risentire nella prosa della scrittrice "la voce del mio amico poeta Giuseppe Ungaretti, quando nei nostri incontri romani, mi ricordava d'aver sostenuto nel suo tempo parigino, la necessità di sostituire la poesia con la prosa lirica".

Renza Dealberti è nata a Broni - nell'Oltrepò Pavese - il 19 settembre 1967. Ha conseguito la maturità ed ha frequentato la scuola Infermieri dell'Ospedale Civile di Piacenza dove, nel 1991, si è diplomata con profitto. Ha frequentato l'Università di Parma, facoltà di Lettere e Filosofia, sostenendo esami di Filo­sofia. Gli studi universitari hanno acceso ancor più la passione per la filosofia stessa, e per la poesia che ha continuato a coltivare negli anni.

Il Teatro Cantiere Simone Weil è un'associazione culturale di promozione sociale nell'ambito della ricerca culturale in ogni sua forma, espressione, contenuto e dimensione, al fine di partecipare alla creazione di pace, libertà, uguaglianza, nel rispetto delle differenze e dell'ambiente. In particolare, si propone di organizzare e realizzare manifestazioni, spettacoli, eventi, concorsi, convegni, scambi artistici nazionali e internazionali. Promuove l'organizzazione e la realizzazione di iniziative formative ed informative; realizza spettacoli teatrali, mostre, esposizioni fotografiche, pittoriche, artistiche, iniziative musicali e di danza.

SENZA TREGUA

Autore: Renza Dealberti

Editore: Albatros

Collana: Nuove Voci-Terre

Pagine: 86

Prezzo: 9.50 euro

ISBN: 978-88-567-6686-8

Ufficio Stampa In Media Res Comunicazione

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Travo, serate letterarie dedicate a Giana Anguissola

    • Gratis
    • dal 9 July al 20 August 2020
    • Piazzetta dell'Asilo

I più visti

  • "Luci della Rivalta", Ferragosto al Castello

    • fino a domani
    • dal 10 al 16 August 2020
    • Castello di Rivalta
  • Arena Daturi, "Cinema sotto le stelle" 2020

    • dal 1 July al 4 September 2020
    • Arena Daturi
  • Travo Vintage, torna il mercatino in Piazza Trento

    • Gratis
    • dal 9 July al 27 August 2020
  • Summertime in Jazz 2020, il programma

    • Gratis
    • dal 19 July al 1 September 2020
    • varie location, come da programma
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPiacenza è in caricamento