Biblioteca Passerini Landi, la cultura in primo piano

Molteplici le offerte culturali avanzate dalla biblioteca Passerini Landi per il 2013/2014, dai percorsi di lettura ai film da raccontare agli incontri virtuali con i protagonisti dei documentari di Werner Weick

Davvero molteplici le iniziative della biblioteca comunale “Passerini Landi” per l’anno 2013-2014, presentate dall’assessore alla Cultura Tiziana Albasi e dalla responsabile del Servizio Biblioteche, dott. Rosella Parma: incontri, dibattiti, conferenze su argomenti di letteratura, storia, cinema, linguaggi, proiezioni di film e tante altre proposte culturali.

Prosegue il Gruppo di Lettura "Trame in Biblioteca - Libri Detti tra noi", un libro al mese per discutere, confrontarsi, incontrare nuove storie. Prevista anche la continuazione dell’esperienza del gruppo di lettura in carcere. Sempre attuale la serie di incontri destinati al "Film da raccontare": saranno i rappresentanti di alcune fra le maggiori associazioni piacentine  a presentare i film preferiti. 

Il Piano dell’Offerta Formativa per esplorare il cinema e la storia locale prevede invece itinerari didattici rivolti alle scuole superiori, in collaborazione con le scuole stesse e in linea con le richieste dei docenti. In programma anche un'attività di formazione dei docenti a cura di Salvatore Mortilla​, più precisamente un corso sulla letteratura contemporanea  il 25- 26- 27 febbraio - alle ore 17 - presso la sala incontri della biblioteca Giana Anguissola.

Per quanto riguarda la stessa biblioteca Giana Anguissola, le novità più rilevanti sono lo sdoppiamento del Premio Giana Anguissola in due tronconi (uno esclusivamente rivolto alle secondarie di 1° grado, l’altro rivolto alle secondarie di 2° grado) e l’introduzione di una categoria di premio che comporta l’uso delle nuove tecnologie (social book e book trailer: presentazione di libri attraverso i social e i video);  “festa della lettura” finale con scrittori di caratura internazionale.

Per i più piccoli fino a sei anni di età, il sabato in biblioteca non sarà un sabato qualunque: I’ve got rhymes, I’ve got music, giochi e animazioni dedicati alla lettura, alla musica, alla danza, alla lingua inglese.

Particolarmente interessante la proposta "Il filo d'oro : incontro con uomini straordinari nei documentari di Werner Weick", quattro incontri per una mini rassegna che si propone di far conoscere agli spettatori l'opera del regista documentarista svizzero Werner Weick, che nel corso della sua carriera ha ritratto splendidamente filosofi, mistici, saggi. L'opera di Weik conduce gli spettatori in un viaggio attraverso le molte ragioni dello spirito, dell'anima e della mente.

Saranno presentati e commentati alcuni documentari dedicati in particolare a Raimon Panikkar (filosofo, teologo, sacerdote e scrittore spagnolo, di cultura indiana e catalana), Juddu Krishnamurti (uno dei maestri spirituali più straordinari dello scorso secolo); Etty Hillesum (scrittrice olandese di origine ebraica , vittima della Shoah ); Herman Hesse (autore che ha indagato a fondo il tema della crisi interiore.)

Nei mesi di marzo e aprile del 2014 Barbara Garlaschelli affronterà un percorso di lettura e scrittura attraverso i cinque sensi. Durante cinque incontri, i partecipanti potranno sperimentare come il corpo interviene e condiziona l’opera creativa.

Infine, dal 12 al 14 giugno 2014, la Passerini-Landi sarà sede della seconda edizione di "Biblioteca piazza aperta"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento